Altromercato/ pasticci dolci - al cucchiaio/ pasticci in vaso/conserve/marmellate..

Granola alla quinoa e semi per Altromercato

Da quanto tempo desideravo provare a fare una granola….voi non potete neppure capire.
Praticamente la vedevo spessissimo sui blog bellissimi di tante amiche, in versioni e varianti assolutamente differenti, ma sempre tanto golose, sane e croccantissime; adesso mi ci metto anche io, si si…no aspetto la prossima settimana…
…ah, ma fra qualche giorno ci provo, si, ci provo…
E finalmente, dopo anni oserei dire, eccomi qui.
L’occasione è arrivata per provare la Quinoa Mix di Altromercato e realizzare una ricettina per il Circolo del Cibo; dopo aver addocchiato anche questa versione delle mie amiche “Pancettine”, stravolgendo un po’ il tutto e mettendoci come sempre del mio, mi ci sono cimentata.
In una giornata freddissima, grigia e triste, con la musica di Sting in sottofondo a farmi compagnia, ecco che la cucina si è improvvisamente riempita di un buon profumo e di calore…in un battibaleno ho ottenuto un buon vaso pieno di granola croccante e golosissima; ne sono praticamente diventata quasi dipendente, tanto da pescarne a cucchiaiate ogni tanto quando mi prende il languorino, eheheheh e mangiarmela anche così da sola, senza latteyogurt, con i quali ci sta a meraviglia.
La mia versione abbastanza ricca, prevede oltre alla quinoa, anche i fiocchi di avena, un mix di semi misti quali semi di girasole, semi di zucca, sesamo, chia e papavero, poi dei cranberries essiccati e dell’uvetta sultanina….mmmm….
…non vedo l’ora che sia domattina per fare colazione!

 

 

 

 

E’ assolutamente deliziosa e, ancora non riesco a capacitarmi di come abbia fatto trascorrere così tanto tempo prima di provare a farla, maledetta pigrizia e paura di combinare un pasticcio…
Comunque sia, ve lo prometto: questo sarà l’inizio di una serie di sperimentazioni, parola!
Voglio proprio che una delizia simile non manchi mai nella mia dispensa pasticciona, ecco.

 

 

 

Print Recipe
Granola alla quinoa e semi misti
croccantissima e golosa, perfetta per le vostre colazioni!
Tempo di preparazione 10 minutes
Tempo di cottura 15 minutes
Porzioni
1 vaso di granola
Ingredienti
  • 150 g quinoa mix Altromercato
  • 75 g fiocchi d'avena
  • 60 g sciroppo d'acero
  • 50 g semi misti oleosi (girasole, zucca, sesamo e papavero)
  • 2 cucchiai cranberries essiccati
  • 2 cucchiai olio di semi di mais
  • 2 cucchiai uvetta sultanina
  • 1 cucchiaio semi di chia
  • 1/2 cucchiaino miscela di spezie miste per pain d'epice
Tempo di preparazione 10 minutes
Tempo di cottura 15 minutes
Porzioni
1 vaso di granola
Ingredienti
  • 150 g quinoa mix Altromercato
  • 75 g fiocchi d'avena
  • 60 g sciroppo d'acero
  • 50 g semi misti oleosi (girasole, zucca, sesamo e papavero)
  • 2 cucchiai cranberries essiccati
  • 2 cucchiai olio di semi di mais
  • 2 cucchiai uvetta sultanina
  • 1 cucchiaio semi di chia
  • 1/2 cucchiaino miscela di spezie miste per pain d'epice
Istruzioni
  1. Per prima cosa scaldare il forno e portarlo ad una temperatura di 180° ventilato.
  2. In una larga ciotola amalgamare tutti gli ingredienti secchi, unendo poi lo scioppo d'acero e l'olio, mescolando ben bene; ditribuire l'impasto ottenuto su una teglia ricoperta di carta forno, livellare col dorso di un cucchiaio e infornare con funzione ventilata.
  3. Cuocere la granola per 15 minuti circa finchè diventa bella dorata, e poi spegnere il forno e lasciarla raffreddare completamente.
  4. Una volta raffreddata, spezzettarla ben bene e conservarla in un barattolo a chiusura ermetica

 

 

Che ne dite, con una colazione così…la giornata vi sorriderà assolutamente!
E visto che è lunedì…quale miglior augurio goloso potevo farvi per iniziare al meglio la nuova settimana?!

 

 

 

Speriamo il tempo si riscaldi un pochino, qua da me abbiamo avuto giornate terse e senza neve, quello si, ma gelide e ghiacciate, tanto che a volte uscire di casa diventava rischioso per la pellaccia, credetemi…quante persone sono scivolate sulle strade diventate una lastra di ghiaccio, ahimè!
Si , lo ribadisco ancora una volta….non amo l’inverno.
E arriverà la mia amata primavera, vero?!

