molino quaglia/ pasticci dolci- biscotti

Quadrotti integrali ai datteri, mandorle e cannella

Buongiorno e buon lunedì amici miei…come va tutto ok?!
Spero di sì…io ultimamente nei weekend sono presa da mille cose e non riesco proprio a riposarmi come vorrei; qua a casa c’è sempre da fare, ora anche in giardino ce n’è sempre una, la casa è grande e a volte approfitto della presenza del marito per mettermi a fare cose che da sola non riuscirei.
Insomma è sempre un gran correre e girare come una trottola, ecco!
Comunque sia trovo sempre un pochino di tempo per preparare qualche cosina buona da mangiare, in particolare qualche dolcetto per la mia famiglia, anche per le merende settimanali di mia figlia a scuola.
Questi quadrotti sono stati un esperimento…i datteri in casa mia non sono apprezzatissimi, piacciono solo a mia figlia, ma ne avevo un pacchetto in dispensa che continuavo a spostare di qua e di là…un pacchetto trovato in un cesto natalizio, che era comunque rimasto lì così e che alla fine mi son detta: come lo impiego?!
Pensa un po, guarda un po’ di qua e là…insomma con datteri, mandorle e cannella ho provato ed ho realizzato questi quadrotti; è stato un esperimento riuscito, anzi riuscitissimo; la prossima volta l’unica cosa che cambierò è la dimensione della teglia che forse, per ottenerli un po’ più alti, andrebbe rimpicciolita rispetto a quella che ho usato io..nonostante tutto però, anche così sottili, erano fantastici, golosi, insomma uno tira l’altro: pensate che li ha assaggiati anche mio marito e quando gli ho confidato che erano a base di datteri…beh, non ci voleva assolutamente credere..
Ci tengo a precisare che è anche una ricetta senza lattosio, perfetta per intolleranti, oltre che golosa e leggera.
Ho utilizzato una farina ottima, la Farina Petra bio di Molino Quaglia integrale, che ha reso i miei dolcetti rustici al punto giusto…e niente, non è il caso che continui a parlarne…dovete provarli anche voi per capire e poi mi direte!

 

 

Una volta fatti, si conservano benissimo in una bella scatola ermetica in un luogo fresco ma non freddo (non in frigo per intenderci) per diversi giorni…quattro cinque…se ci arrivano, ovviamente, ehehehehe!!
Da me sono durati moooolto meno…

 

 

 

Print Recipe
Quadrotti integrali ai datteri, mandorle e cannella
dei quadrotti golosi e rustici, poco dolci e leggeri, ma irresistibili, perfetti per uno spuntino o una merenda anche scolastica
Tempo di preparazione 15 minuti
Porzioni
10-12 porzioni
Ingredienti
  • 150 ml latte di mandorla
  • 100 g datteri
  • 125 g farina integrale bio Petra Molino Quaglia 1119
  • mezzo cucchiaino lievito per dolci
  • mezzo cucchiaino cannella macinata più un pizzico per spolverizzare la superficie
  • 1 uovo
  • 40 g olio di semi di girasole più un goccio per ungere la teglia
  • 2 cucchiai scaglie di mandorla più un pizzico per spolverizzare la superficie
Tempo di preparazione 15 minuti
Porzioni
10-12 porzioni
Ingredienti
  • 150 ml latte di mandorla
  • 100 g datteri
  • 125 g farina integrale bio Petra Molino Quaglia 1119
  • mezzo cucchiaino lievito per dolci
  • mezzo cucchiaino cannella macinata più un pizzico per spolverizzare la superficie
  • 1 uovo
  • 40 g olio di semi di girasole più un goccio per ungere la teglia
  • 2 cucchiai scaglie di mandorla più un pizzico per spolverizzare la superficie
Istruzioni
  1. Per prima cosa accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 180° ventilato. Scaldare nel microonde o in un pentolino il latte di mandorla, ma non portarlo ad ebollizione; spegnere il gas e mettere un attimo da parte. Denocciolare i datteri e tritarli in un piccolo mixer; aggiungerci il latte di mandorla caldo e lasciar riposare, in modo da ammorbidirli. In una ciotola amalgamare la cannella con la farina integrale, il lievito e le scaglie di mandorla.
  2. Unire l'uovo ed mescolare ben bene; aggiungere poi i datteri amalgamati col latte di mandorla e mescolare in modo da ottenere un morbido composto.
  3. Ungere con un goccio d'olio una teglia rettangolare (io ho usato una teglia da lasagne di media grandezza, ma se preferite dei quadrotti più alti, basterà rimpicciolire la misura della teglia o usarne una quadrata, tipo 23x23 cm), versarci tutto il composto e livellarlo ben bene. Spolverizzare con un pizzico di cannella, e con altre mandorle a scaglie, poi infornare e cuocere per una mezz'ora abbondante, anche 35 minuti, controllando la cottura con uno stuzzicadenti (Punzecchiando il dolce, se lo stuzzicadente esce asciutto, il dolce è cotto). Una volta pronto, sformare e lasciar raffreddare, poi con un coltello affilato tagliare a quadrotti e servire.
Recipe Notes

