Le Creuset/ pasticci dolci - al cucchiaio

Crema dolce alla robiola, vaniglia e marsala

Non so se vi siete mai accorti che su questo blog, (il quale blog a marzo compirà…udite bene…rullo di tamburi…tadann! …ben  nove anni) non ho quasi nessuna ricetta di tiramisù…
Eh si, proprio così.
E non perchè non mi piaccia, oh no…
La Simo non digerisce il mascarpone, ha una leggera intolleranza all’uovo, soprattutto se crudo, e il caffè le mette bruciore di stomaco!
Si, vi sento mentre dite che sono una carretta, ma che ci volete fare, galoppo di gran carriera verso la cinquantina, e qualche problemuccio in più ci può stare, ahimè…
In realtà, ormai in casa mia ho trovato un’egregia sostituzione a questo genere di crema un po’ pesantuccia, con una versione profumatissima e più leggera, a base di robiola, vaniglia, zucchero a velo e marsala.
Noi qui ne andiamo matti: la uso per farcire muffins e torte tipo pan di spagna, la abbino alla frutta fresca, ma è speciale anche con quella cotta; è buonissima anche gustata in purezza come dolce al cucchiaio in abbinamento a biscotti tipo lingue di gatto o frolle, o ancora con panettone e pandoro, insomma chi più ne ha più ne metta!
Questa versione che vi presento oggi, è molto chic, servita in coppette e decorata con stelline di panettone leggermente tostate sotto al grill.
E’ vero, ormai le feste sono passate, ma chi non ha in dispensa un panettone o un pandoro avanzati?
Tostatene qualche fetta, ritagliatela con un coppapasta o una formina per biscotti nella foggia che preferite, e servite insieme alla crema…mmmm…immergete e gustate!

 

 

Mini ciotole “asiatiche” in Gres Le Creuset

 

 

 

Per 4 ciotoline, basterà amalgamare con una spatola o una frusta 200 g di robiola di mucca insieme a 3 cucchiai di zucchero a velo, un pizzico abbondante di vaniglia bourbon in polvere oppure i semini di mezza bacca di vaniglia e poi 4 cucchiai di marsala; mescolare con vigore in modo da ottenere una crema morbida e vellutata.
Tostare alcune fette di panettone sotto al grill del forno per alcuni minuti; con un coppapasta, ritagliare delle stelline e porle nella ciotolina a lato della crema: sarà un piacere inzupparle e golosamente gustarle, non lo pensate anche voi?!

 

 

 

Qualcuno potrà pensare che questa è una ricetta non ricetta…beh, come nel mio stile spesso le mie sono idee semplici, non ricette vere e proprie; provatela però, e poi mi saprete dire.
La preparerete ancora ed ancora…
…adesso che poi la primavera arriverà (non vedo l’ora!), pensatela abbinata a fragoloni dolci e succosi, oppure ad una fresca macedonia di ciliegie…o a pesche ed albicocche…già la mia mente vaga alla stagione estiva, al bel tempo, al sole e alla dolcezza di questi frutti golosi.
Nella stagione invernale comunque, ci stanno bene anche delle lingue di gatto, delle frolle o biscotti, o anche come già accennato sopra, della frutta in composta; la troverete così versatile e golosa, tanto che terrete sempre in casa una confezione di robiola pronta all’uso.
Amici che arrivano all’ultimo minuto?! No problem!
…in due secondi ecco pronto un veloce dessert che, personalizzato con quello che vi trovate lì per lì stupirà e rallegrerà i vostri ospiti.

Mamma mia quanto ho parlato, ora davvero vi saluto e me ne vado; in questo periodo come già dicevo qualche giorno fa, mi sembra di essere una trottola…magari mannaggia perdessi qualche etto, con tutto questo correre….e invece no, ahahahah…ma si, non lamentiamoci, pensiamo positivo!
Un abbraccio a tutti e a presto

image_pdfimage_print

You Might Also Like

32 Comments

  • Reply
    Federica
    22 gennaio 2017 at 13:13

    che delizia *.* Troppo buona questa ricetta 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      22 gennaio 2017 at 15:34

      Grazie di cuore cara! Provala e ti conquisterà… 😉
      Buona domenica!

  • Reply
    Silvia Brisi
    19 gennaio 2017 at 21:34

    Speciale!! Me la segno!!
    Un bacione Simo e buon we!!

  • Reply
    Giovanna
    19 gennaio 2017 at 21:08

    Sinceramente non me n’ero accorta perché non amo per niente il tiramisù, invece la tua crema delicata e golosa, mi piace moltissimo. Un abbraccio

    • Reply
      pensieriepasticci
      20 gennaio 2017 at 9:52

      Allora non sono la sola…a volte quando dico che non amo questo dolce particolarmente, vengo guardata con occhi stralunati! Un bacione cara e spero di vederti presto…

  • Reply
    speedy70
    19 gennaio 2017 at 14:27

    Che delizia questo dolce al cucchiaio con la robiola, grazie!!!!

