Cupcakes al succo di melagrana, ciliegia e bacche di goji

Si, lo so sono atipica…amo la tradizione, ma mi piace anche trasgredire ogni tanto…
…è per questo che quest’anno, per Pasqua, non posterò colombe ed affini, ma…beh, voglio regalarvi dei dolcetti piccini, sani e golosi, un po’ diversi dai dolci che in questo periodo imperano ovunque.
Queste piccole cupcakes sono deliziose…poco dolci come piacciono a me, ma comunque golose e decorate con un ciuffo di morbida crema al formaggio (la crema è il mio cavallo di battaglia, realizzata con la mia amata robiola che udite udite…ho trovato anche senza lattosio, evviva!) e delle bacche di goji che sono anche presenti nel succo che ho utilizzato, di cui poi vi parlerò.
Sono molto di corsa in questi giorni pre festivi, mille sono le cose da fare e sinceramente voglio approfittarne anche per staccare un pochino la spina dai doveri, dai pensieri ed anche dal blog…si, andremo via qualche giorno, faremo una mini vacanza che spero ci aiuterà davvero a riprenderci un pochetto e a riacquistare energia.
Vi lascio un bel vassoio di questi cupcakes…per chi volesse favorire, eheheh 😉

 

 

 

Ho utilizzato un succo di frutta assolutamente buonissimo, il succo biologico di frutta fresca “Tantifrutti”al melograno, ciliegia e bacche di Goji di Rigoni di Asiago che ha dato a questi dolcetti un particolare gusto fruttato tutto naturale; come vi dicevo dobbiamo sempre più stare attenti a come ci nutriamo, iniziando da piccole cose e piccoli passi, senza magari cambiare o eliminare drasticamente alcuni alimenti, ma cercando il più possibile prodotti buoni e di qualità, senza conservanti e quant’altro.

 

 

 

Print Recipe
Cupcakes al succo di melagrana, ciliegia e bacche di goji
golosi, poco dolci e molto profumati, questi cupcakes vi conquisteranno!
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
10 pz circa
Ingredienti
Per i tortini
Per la cremina e decorazione
  • 200 g robiola senza lattosio
  • 2 cucchiai zucchero a velo
  • alcune gocce estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaio bacche di goji
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
10 pz circa
Ingredienti
Per i tortini
Per la cremina e decorazione
  • 200 g robiola senza lattosio
  • 2 cucchiai zucchero a velo
  • alcune gocce estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaio bacche di goji
Istruzioni
  1. Prendere le bacche di goji e metterle in una tazzina insieme a due cucchiai di succo Tantifrutti, lasciandole rinvenire. Accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 180° ventilato.
  2. Nel frattempo rompere l'uovo in una capiente terrina e, con una frusta, sbatterlo leggermente col miele e l'olio, ottenendo un'emulsione fluida e morbida. Unire il succo rimanente e l'acqua a temperatura ambiente; aggiungere poi pian piano la farina, sempre mescolando bene, setacciandola per non formare dei grumi.
  3. Versare il composto dentro a dei pirottini in silicone ( oppure in un unico stampo, come preferite) ed infornare per una ventina di minuti, facendo la prova dello stecchino per verificarne l'avvenuta cottura ( se punzecchiando con uno stuzzicadenti questo ne esce asciutto, le tortine sono pronte, altrimenti aumentare di qualche minuto ancora la cottura).
  4. Una volta cotti, sfornare e lasciar raffreddare; nel frattempo preparare la crema per la decorazione. In una terrina amalgamare la robiola con l'estratto di vaniglia e lo zucchero a velo, usando una spatola in silicone: si dovrà ottenere una crema morbida e soffice.
  5. Versare la crema in una sac a poche dal beccuccio tondo, e decorare con un bel ciuffo di crema ogni tortina, realizzando così il cupcake; finire aggiungendo al ciuffo di crema alcune bacche di goji leggermente strizzate dal succo dove erano immerse. Servire immediatamente.
Recipe Notes

Qualora vi avanzassero, conservare le cupcakes in frigo (avendo la crema di formaggio fresco in superficie!).
Resistono per un massimo di due giorni.

 

 

 

Quindi come sempre qua da me, ricette forse non bellissimissime, ma sicuramente golose in semplicità e leggerezza!
Ora devo proprio scappare, in questi giorni sono oberata da mille cose da fare, ma vi prometto che appena potrò riapparirò, eheheh 😉

Intanto auguro a tutti voi una serena S.Pasqua da trascorrere in tranquillità e con chi amate.

Vi abbraccio e ancora auguri!