Un'idea simpatica potrebbe essere anche quella di utilizzare un tagliabiscotti o una formina a forma di cuore, fiore, stella, etc...per ottenere dei dolcetti di forma diversa, golosi da mangiare ma anche belli da vedere! 😉

 

 

 

Sono davvero irresistibili questi quadrotti, mia figlia li ha portati anche a scuola per merenda e in quattro e quattr’otto sono terminati…dovrò davvero ricomprare altri datteri per rifarli, perchè meritano davvero.
Magari stavolta li proverò con le noci al posto delle mandorle…o con una spezia differente, magari con la miscela per panpepato, che qua adoriamo: mi piace usare la fantasia in cucina, quindi mi ci butterò, e vedremo cosa ne verrà fuori!

 

 

 

Ora vi saluto, auguro a tutti una buona giornata, un buon inizio di settimana.. ricca, si spera, di cose belle!
Un abbraccio, a presto

 

 

You Might Also Like

35 Comments

  • Reply
    ConUnPocoDiZucchero Elena
    14 maggio 2017 at 3:54

    qst dolcini sono decisamente già in cima alla mia lista dei desideri!! amo i datteri e li uso moltissimo anche per ludovica per dolcificare al posto dello zucchero i suoi muffin e i suoi biscotti per la colazione. Qui inoltre c’è anch eil latte di mandorle che lei ama e che quindi adesso ci autoproduciamo. insomma cosa può mancare per farmi andare dritta in cucina ora???? grazie Simona!

    • Reply
      pensieriepasticci
      14 maggio 2017 at 15:37

      ahahaha certo allora devi provarli per la tua piccola stellina! Poi fammi sapere che ne pensa, ok?! 😉
      Un bacio grande e buona festa della mamma

      • Reply
        ConUnPocoDiZucchero Elena
        22 maggio 2017 at 12:03

        simo scusami il peso dei datteri è indicato già senza nocciolo? sto facendo i tuoi quadrotti e mi è venuto un dubbio … grazie baci

  • Reply
    zia consu
    9 maggio 2017 at 21:00

    Ma che splendida idea che hai avuto….pensa che invece a casa mia i datteri non durano mai abbastanza x finire in una ricetta 😛 io li adoro!

    • Reply
      Simo
      10 maggio 2017 at 8:02

      Allora se ti piacciono tanto, cara Consu, non puoi non fare questi dolcetti…creano dipendenza, li devi provare assolutamente, sai?! Un bacione!

