pasticci dolci - cake/ pasticci dolci - muffins/ sponsored

Piccoli cakes alla mandorla e cacao – ricetta vegana

Come sapete bene, amo tantissimo leggere, ed ogni libro nuovo per me è una continua scoperta e ricerca di nozioni e  informazioni per imparare, sempre…
Qualche tempo fa, ho avuto modo di leggere e sfogliare questo bellissimo libro, Puro Cacaoedito da Red, un libro di sole ricette vegane a base di cacao , ricette una più bella dell’altra e per me anche tanto interessanti.
Sapete bene che appena posso tendo ad alleggerire i dolci che preparo per i miei cari; amo far loro trovare qualcosina di goloso per merenda o colazione, anche per la merendina scolastica di mia figlia, che ormai bimba non è più, ma che gradisce sempre qualcosina per spezzare la lunga mattinata di studio (pensate che torna a casa tutti i giorni alle 14,45!!).
Io adoro il cioccolato ed il cacao (anche se ultimamente, visti i miei problemi di colite, ho dovuto limitarli, anzi, praticamente quasi eliminarli definitivamente dalla mia dieta!) ma più di me lo amano marito e figlia; leggendo questo libro, l’acquolina è salita a mille…avrei fatto tutto, ci credete?!
Visto però che mi trovavo in casa una confezione di Bevanda Vegetale alla Mandorla non tostata di Alpro, trovata nell’ultima  Degustabox (p.s: qua tutte le info per riceverla! 😉 ) ho scelto la ricetta di questi piccoli cakes al cacao e mandorla, che, nella ricetta originale erano glassati ma che io ho voluto lasciare così, semplici semplici e ancora più leggeri, perfetti da avvolgere in un fazzolettino di carta e mettere nello zaino di scuola, o portare in tavola al mattino insieme ad una bella ciotolina di yogurt e un succo di frutta fresco!

 

 

 

Allora, che dirvi di questo libro, innanzitutto?!
..che è bellissimo, ha un ottimo rapporto qualità prezzo (secondo me, così come tutti i libri di Red); ha delle belle immagini e le ricette sono fattibilissime e tutte molto golose.
E’ possibile attraverso le sue pagine avvicinarsi in maniera semplice alla pasticceria vegana, scoprendo tante belle idee per dessert golosi, dolci al cucchiaio, biscotti e tortine, merende cioccolatose, prime colazioni e idee da sgranocchiare…questo l’indice, le ricette sono cinquanta, una più interessante e golosa dell’altra.
Barrette, cioccolatini, croccantini, merendine, torte, cakes, mousses e creme, mmmmm…che altro dirvi se non: sfogliatelo e acquistatelo, vi conquisterà!

 

 

 

Qualcuno dirà: Simo, ma con tutto questo ben di Dio goloso, tu ci proponi delle tortine semplici semplici?!
Eh, ma lo sapete che i gusti di casa mia sono tradizionali…si va sul tranquillo…restate connessi su questi schermi però, perchè mi son riproposta di fare quanto prima altre ricettine cioccolatose tratte da questo librino favoloso, eh si!
Quindi…stay tuned, ok?! 😉 Bene, allora …partiamo!

 

 

 

Print Recipe
Piccoli cakes alla mandorla e cacao
leggeri e golosi, adatti ad una merenda o colazione per tutta la famiglia
Tempo di preparazione 10 minutes
Tempo di cottura 20 minutes
Porzioni
7 persone
Ingredienti
  • 150 g farina 00
  • 80 g farina di mandorle
  • 100 g olio di riso
  • 150 g zucchero di canna chiaro
  • 200 g yogurt di soia alla mandorla
  • 25 g cacao amaro, in polvere
  • 1/2 bustina lievito per dolci
  • 1/2 bicchiere bevanda alla mandorla non tostata, di Alpro
Tempo di preparazione 10 minutes
Tempo di cottura 20 minutes
Porzioni
7 persone
Ingredienti
  • 150 g farina 00
  • 80 g farina di mandorle
  • 100 g olio di riso
  • 150 g zucchero di canna chiaro
  • 200 g yogurt di soia alla mandorla
  • 25 g cacao amaro, in polvere
  • 1/2 bustina lievito per dolci
  • 1/2 bicchiere bevanda alla mandorla non tostata, di Alpro
Istruzioni
  1. Per prima cosa accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 180° ventilato. Ungere con un filo d'olio dei piccoli stampini da cake monoporzione, ed infarinarli leggermente.
  2. In una capiente ciotola, versare la farina, il cacao, la farina di mandorle, lo zucchero ed il lievito. In un'altra ciotola o nell'impastatore col gancio a foglia, versare l'olio, la bevanda alla mandorla, lo yogurt, azionando lentamente per miscelarli bene.
  3. Unire pian piano mentre l'impastatore va, gli ingredienti secchi amalgamando bene senza fare grumi; quando l'impasto è omogeneo, è pronto da versare negli stampini.
  4. Versare tutto l'impasto, riempiendo gli stampini per circa tre quarti della loro capienza, ed infornare per una ventina di minuti, punzecchiando con uno stuzzicadente per verificarne l'avvenuta cottura (se infilandolo nel mezzo ne esce asciutto, sono cotti!).
  5. Far raffreddare su una gratella, sformare e servire. Io con queste dosi ho ottenuto 7 mini cakes, ma dipende dalla capienza dello stampo, potreste ottenerne da 6 a 10...
Recipe Notes
  1. La ricetta di base prevedeva anche una glassa, che io per ragioni di leggerezza e comodità anche da portare a scuola, non ho aggiunto; potrete però farla in questo modo: portate quasi a ebollizione 200 ml di panna liquida, poi spegnete la fiamma ed aggiungete 100 g di cioccolato fondente spezzettato.
  2. Scioglietelo per bene mescolando con una spatola in silicone, ottenendo una crema che lascerete raffreddare per una quindicina di minuti, prima di versarla sui dolcetti.
Adapted from libro Puro Cacao di Delphine Pocard edito da Red

