Brutti e buoni alla barbabietola e cioccolato

Domani è San Valentino…una festa che, lo ammetto, non ho mai particolarmente festeggiato.
Credo che l’amore si debba dimostrare ogni giorno, in ogni gesto…nel bene e nel male, nei periodi di gioia ma anche in quelli bui, dove a volte sembra andare sempre tutto storto.
Io e mio marito siamo sposati da quasi ventisei anni ormai… a volte mi stupisco da sola quando ci penso, mamma mia…devo ammettere che non è stato sempre facile, ne abbiamo passate e tante anche.
Ma siamo ancora qui.
Forse più “vecchietti”, più acciaccati, ma sicuramente più uniti…nonostante tutto.
Non abbiamo mai festeggiato dicevo, questa giornata, non mi piace l’idea di una festa “comandata”, dettata dal consumismo in una giornata specifica…preferisco alzarmi una mattina, magari di un giorno qualunque, e decidere di apparecchiare la tavola con qualche fiore, cucinare qualcosa di goloso e accogliere chi amo con una colazione deliziosa, fatta e pensata con amore, con gratitudine, come un dono dal cuore.
Così è stato per questa che vi mostro oggi…una colazione leggera ma golosa, con dei biscotti molto particolari ma dal colore accattivante ed inebriante.
L’ingrediente principale è la barbabietola che dona loro questo meraviglioso colore, ci sono poi le gocce di cioccolato a renderli golosi, anche se di base sono poco dolci, rustici, leggeri e irregolari, come piacciono a me.

 

 

Teiera e tazze da tè in gres rosso di Le Creuset

 

La ricetta l’avevo vista qui, sul blog “Una fetta di paradiso“, e vi ho preso spunto, apportando poi qualche modifica a mio gusto, e tutto sommato ci sono piaciuti!
Non aspettatevi un biscotto molto dolce e dal gusto tradizionale; questo è, come già dicevo sopra, rustico e particolare, non saprei descriverlo…bisogna provarlo.
inoltre…beh, sappiamo bene che la barbabietola è un concentrato di principi nutritivi salutari, quindi…siete ancora qua?! Presto correte a realizzarli!

 

 

Brutti e buoni alla barbabietola e cioccolato
Write a review
Print
Ingredienti
  1. 240 g barbabietola cruda al netto degli scarti
  2. 200 g farina d'avena
  3. 100 g farina di mandorle
  4. 70 ml sciroppo d'agave
  5. 2 cucchiai zucchero di canna
  6. 40 g farina 00
  7. 4 cucchiai di gocce di cioccolato fondente
  8. 2 cucchiai olio di semi di girasole
  9. 1 uovo
  10. 1 cucchiaio succo di limone
  11. 1 cucchiaino colmo di lievito per dolci
  12. un pizzico di zenzero in polvere
  13. alcune gocce di estratto di vaniglia
Preparazione
  1. Accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 180° ventilato.
  2. Tritare in un potente robot da cucina (io ho usato il Bimby) lo zucchero e la farina di mandorle con la barbabietola, unire l'olio e lo sciroppo d'agave e continuare a frullare (si deve tritare tutto finissimamente diventando cremoso).
  3. Aggiungere l'uovo, l'estratto di vaniglia, lo zenzero, il succo di limone e continuare a frullare; pian piano aggiungere le farine setacciate col lievito ed ottenere un impasto morbido e malleabile.
  4. Unire le gocce di cioccolato, e con una spatola in silicone amalgamarle con delicatezza.
  5. Su due teglie ricoperte di carta forno, allineare ben distanziati fra loro, dei mucchietti di impasto, formati con un cucchiaio o con porzionatore del gelato, ciascuno della misura di una grossa noce.
  6. Infornare e cuocere per circa una decina / quindicina di minuti: appena iniziano a dorarsi, spegnere il forno e lasciar raffreddare i biscotti fuori da esso, su una gratella per dolci.
Adapted from blog "Una fetta di paradiso", con mie modifiche
Adapted from blog "Una fetta di paradiso", con mie modifiche
Pensieri e pasticci http://www.pensieriepasticci.ifood.it/

 

 

Si conservano tranquillamente in una scatola di latta o in un contenitore ben chiuso ermaticamente, per parecchi giorni, se ci arrivano 😉
Io con queste dosi ne ho ottenuta una teglia e mezza, quindi se preferite realizzarne di meno, dimezzate tranquillamente le dosi.