  • Reply
    Elisa Cecilia
    9 maggio 2017 at 17:19

    Uh! Simo, perfetti questi quadrotti integrali, vanno a ruba e quindi hanno vita breva…Ma nel caso che qualcuno sia riuscito a sfuggire a qualche fauce … di sicuro lo ha fatto per me…batti un colpo, arrivo. 😂😀👍

    • Reply
      Simo
      10 maggio 2017 at 8:02

      Guarda, fossimo vicine….condividerei volentieri con te le mie ricettuzze…tu prepara il te che io arrivoooooo…pensa come sarebbe bello,eh?! 😉
      Bacione e buona giornata amica mia

  • Reply
    Andreea
    9 maggio 2017 at 12:54

    Questa sì che è una merenda sana, nutriente, profumata e golosa.

    • Reply
      Simo
      10 maggio 2017 at 8:03

      Vero cara…ed anche leggera, of course 😉
      Un abbraccione

  • Reply
    Laura De Vincentis
    9 maggio 2017 at 9:48

    Sono molto particolari questi quadrotti! Li vedo perfetti per la mia colazione, una coccola dolce e salutare per iniziare con un sorriso la giornata. Un bacione

    • Reply
      Simo
      10 maggio 2017 at 8:04

      Si, sulla tavola della colazione insieme ad una bella tazza di latte, confetture e frutta…beh, sono proprio perfetti!!! provali, dai….e fammi sapere! Bacione

  • Reply
    damiana
    9 maggio 2017 at 7:25

    Una trottolina bella bella che svolazza in ogni dove,affannata è un po’ arrossata.Ecco ti immagino così è ti vedo anche beatamente rilassata a gustare questi quadrotto deliziosi.Ehh ma qui ci tocca comprare datteri,pensa un po’,tutte noi a bistrattati,quando invece regalano delizie.
    Bacino micuzz Bell bell

    • Reply
      Simo
      10 maggio 2017 at 8:07

      Ahahaha su su corri a comprar datteri…certo, nelle tue mani quei dolcissimi frutti, secondo me diventerebbero sicuramente un dolce sontuoso, magari un bel briochine, chissà…intanto ti mando virtualmente micuzz una valanga tua di questi quadrotto, perché ti voglio bene!!!
      Baciotto

  • Reply
    Ely
    8 maggio 2017 at 21:01

    Tusa, finalmente riesi a vegnì chi. E adess u vist che meraviglia te preparàà… <3 No ma sono veramente geniali. Poi ingredienti che insieme sono fantastici!! Li proverò volentieri e con piacere… con la farina che li rende un po' rustici sembrano proprio paradisiaciiiii 😀 TVB!

    • Reply
      Simo
      10 maggio 2017 at 8:07

      E non ti sbagli tuseta mia, proprio per niente….vanno provati, fidati…sono uno tira l’altro!!!
      Ti abbraccio forte forte

  • Reply
    Melania
    8 maggio 2017 at 16:52

    Sarà l’ora eppur a vederli mi è venuta una gran fame amica mia. Sono le alternative che cerco ultimamente, gli snack facili, veloci e di gusto! Gli ingredienti li amo già manca solo prepararli. Sostituirei i datteri con le bacche ora che ci penso! Ti abbraccio Simo sei sempre d’ispirazione:)

    • Reply
      pensieriepasticci
      8 maggio 2017 at 20:54

      Si guarda, è davvero un dolcetto veloce e goloso che si prepara praticamente da solo! Prova a fare qualche variante e poi dimmi che sono cuoriosa 😉
      Bacio grande cara, e ti ringrazio per le tue belle parole! Smack!

  • Reply
    Mariagrazia
    8 maggio 2017 at 16:42

    Simo, le tue ricette sono sempre invitanti da provare e anche belle da vedere!

  • Reply
    manu
    8 maggio 2017 at 15:14

    Deliziosi questi quadrotti, perfetti per uno spuntino!
    Ti abbraccio

  • Reply
    Mimma Morana
    8 maggio 2017 at 12:33

    OTTIMA idea!!!! golosi e corroboranti per combattere la stanchezza primaverile. bravissima!!