 

 

 

Che ne dite, non trovate anche voi che siano leggeri e super golosi?
Potrete anche usare la Bevanda alla Mandorla tostata, o del latte di mandorla, diminuendo un pochino la dose di zucchero in quanto queste bevande generalmente sono più dolci rispetto a quella che ho usato io poco zucherata.
Si conservano benissimo per alcuni giorni in una scatola ben chiusa ermeticamente, e…mio marito addirittura mi ha detto che il giorno dopo erano ancora più buoni!
Provateli, e credetemi li rifarete…
…e vi dò un’altra idea…pensateli farciti nel mezzo con un velo di marmellata, magari all’albicocca o alla ciliegia…o ai frutti di bosco…largo alla fantasia!

Io scappo, in questi giorni mi è preso il raptus dell’ordine e sto facendo un repulisti che neppure immaginate…che fatica, però…che soddisfazione poi…
A presto!

 

 

sponsored

You Might Also Like

42 Comments

  • Reply
    Selene
    13 febbraio 2017 at 9:40

    Saranno pure semplici ma colpiscono!!! Anche a casa mia gusti semplici :))
    Sono perfette per una merenda!! devo farli per mia sorella e ti faccio sapere :)))

    • Reply
      pensieriepasticci
      13 febbraio 2017 at 12:04

      Provali cara, e son sicura che ti piaceranno un sacco…fammi poi sapere, ok?!|
      Bacione grandissimo e buon inizio di settimana 🙂

  • Reply
    Silvia Brisi
    2 febbraio 2017 at 21:59

    Hanno un’ aria deliziosa Simo!!
    Un bacione!!

  • Reply
    Miria
    2 febbraio 2017 at 19:38

    Questi tortini sono una vera goduria, solo che adesso, ho voglia di comprare un altro libro.
    Un bacio
    Miria

    • Reply
      pensieriepasticci
      2 febbraio 2017 at 21:10

      ahahaha amica mia questo è davvero speciale…solo ricette vegane e a base di cioccolato, mmmmmmmmmmmm
      baciotto e buona serata

  • Reply
    Vale
    2 febbraio 2017 at 16:56

    ma che meraviglia questi tuoi cakes! P.s. ho le stesse tue posate 😉 Buona serata cara!

    • Reply
      pensieriepasticci
      2 febbraio 2017 at 17:32

      siiii…quelle posate sono di mamma 😉
      Grazie cara, prova i piccoli cakes per la merenda dei tuoi ragazzi…ti piaceranno!
      Bacio

  • Reply
    ipasticciditerry
    2 febbraio 2017 at 16:09

    Ti è venuta una crisi? Come dico io quando comincio a buttare per aria casa … Si, mi piacciono molto questi dolcetti, anche perchè amo molto il sapore della mandorla che qui immagino predominante. Ho provato a fare dei dolci con il latte di nocciole o di mandorle e davvero il profumo e il sapore, restano intensi. Mi piace … così anche questo libro sono certa mi piacerebbe. Un bacio Simo, a presto

    • Reply
      pensieriepasticci
      2 febbraio 2017 at 17:34

      Ahahaha no nessuna crisi, solo un’irrefrenabile voglia di ordine ehehehe!
      Prova questi dolcetti se ti piace la mandorla abbinata al cioccolato…vedrai che li rifarai ancora e ancora 😉
      Bacione