 

 

 

Buon San Valentino a tutti quelli che lo festeggeranno; a tutti coloro che si vogliono bene, mariti e mogli, compagni e compagne, genitori e figli, nonni e nipoti, amici ed amiche, chi più ne ha più ne metta….l’amore è un sentimento bellissimo, che non ha colore nè bandiera.

 

L’amore è il nostro vero destino. Non troviamo il significato della vita da soli. Lo troviamo insieme a qualcun altro.
(Thomas Merton)

 

Buon lunedì a tutti e buon inizio settimana, che sia piena di sole cose belle, per tutti!

 

sponsored

image_pdfimage_print

Comments

  1. Leave a Reply

    Silvia
    14 febbraio 2017

    Hai ragione l’amore è un sentimento per tutti, e giustamente andrebbe onorato sempre! Però alla fine io trovo carino che ci sia un giorno da ricordare, invece non amo molto il consumismo attorno a questo giorno! Preferisco un dolce fatto a casa o un pensiero scritto col cuore! Ad ogni modo questi biscotti rossi sono come tanti cuori che aspettano di essere assaggiati! A presto Cara Simo e grazie per esserci sempre!

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      14 febbraio 2017

      Ecco, la pensiamo un po’ allo stesso modo…il problema è che si decide di fissare un giorno, la macchina del consumismo parte alla gran più bella ed è la fine….
      Anche io sono per le cosucce semplici e rigorosamente home made…come dei biscotti 😉
      Un bacio e grazie a te per la tua presenza e il tuo affetto <3

  2. Leave a Reply

    Serena
    14 febbraio 2017

    Nel tuo caso, oltre che buoni, sono anche belli, il colore dato dalla barbabietola è delizioso

  3. Leave a Reply

    Mile
    14 febbraio 2017

    Già solo per il colore vale la pena rifarli. Buona giornata!

  4. Leave a Reply

    Ketty Valenti
    13 febbraio 2017

    Eh sì la cosa bella è proprio invecchiare insieme e nonostante tutto, complimentissimi a voi 26 anni è proprio un bel traguardo. Li trovo particolarissimi questi biscottini e nonostante sia d’accordo conte circa San Valentino, devo dire che il tocco di rosso mi piace tanto 😊👍🏻

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      14 febbraio 2017

      Grazie carissima, fra alti e bassi siamo ancora qui ;)…sgranocchiando un biscottone… 😉
      Ho visto il tuo zuccotto magnifico, quanto sei brava!
      Buonissima giornata

  5. Leave a Reply

    zia consu
    13 febbraio 2017

    Una ricetta davvero originale, complimenti! Buon inizio settimana Simo <3

  6. Leave a Reply

    Elisa Cecilia
    13 febbraio 2017

    Ciao, Simo, li chiami brutti?ma mica lo sono tanto, io li trovo simpatici. Rossi e rustici. Se contengono il cioccolato mi fanno gola. Mi piace anche il sapore particolare che conferisce loro la barbabietola. Per festeggiare, tutti i 365 giorni sono buoni. Quando si può, si deve fare liberamente, con gioia e allegria. Un grande abbraccio. ❤😊

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      13 febbraio 2017

      Beh, bellini proprio non sono, dai tutti un po’ bitorzoluti e stortignaccoli…ma son buoni, poco dolci e particolari, io credo vadano provati, sai?!
      Un abbraccio anche a te cara, buona serata e tanto amore per tutti!!!!

  7. Leave a Reply

    ipasticciditerry
    13 febbraio 2017

    Molto particolari questi biscotti. Come non darti ragione? Anche io seguo il tuo stesso pensiero e infatti anche io l’ho scritto nel mio articolo di oggi. Ogni giorno è la nostra festa, perchè aspettare solo una volta all’anno?
    Buon inizio di settimana Simo, un abbraccio

    ps. anche io mi domando spesso come facciamo a essere ancora insieme, io e mio marito, dopo tutti questi anni e con tutto quello che abbiamo passato! Le difficoltà mettono a dura prova anche l’amore più grande … e noi siamo ancora qui.