Un abbraccio, alla prossima!

You Might Also Like

34 Comments

  • Reply
    Imma
    18 gennaio 2017 at 9:51

    E’ un concentrato di salute tesoor mio la tua granola c’è di tutto e di più e poi i colori mi hanno conquistata…deo provarla anch’io!!Baci,Imma

    • Reply
      pensieriepasticci
      18 gennaio 2017 at 16:11

      Hai perfettamente ragione, golosità e benessere in una ricetta…provala anche tu! Bacione grande

  • Reply
    annalisa
    17 gennaio 2017 at 22:10

    che delizia, mi piace tanto Simona! Non l’ho mai preparata ma ha sempre incuriosito anche me.. direi che è giunta l’ora di darmi da fare! un bacio e buona dolce serata

    • Reply
      pensieriepasticci
      18 gennaio 2017 at 16:11

      Sapessi da quanto tempo mi ero riproposta di farla, io…..un tempo immemore…
      Ma mai dire mai…alla fine, anche se pian piano, si arriva alla meta…ed eccoci qui!
      Un bacione grande e buon pomeriggio a te

  • Reply
    Claudia
    17 gennaio 2017 at 20:39

    Non l’ho mai fatta.. e mai mangiata… Amica mia che brava sei… Son passata per un salutino anche nel blog… Un baciottone :*

    • Reply
      pensieriepasticci
      17 gennaio 2017 at 21:01

      Grazie cara, il tuo saluto mi ha fatto molto piacere sai?! Spero tutto ok…
      Un grande abbraccio

  • Reply
    rebeccadelsol
    17 gennaio 2017 at 19:04

    novità assoluta per me ! mi intriga !!! un abbraccio
    ciao Reby

    • Reply
      pensieriepasticci
      17 gennaio 2017 at 21:01

      Ciao cara Reby, provala, vedrai che ti conquisterà 😉
      Un abbraccio e buon anno nuovo

  • Reply
    Ivana
    17 gennaio 2017 at 13:33

    Direi che anche questa è geniale, non mettendo i semi “glutinosi”, si può fare tranquillamente, te la copio immediatamente, una sola domanda, la quinoa va lavata prima? La uso regolarmente e prima la sciacquo, così mi hanno detto… mah… baciotto.. ciao gioia

    • Reply
      pensieriepasticci
      17 gennaio 2017 at 16:09

      Ah sicuro, anche per Elisa potrebbe essere una perfetta soluzione per colazine e merenda 😉
      No, in questo caso la quinoa va lasciata così com’è. Solitamente se cotta, prima va sciacquata, quello si.
      Buona giornata a te

  • Reply
    Andreea
    17 gennaio 2017 at 8:12

    Con questa meraviglia si inizia la giornata alla grande ! Felice e serena giornata e un abbraccio !

  • Reply
    zia consu
    16 gennaio 2017 at 22:42

    La granola crea dipendenza..mi sono ritrovata spesso (purtroppo fuori orario) con la mano o addirittura il cucchiaio dentro il barattolo..ho deciso di disintossicarmi x un po’ 😛 quindi guardo la tua, sbavo ma devo resistere alla tentazione di replicarla 😛

    • Reply
      pensieriepasticci
      17 gennaio 2017 at 16:07

      ahahahah anche a me fa lo stesso effetto, sai?! Devo dire però che questa versione è leggera e non troppo dolce, quindi un peccatuccio si può anche fare…qualche cucchiaiata ogni tanto ci sta 😉 !
      Bacione e buona giornata

  • Reply
    Silvia Brisi
    16 gennaio 2017 at 22:41

    Molto particolare questa granola, mi ispira tantissimo con tutti quei semi e la quinoa, brava Simo, originale e squisita!!
    Buona settimana!!

  • Reply
    silvia
    16 gennaio 2017 at 20:00

    Provai a farla tantissimi anni fa, ma questa versione stuzzica l’appetito! tra l’altro la quinoa io devo ancora provarla, quindi è un altro ingrediente sconosciuto per ora! chissà che bella colazione, magari con uno yogurt sarebbe l’ideale! è sicuramente da provare!! brava Simona!