  • Reply
    Ivana
    2 febbraio 2017 at 12:26

    Amo questo yogurt, penso all’aroma che conferirà ai dolcetti, che ho assolutamente intenzione di fare subito……..
    Mi hai incuriosito parecchio anche sul libro… i tuoi consigli lo sai, sono sempre utili e preziosi.
    Mega baciotto

    • Reply
      pensieriepasticci
      2 febbraio 2017 at 15:14

      E’ un libro questo di facile consultazione, con un ottimo rapporto prezzo- qualità, solo di pasticceria vegana al cioccolato.
      Sfoglialo in anteprima sul pdf di presentazione, così ti renderai conto delle ricette e della loro fattibilità… 😉
      Un abbarccio cara, e…il connubio mandorla e cioccolato è sempre il top!

  • Reply
    Daniela
    1 febbraio 2017 at 22:10

    Mi piace tantissimo il latte di mandorle che hai usato. E che dire di queste tortine???? Stpunde, molto golose e anch’io le preferisco così al naturale 🙂
    Un bacio grande

  • Reply
    Claudia
    1 febbraio 2017 at 19:17

    Ho scoperto che i dolci che contengono cacao.. vengono benissimo anche senza le uova.. Mi piace questa tua versione.. T’abbraccio forte forte

    • Reply
      pensieriepasticci
      2 febbraio 2017 at 15:15

      Si guarda, io ho provato anche dei dolci non al cacao senza uova, e vengono sofficissimi e golosi ugualmente 😉
      Bacione cara, e…che dirti…prova questi dolcetti, ti piaceranno 🙂

  • Reply
    zia consu
    1 febbraio 2017 at 18:42

    Mettere in ordine è terapeutico, non posso che essere d’accordo 😛 e poi x la pausa ti aspettano queste golose tortine..cosa chiedere di meglio??
    Questa ricetta finisce dritta dritta nella mia lista di quelle da provare..vorrei usare la farina di carruba al posto del cacao, ti farò sapere 😛

    • Reply
      pensieriepasticci
      2 febbraio 2017 at 15:16

      Si, terapeutico ma anche stancante, oggi inizio ad essere esausta, anche se soddisfatta, of course!
      La farina di carruba sinceramente non la conosco…tu prova e poi mi dici, ok?! Bacio!

  • Reply
    Elisa Cecilia
    1 febbraio 2017 at 15:59

    Ciao! Simo, sono un amorino questi piccoli cakes. Amo le mandorle e posso gustarmi il cioccolato , senza esagerare s’intende. Frena la voglia repulisti, vero, l’ordine da soddisfazione, 😀basta non esagerare, la salute prima di tutto👍Buon pomeriggio. Un baciottone. 🌝❤

    • Reply
      pensieriepasticci
      2 febbraio 2017 at 15:17

      Questi dolcini sono davvero leggeri, facili da fare e golosi, perfetti, sai?! Provali, in un battibaleno avrai di che leccarti i baffi, per merende e colazioni coi fiocchi…
      Un baciotto cara, sono a buon punto, eh?! 😉

  • Reply
    Susanna
    1 febbraio 2017 at 15:16

    Ecco lo sapevo: mi hai tentato di nuovo, perbaccolina ed il libro è già nella mia wish list 😉
    Ma si che aspetto le altre ricette che ci proporrai, strada facendo e il cioccolato è la mia vera droga!
    Un abbraccio Susanna

    • Reply
      pensieriepasticci
      2 febbraio 2017 at 15:18

      Allora mia cara amica, se ami il cioccolato e vuoi avvicinarti ad una pasticceria più leggera e sana, beh…questo libro fa davvero per te!
      Intanto, per testarlo potresti realizzare questi golosi dolcetti…mmmmm…poi ci penserai….
      Baciotto grande

  • Reply
    Silvia
    1 febbraio 2017 at 14:19

    Menomale Simo che c’è sempre qualche collaboratore che ci aiuta a spazzolare tutto questo ben di Dio! 😀 ultimamente non mi dispiace l’idea di alleggerire un po’ i dolci, magari per concedersi qualche sfizio in più! Bello poter avere tutti questi libri, avrai sicuramente una bella collezione!