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      13 febbraio 2017

      Abbiamo un po’ lo stesso modo di pensare, che c’era affinità fra noi me ne ero già accorta, ehehehe… 😉
      E vedo che anche tu sei una veterana del matrimonio…nel mio caso non sono state sempre tutte rose e fiori, momenti belli si sono alternati ad altri molto pesanti e difficili, però…siamo ancora in pista! Proprio come voi…<3
      Un abbraccio amica mia

  8. Leave a Reply

    Natalia
    13 febbraio 2017

    Guardo gli ingredienti di questa ricetta e me ne sono innamorata. Devono essere particolarissimi questi biscottini. Davvero belli anche.
    Baci

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      13 febbraio 2017

      Molto particolari, hai detto bene…poco dolci ma rustici e sani! Provali… 😉
      Bacione cara e grazie

  9. Leave a Reply

    damiana
    13 febbraio 2017

    Hai ragione Simo,concordo su tutto …Ma se non mi arriva neanche un cuoricino son mazzate😂😂😂I ragazzi giovani però mi fanno tanta tenerezza,li vedo così belli intenti a renderlo un giorno speciale,che alla fine è una festa che mi appare simpatica.Senti romanticona mia,prepara la teiera che sgranocchiando i tuoi biscotti,ricordiamo le palpitazioni di un tempo…😘😘

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      13 febbraio 2017

      ahahahaha micuzza mi fai paura nè?!
      Guarda che la teiera è già su, cosa aspetti ad arrivare???!!! Ti aspetto!!! <3 <3 <3

  10. Leave a Reply

    Melania
    13 febbraio 2017

    Neanch’io festeggio, sai? Non l’ho mai amata tanto come ricorrenza e, come hai scritto tu l’amore è qualcosa che ci si dona ogni giorno. Però, trascinata da questo rosso che impazza sul web devo dire che i tuoi biscotti sarebbero davvero carini da presentare Simo! Ti abbraccio

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      13 febbraio 2017

      Grazie mia cara, in effetti non avrei mai pensato neppure io di ottenere un colore così fantastico…ne sono rimasta stupita per prima, credimi!
      Un grande abbraccio, buona festa e buon inizio di settimana

  11. Leave a Reply

    Ely
    13 febbraio 2017

    Simo ma che belli sonoooooooooooooo!!! E devono essere molto buoni, secondo ne il cioccolato si sposa benissimo alla barbabietola. Anche noi non festeggiamo San Valentino ma devo dire che questi biscottini sono perfetti per festeggiare l’amore ogni giorno!!!! Un bacione

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      13 febbraio 2017

      Hai proprio ragione…il cioccolato con la barbabietola ci sta alla grande. Ti dirò…questi biscotti sono un po’ insoliti, in quanto non dolcissimi e col gusto in sottofondo un po’ particolare che la barbabietola è solita dare…ma se a te piace, provali…ne puoi mangiare anche qualcuno in più tranquillamente, senza sensi di colpa!
      Un bacione a te

  12. Leave a Reply

    antonella
    13 febbraio 2017

    Ciao! Anche a me non piace festeggiare San Valentino… certo però che questi tuoi biscottini rosso cuore sono una vera tentazione per la colazione di domani. Bellissima idea!!

  13. Leave a Reply

    Ivana
    13 febbraio 2017

    Ma che meraviglia questa ricetta, il colore di questi biscotti è particolarmente bello, devono essere strepitosi, li farò sicuramente con le mie solite farine gluten free, grazie per l’idea,bacioni grandi e buona settimana

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      13 febbraio 2017

      si, il colore è assolutamente accattivante…sono biscotti rustici, non troppo dolci ma buoni, perfetti per t0oglierci uno sfizio senza appesantirci!
      E presentarli sulla tavola di San Valentini…beh, non è male, che ne dici?! 😉
      Un bacione e buona giornata!

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>