    • Reply
      pensieriepasticci
      8 maggio 2017 at 13:33

      Esatto Mimma cara, perfetti perchè nutrono e colmano il languore senza appesantire 😉
      Un grande abbraccio amica

  • Reply
    Ivana
    8 maggio 2017 at 12:23

    Cara Simo, è decisamente un’idea molto interessante, da provare sicuramente. Anche in casa mia i datteri non sono amati da nessuno ma in questo modo, sei riuscita forse a farmeli piacere!!! Un mega baciotto

    • Reply
      pensieriepasticci
      8 maggio 2017 at 13:33

      Ecco, vedi, credevo di essere una delle poche a non amare i datteri invece scopro che non son sola, ahahah
      provali, magari con una farina che può consumare anche Elisa 😉
      bacio

  • Reply
    tizi
    8 maggio 2017 at 12:20

    ottimi questi quadrotti, soprattutto in questo periodo dell’anno in cui si cerca di trovare alternative leggere e sane ai dolcetti un po’ più calorici che ci si concedono più a cuor leggero in inverno… i datteri poi mi hanno sempre dato soddisfazione ogni volta che li ho usati per biscotti e torte quindi sì, ricetta assolutamente da provare 😉 un bacione simo, buona settimana!

    • Reply
      pensieriepasticci
      8 maggio 2017 at 13:35

      Hai espresso appieno il mio pensiero, sono golosi ma perfetti anche per questa stagione dove si cerca di alleggerire anche il gusto 😉
      Se li fai, poi dimmi se ti son piaciuti, ok?!
      Bacione e buon inizio settimana anche a te

  • Reply
    silvia
    8 maggio 2017 at 11:17

    Buon inizio di settimana Simona! questi quadrotti hanno rapito la mia attenzione, mi sembrano buonissimi! e tra l’altro si realizzano facilmente! che a me le cose complicate in cucina non piacciono troppo…adoro tantissimo la tua scelta e l’esperimento mi sembra azzeccato!! io forse li preferisco così bassi sai? bella idea!

    • Reply
      pensieriepasticci
      8 maggio 2017 at 13:35

      Ma ciao tesoro, buon lunedì e grazie per essere passata…prova questi quadrotti, poi fai un fischio che arrivo con il tè 😉
      Bacione

  • Reply
    Mila
    8 maggio 2017 at 10:33

    Non parlarmene dei week end…non so neanche più cosa siano… Ero convinta che questi ponti mi avrebbero aiutato un po, invece peggio del peggio (corri a prendere il bambino portalo ad una gara di là, riportalo a casa corri a fare la spesa, dagli da mangiare corri a portarlo ad allenamento e di nuovo di corsa per lavare, stirare…) La sveglia quando suona ormai la odio ed in sto periodo che devo puntarla anche il sabato e la domenica mi sta facendo impazzire….
    Mi sto perdendo perfino le mie adorate colazioni domenicali fatte di totale tranquillità!!!

    • Reply
      pensieriepasticci
      8 maggio 2017 at 15:18

      Non dirmi nulla. Io spesso corro ininterrottamente nei fine settimana non capisco perchè, le cose da fare sembrano quadruplicarsi, mah…
      Questi quadrotti però per uno spezzafame e per dare la carica in questi momenti un po’ così…beh, sono perfetti…provali! Bacione

  • Reply
    saltandoinpadella
    8 maggio 2017 at 10:08

    Ma sai che mi ispirano un sacco? anzi secondo me sono meglio proprio così bassini, a metà tra dei biscotti e delle barrettine ai datteri. Davvero una bella idea.

    • Reply
      pensieriepasticci
      8 maggio 2017 at 15:17

      in effetti bassini così a noi son piaciuti, appena appena bassini e leggermente scrocchiarelli…però i gusti son gusti, bisogna provare 😉
      Grazie cara e provali se ti fa…mi farebbe piacere sapere che ne pensi! Bacio

  • Reply
    Silvia Brisi
    8 maggio 2017 at 9:54

    Anche io non amo i datteri consumati al naturale ma nei dolci li trovo spettacolari! Davvero una bella idea! Buona settimana!!

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Strudel al rabarbaro