Torta impossibile alla clementina e cocco

Quando vidi da Elena questa torta qualche tempo fa, ne rimasi subito folgorata.
Amo la consistenza umida e poco soffice di questo genere di dolci…se poi ci mettiamo il cocco e la clementina…beh, siamo all’apoteosi!
Quando mi misi a realizzarla, uhm…all’inizio ero carichissima, poi un lieve dubbio iniziò ad insinuarsi nella mia mente…e se non viene?
…E se rimane troppo molliccia? ….E se ai miei poi non piace?
Beh, mi fido…la ricetta proviene da Lei, ed è nientepopodimeno che una ricetta di Donna Hay….beh, come dubitare?
E poi se viene definita “Torta impossibile“…un motivo ci sarà.
detto fatto.
Mi sono fidata!
…ed eccola qui, in tutto il suo splendore e profumo.
Io avevo delle splendide clementine bio ed ho voluto variare tipo di agrume (la ricetta base prevedeva il limone) ma so, e ne sono certissima, che la farò ancora e ancora!
Provatela anche voi…

 

 

Ecco, questa è la fetta in tutto il suo splendore!
Gran parte dell’ottimo risultato è dovuto all’uso di una teglia antiaderente di buona qualità, la mia questa di Pentalux: non ho neppure utilizzato della carta forno, si è staccata all’istante.

 

 

 

Print Recipe
Torta impossibile alla clementina e cocco
una torta dalla consistenza particolarissima, e dal profumo inebriante
Tempo di preparazione 10 minutes
Tempo di cottura 35 minutes
Porzioni
10 porzioni
Ingredienti
  • 375 ml latte
  • 60 g farina di cocco
  • 40 g burro fuso più una noce per imburrare lo stampo
  • 5 gocce essenza naturale di vaniglia
  • 1 uovo
  • 50 g farina 00 più un cucchiaio per imburrare lo stampo
  • 150 g zucchero semolato
  • 2-3 cucchiai succo di clementina bio
  • 1 clementina bio (la scorza grattugiata; se la preferite più profumata, aumentate la dose a piacere)
  • q.b zucchero a velo per spolverizzare la superficie
Tempo di preparazione 10 minutes
Tempo di cottura 35 minutes
Porzioni
10 porzioni
Ingredienti
  • 375 ml latte
  • 60 g farina di cocco
  • 40 g burro fuso più una noce per imburrare lo stampo
  • 5 gocce essenza naturale di vaniglia
  • 1 uovo
  • 50 g farina 00 più un cucchiaio per imburrare lo stampo
  • 150 g zucchero semolato
  • 2-3 cucchiai succo di clementina bio
  • 1 clementina bio (la scorza grattugiata; se la preferite più profumata, aumentate la dose a piacere)
  • q.b zucchero a velo per spolverizzare la superficie
Istruzioni
  1. Mettere tutti gli ingredienti (tranne lo zucchero a velo, ovviamente) in un frullatore ed azionare brevemente; successivamente versare il composto nella teglia imburrata ed infarinata.
  2. Cuocere in forno preriscaldato e ventilato a 170 gradi per circa 30-35 minuti (leggermente di più nel mio forno) o comunque finchè uno stecchino inserito al centro del dolce uscirà pulito e la superficie sarà bella dorata.
  3. Far raffreddare prima di servire, spolverizzando con zucchero a velo prima di portare in tavola.
Recipe Notes
  1. Ho usato una teglia di cm 24 antiaderente; una volta raffreddata l'ho capovolta senza alcuna difficoltà su un piatto da portata.
  2. Rispetto ai tempi indicati, ho voluto aumentare di qualche minuto la cottura, perchè desideravo ottenere una consistenza leggermente più soda rispetto all'originale di Stefania Araba Felice, molto più morbida; in questo caso sono riuscita ad ottenere delle fette perfette.
  3. Lo zucchero nella ricetta originale che è di Donna Hay, è molto di più, ma sia da Elena, che da Stefania e da me, è stato diminuito: è perfetta così!

 

 

 

Vi assicuro che è semplicemente irresistibile…una volta assaggiata la preparerete ancora ed ancora!
…la prossima volta voglio fare qualche esperimento in piccole cocottes monoporzione ,o userò altri agrumi.. o forse anche qualche succo di frutta, uhm…largo alla fantasia 😉
…Stay tuned!

 

 

Buon venerdì a tutti amici miei, il mercato mi aspetta…e visto che fuori c’è il sole…beh, scappo alla grande!
Buon fine settimana a tutti

 

sponsored

image_pdfimage_print

Comments

  1. Leave a Reply

    Lisa
    14 marzo 2017

    In effetti l’aspetto umidoso ha subito attirato anche me, io pure adoro le torte così e cocco e clementino!!! Buona!!!

  2. Leave a Reply

    Gunther
    22 febbraio 2017

    Molto interessante grazie per avercela proposta, cocco e clementino in effetti possono stare molto bene come gusto insieme

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      23 febbraio 2017

      Ti confermo caro Gunther che a noi è piaciuta tanto, oltre al profumo agrumato, anche la consistenza di questo dolce, che è molto particolare…provala anche tu e poi fammi sapere!
      Un caro saluto

  3. Leave a Reply

    aria
    19 febbraio 2017

    Che bella che è, mi sa che ad Anais piacerebbe tantissimo. Forse domani se ho tempo la provo!