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 febbraio 2017 at 15:10

      ciao cara…devo dire che …si, i libri sono per me una vera passione, è l’unica cosa che mi concedo sai?!
      Questo è davvero perfetto per gustare il cioccolato in maniera un po’ diversa dal solito…
      Guarda l’anteprima pdf sul loro sito…ti piacerà!
      Bacione e buon pomeriggio

  • Reply
    ricettevegolose
    1 febbraio 2017 at 13:53

    Li trovo davvero golosissimi e… che voglia mi hai messo di comprare quel libro! Grazie per avermelo fatto scoprire, un abbraccio 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 febbraio 2017 at 14:17

      Sono proprio contenta, dagli un’ occhiata, sono certa che ti piacerà! E che dire dei tortini….sono buonissimi, li devi provare 😉
      Un abbraccione a te

  • Reply
    Alessia
    1 febbraio 2017 at 12:27

    Simo, che meraviglia! Delle tortine magnifiche, e quell’ortensia sullo sfondo è deliziosa! Segno la ricetta, un bacio grande!

  • Reply
    saltandoinpadella
    1 febbraio 2017 at 12:14

    Sai che abbiamo gli stessi gusti e amiamo le cose semplici e che sanno di casalingo. Questi cake fanno proprio per me. Quindi secondo te le ricette del libro sono affidabili come ingredienti, perchè mi è capitato spesso di vedere foto stupende ma poi quando vai a provarle ti viene una schifezza.
    PS: A me il raptus del repulisti non prende mai purtroppo 😉 potresti venire pure a casa mia

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 febbraio 2017 at 12:50

      si mia cara, in te mi rispecchio in pieno…come sai spesso ripropongo tue ricette, ehehehe 😉
      Guarda, lo ammetto…io ho provato solo quella ricetta, ma se vai sul sito e clicchi sul libro, puoi visionare un pdf che ti mostra alcune ricettine…secondo me son fattibili, bisognerebbe provarle!
      p.s: il repulisti continua alla grande ehehehe 😉

  • Reply
    Imma
    1 febbraio 2017 at 11:33

    Tesoro ho questio latte anch’io e stavo pensando proprio di inserirlo in un dolcino semplice e delicato come questo che ci presenti oggi…è davvero golosissimo!!un abbraccio,Imma

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 febbraio 2017 at 12:08

      Devi provarli Imma, hanno una sofficità e un gusto così delicato e particolare! Anche tu hai bambini che vanno a scuola, quindi come merenda…beh, sarebbero perfetti 😉
      bacione grande

  • Reply
    Ketty Valenti
    1 febbraio 2017 at 10:43

    Ottimi davvero Simona,poi io adoro la mandorla in ogni declinazione,che sia latte,pasta di mandorla ecc.
    Io questi li reputo i dolci del conforto che per me sono i migliori.
    Buon 1°Febbraio

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 febbraio 2017 at 12:07

      Buona giornata anche a te….so che ami la mandorla, da buona siciliana Doc, quindi che dirti se non….Provali! 😉 ehehehehe
      Un bacione

  • Reply
    tizi
    1 febbraio 2017 at 10:36

    fortunati i tuoi, che si trovano sulla tavola (o nello zaino) queste colazioni/merende… io adoro i dolcetti spezzafame sani e fatti in casa, quindi questi cakes sono decisamente nelle mie corde! buona giornata simo 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 febbraio 2017 at 12:06

      Hai ragione, sono dolcetti spezzafame davvero golosi…la loro particolarità è che sono anche facilissimi da fare…prova 😉
      Un bacione

  • Reply
    Mimma Morana
    1 febbraio 2017 at 10:02

    ma che idea fantastica!!!! mi hai fornito delle informazioni importantissime per poter accontentare anche gli amici vegani. Grazie mia cara e mille complimenti!!!

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 febbraio 2017 at 10:26

      Mimma, guarda se hai modo visiona questo libro…sul sito c’è anche un pdf con alcune ricette, così potrai visionarlo.
      …ha idee favolose, tutte al cioccolato 😉
      E prova queste tortine…tu hai il latte di mandorla a portata di mano, sempre!!! Bacioni cara

  • Reply
    manu
    1 febbraio 2017 at 9:45

    Che carine che sono, sono molto chic!!!
    Un abbraccio

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 febbraio 2017 at 10:25

      Più che chic…molto buone!!!!!!!!! Provale e mi darai ragione 😉

  • Reply
    Laura De Vincentis
    1 febbraio 2017 at 9:41

    Da te scopro sempre libri interessanti! Ottime quete cakes! Vero sono perfette per la merenda dei ragazzi! Un abbraccio

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 febbraio 2017 at 10:25

      Laura, questo libro costa poco e vale oro! Dagli un occhiata, sul sito puoi vedere un’anteprima in pdf… 😉
      Vedrai che lo comprerai!
      Baciotto

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Blini con pesto di pomodorini secchi, basilico e mandorle