    • Reply
      pensieriepasticci
      17 gennaio 2017 at 16:07

      E allora cara Silvia, credo proprio sia arrivato il momento di provare 😉
      Anche per me è stata assolutamente una bella scoperta l’impiego della quinoa per una granola, credo che ora mi lancerò in altre sperimentazioni!
      Un abbraccio, grazie e buona giornata

  • Reply
    Alice
    16 gennaio 2017 at 19:30

    Io amo la granola e la tua sembra strepitosa! Lasciamo perdere il meteo, amo questo cielo terso, ma il gelo quando passa??? Non ne posso più di freddo!!
    Baci
    Alice

    • Reply
      pensieriepasticci
      16 gennaio 2017 at 19:31

      Guarda, voglio provare anche qualche altra versione, magari con agglomerati di cereali un po’ più grossi…questa però è molto croccante e particolare con la quinoa!
      Non parlarmi di freddo guarda che divento isterica….io non lo sopporto!
      Baciotto a te cara

  • Reply
    anna rita
    16 gennaio 2017 at 17:34

    Simo ma è bellissima!! aspettare porta sempre i suoi frutti e,in questo caso, direi…finalemente granola! 😀 devo provarci anche io 🙂 un bacio!!

    • Reply
      pensieriepasticci
      16 gennaio 2017 at 19:09

      ahahaha hai proprio ragione, e poi non si dice mica sempre….meglio tardi che mai?! 😉
      Bacio!

  • Reply
    Susanna
    16 gennaio 2017 at 17:23

    Che bontà tesoro! Ma mi limito a guardare con interesse e desiderio, non penso mi cimenterò perchè…sto cercando di smettere!!! 🙂
    E non parliamo della neve qui. Sai che mi piace ma se non devo uscire di casa, cosa che per i primi due giorni è possibile, poi… ne sta facendo a iosa.
    Un abbraccio Susanna

    • Reply
      pensieriepasticci
      16 gennaio 2017 at 19:10

      ma nooooo…questa è leggera e golosa, non puoi dirle di no 😉
      E sulla neve…beh, io detesto l’inverno, trovo che sia bella, ma che crei un mucchio di disagi a tutti, per non parlare poi di chi vive nelle tue zone ed è sfollato a causa del terremoto…
      Un baciotto a te e buona serata! <3

  • Reply
    Valentina
    16 gennaio 2017 at 17:23

    Tesorina io amo la granola e questa deve essere tanto buona!!! ^_^ Bravissima come sempre, ti abbraccio e ti auguro una splendida settimana! :** <3

  • Reply
    Elisa Cecilia
    16 gennaio 2017 at 16:05

    Oh, si, Simo, la primavera arriverà a gran passi. Hai notato che siamo arrivati, senza accorgercene, al 16 del mese? Intanto ci gustiamo questa tua meravigliosa granola alla quinoa e semi, che tanto bene ci fa. Un abbraccio. 😊❤

    • Reply
      pensieriepasticci
      16 gennaio 2017 at 19:11

      Lo spero cara Elisa, lo spero proprio, sai….
      Ed hai come sempre ragione…passin passino…siamo già a metà gennaio, ohibò!
      Baciotto e buona serata

  • Reply
    Melania
    16 gennaio 2017 at 14:10

    Simo io adoro la granola! Cominciano così le mie colazioni, ed il bello nel prepararla in casa è che non sono mai uguali. La tua con la quinoa la trovo geniale ed il colore poi, assomiglia a quel sole che tanto desideriamo scaldi le nostre giornate. Un abbraccio e felice settimana!

    • Reply
      pensieriepasticci
      16 gennaio 2017 at 14:37

      Guarda, adesso la adoro anche io….da quando l’ho scoperta e realizzata, non riesco più a farne a meno!
      Un abbraccione e buona settimana a te….speriamo il freddo un pochino passi….brrrr….

  • Reply
    saltandoinpadella
    16 gennaio 2017 at 13:52

    Posso dire che hai avuto un’idea geniale? non avrei mai pensato alla quinoa per la granola.Fantastica!

    • Reply
      pensieriepasticci
      16 gennaio 2017 at 14:35

      Ahahaha in rete ci sono un sacco di versioni con la quinoa, non è nata da me l’idea, ma mi è piaciuto usarla in questo modo prendendo spunto di base da una ricetta delle Super pancettine 😉
      Bacione e buon compleanno cara <3

  • Reply
    Serena
    16 gennaio 2017 at 12:38

    Mi piace moltissimo questa versione della granola con la quinoa, voglio farla magari senza l’uvetta perchè non mi fa impazzire ma non vedo l’ora di provarla. Bellissime anche le foto complimenti Simo, buon inizio settimana

    • Reply
      pensieriepasticci
      16 gennaio 2017 at 14:35

      No problem, elimina pure l’uvetta senza problemi 😉
      Ognuno la può personalizzare come meglio crede! Grazie di tutto cara e fammi sapere se la provi …. Ok?!
      Buon pomeriggio!

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Strudel al rabarbaro