  4. Leave a Reply

    Natalia
    19 febbraio 2017

    Buongiorno cara. Me la sono appena segnata. Ho giusto delle clementine che implorano di essere consumate. Spero di avere anche la farina di cocco, altrimenti provo con quella di mandorle. La vorrei fare in mattinata. Poi ti faccio sapere. BAci

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      19 febbraio 2017

      Ecco, prova mia cara e poi dimmi, perchè sinceramente anche io sarei curiosa di capire come viene con quella farina…anche qualcun’altro me lo ha chiesto, ma io ancora non ho provato, quindi non so…
      Fammi sapere, ci conto! Un bacione e buona domenica

  5. Leave a Reply

    Elisa Cecilia
    18 febbraio 2017

    Buon giorno Simo, la tua torta impossibile me la sono magnata con gli occhi . Bella, buona e, come sempre, ben presentata. Fa venire un’acqualina incredibile. Brava! Buon fine settimana in completa serenità con tutti i tuoi cari. Un bacio grande. ❤

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      18 febbraio 2017

      oh ma grazie cara amica, credimi questa torta di impossibile ha solo il nome, si frulla tutto in un battibaleno e…voilà! E’ bell’e che pronta e…buonissima, fidati!
      Buon fine settimana sereno anche a te, un bacio carissima

  6. Leave a Reply

    ConUnPocoDiZucchero Elena
    18 febbraio 2017

    mi ero invaghita anche io di quella al limone proposta da Stefania, ma i ero persa quella di Elena altrimenti mi sarei messa all’opera per farla subito a mia volta 😀
    qst verisone alle clementine mi piace tantissimo e quindi oggi se Ludi vuole e la rende possbile, la mamma materializzerà la torta impossibile! 😉

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      18 febbraio 2017

      E adesso…ci sono anche io che te la passo sotto al naso, ahahahah….e guarda, non credo tu abbia difficoltà a farle…Ludi è bravissima e qui basta davvero buttare tutto nel frullatore ed azionare!!!!
      Fammi poi sapere se la farai, ok?!
      Baciotto a tutte e due

  7. Leave a Reply

    Mary Vischetti
    17 febbraio 2017

    Simo, hai stuzzicato la mia curiosità…Una torta impossibile si deve assolutamente provare! E’ bellissima cara e per me che adoro gli agrumi e il cocco, è davvero irresistibile!
    Un abbraccio grande e buon weekend,
    Mary

    • Leave a Reply

      Simo
      17 febbraio 2017

      Impossibile perché quando la inforni, così liquida e strana, ti domandi….ma…riuscirà!??!
      Poi una volta sfornata….beh, una delizia!!
      Provala…poi dimmi 😉
      Baciotto e buon we

  8. Leave a Reply

    ipasticciditerry
    17 febbraio 2017

    L’avevo vista ed ammirata anche io dalla Elena questa torta. E prima o poi la provo. Buon fine settimana a te e che il sole ci accompagni.

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      17 febbraio 2017

      Provala, provala…;) ti piacerà! Un bacio grande…e speriamo nel sole, si…di questo inverno non ne posso più…

  9. Leave a Reply

    damiana
    17 febbraio 2017

    Ma e’ fighissima😍Metti tutto nel mixer e via, è da rifare subitissimo.La scelta delle clementine mi piace tantissimo,ma sono invasa dai limoni…Si,mimose e limoni😂😂

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      17 febbraio 2017

      Allora vai serena…i vostri limoni poi sono la fine del mondo!!! vai micuzza…in dieci minuti l’hai fatta…e vedrai che buona…

  10. Leave a Reply

    antonella
    17 febbraio 2017

    Ciao Simona, bellissima questa torta, sembra quasi una torta ‘magica’ di quelle che restano con la consistenza un po’ cremosa. Da provare subito, il connubio cocco e mandarino mi sembra perfetto. Buon fine settimana!

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      17 febbraio 2017

      Grazie cara, si la consistenza è molto simile, ed è buonissima, credimi! Il cocco con gli agrumi poi ci sta che è un piacere…mmm….
      Bacio e buon fine settimana a te 🙂

  11. Leave a Reply

    Ely
    17 febbraio 2017

    Se lo dice Elena e anche tu io mi fido sicuramente e provo!!!! Deve essere squisita e morbidissima, le foto rendo tantissimo l’idea credimi, un bacione e buon fine settimana!

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      17 febbraio 2017

      Si, guarda la devi proprio provare, credo che a casa tua resisterebbe forse un’ora, sai?!
      Un bacione e buon fine settimana a te!

  12. Leave a Reply

    Ivana
    17 febbraio 2017

    Ma daiiiii, dire che è superveloce è dire poco!!!!! Da fare assolutamente, mi sa che opto per il limone, visto che ne ho una cesta piena!!!! Ottima idea, e brava Simo…. bacione e buon w.e.

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      17 febbraio 2017

      Tranquilla opta pure per l’agrume che vuoi, basta che non sia trattata la buccia 🙂 (fra l’altro la ricetta originale era proprio col limone!)
      Bacione grande e buon we a te

  13. Leave a Reply

    manu
    17 febbraio 2017

    Ma è semplicissima e bellissima!!!
    Grazie per averla condivisa.
    Buon venerdì anche a te

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      17 febbraio 2017

      Guarda si fa praticamente da sola… 😉
      E sapessi com’è buona!
      Provala! Un abbraccio e buon we

  14. Leave a Reply

    tizi
    17 febbraio 2017

    fantastica torta! davvero con un solo impasto si ottiene un risultato così? sembra di vedere pasta e ripieno di crema nella fetta… mammamia simo che gola che mi fa! mi salvo la ricetta, grazie per avermela fatta conoscere 🙂 un bacione e buon weekend!

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      17 febbraio 2017

      Ma si! E’ facilissima da preparare e la consistenza è favolosa! Certo, se ami la sofficità in un dolce, beh…non fa per te 😉
      Però…devi provarla, fidati!
      Un abbraccio e buon we a te

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>