  • Reply
    saltandoinpadella
    19 gennaio 2017 at 10:57

    Tu dici che è una non ricetta invece a me piace moltissimo questa tua ideaa per alleggerire la crema. Non ho mai provato a fare una crema con la robiola, di solito usavo sempre la ricotta. Proprio da provare

    • Reply
      pensieriepasticci
      19 gennaio 2017 at 11:13

      Ma si Ele, alla fine è solo un’idea, nulla di complesso, però fidati, una volta provata la rifarai ancora e ancora…deve piacerti il marsala (si sente!), io a volte poi esagero un pochetto perchè lo metterei ovunque, lo trovo uno splendido alleato in cucina, sia per il dolce che per il salato 😉
      bacione

  • Reply
    Serena
    19 gennaio 2017 at 10:55

    I tuoi anni di esperienza con il blog si vedono tutti cara Simona come in questa ricetta in cui fai della semplicità una specialità! Buona giornata

    • Reply
      pensieriepasticci
      19 gennaio 2017 at 11:11

      Serena, questo commento mi ha toccato nell’anima…è proprio quello che voglio trasmettere, e spero davvero di esserci riuscita…senza fronzoli e costruzioni.
      Grazie di cuore. Un abbraccio

  • Reply
    Elisa Cecilia
    18 gennaio 2017 at 20:31

    Ahahah Simo, sei schietta e spiritosa, ci sommergi di allegria con i tuoi arguti editoriali. E poi quello che ci proponi sono delle delizie strepitose e per di più leggere. Si può desiderare di meglio? Ti sei già fiondata nella stagione del soleeeee….ti sono dietro.😁 Buona serata. Un bacio grande. ❤

    • Reply
      pensieriepasticci
      19 gennaio 2017 at 9:19

      Eh, sono sincera, che te debbo dì?! E’ la verità, sono una semi carretta, ma nonostante tutto vado avanti imperterrita come un caterpillar ahahahahah…mai mollare!
      E via, per la stagione del sole….corriamo a lunghi passi 😉
      un bacione e grazie amica mia

  • Reply
    ivana
    18 gennaio 2017 at 17:03

    Fantastico… non amo il mascarpone,lo evito sempre… la tua è un’alternatia molto interessante… Da fare sicuramente. Grazie per l ‘idea. Baciotti grandi!!! Foto bellissime. BRAVA!!!!!

    • Reply
      pensieriepasticci
      19 gennaio 2017 at 9:17

      La devi proprio provare, vedrai che la troverai golosa e altrettanto versatile 😉
      Un baciotto cara

  • Reply
    ipasticciditerry
    18 gennaio 2017 at 16:12

    Chi non ha avanzi di panettone o pandori? Io! Da me non avanzano mai, ho qui le cavallette. Ne posso fare due, dieci, venti, non avanza mai una briciola! Questa è proprio una ricettina furba e veloce, di quelle che piacciono tanto anche a me. La provo. Non correreeeeeeeee

    • Reply
      pensieriepasticci
      18 gennaio 2017 at 16:19

      Provala, anche se non hai panettone o pandoro per fare le stelline, puoi tranquillamente abbinarla a dei savoiardi leggermente inzuppati per una sorta di tiramisù o dolce al cucchiaio, servirla insieme ad una bella dadolata di frutta fresca, oppure tostare qualche fetta di dolce soffice tipo panbrioche e copparlo… 😉
      Che ne dici?!
      Bacio stella!

  • Reply
    zia consu
    18 gennaio 2017 at 14:35

    Davvero interessante l’uso della robiala, mi hai proprio incuriosita 🙂 Buona giornata Simo e complimenti <3
    ps: wow che bellissimo traguardo stai raggiungendoooooo…immagino i festeggiamenti 😛

    • Reply
      pensieriepasticci
      18 gennaio 2017 at 16:05

      Grazie mia cara, ho scoperto questo formaggio quasi per caso e adesso la uso praticamente per tutto in cucina, la trovo versatile e delicata.
      Un abbraccione!

  • Reply
    antonella
    18 gennaio 2017 at 13:45

    Che bella presentazione! E poi se c’è la robiola al posto del mascarpone.. si può!! CIAO

  • Reply
    Silvia
    18 gennaio 2017 at 13:24

    Come ti dicevo ho deciso per un po’ di tagliare i dolci! Però dallo schermo vale se la assaggio vero? Mi piace l’idea che proponi, può essere più leggera e se hai piccole intolleranze o trovi che il mascarpone appesantisce, va benissimo! Me le spazzolerei tutte le coppette!

    • Reply
      pensieriepasticci
      18 gennaio 2017 at 16:05

      Certo che puoi assaggiare, come no!!! 😉
      Anzi mi farebbe molto piacere…
      …e ti renderesti conto di persona di quanto è buona! Bacio

  • Reply
    aria
    18 gennaio 2017 at 13:03

    Questa la posso mangiare pure io, e mi sembra veramente una goduria!!!!

  • Reply
    Natalia
    18 gennaio 2017 at 11:35

    Ma quanto sono belle e golose queste coppette. E le stelline sono deliziose.
    Baci

  • Reply
    tizi
    18 gennaio 2017 at 10:45

    sarà anche una non ricetta ma io queste coppette le trovo golosissime! questa crema al formaggio con l’aroma del marsala deve essere deliziosa, mi verrebbe proprio voglia di costruirci intorno un tiramisù più profumato e leggero di quello classico! grazie della bella idea simo! bacio!

    • Reply
      pensieriepasticci
      18 gennaio 2017 at 16:08

      Brava Tizi, hai detto bene, è una crema a cui puoi davvero costruirci intorno tante cose proprio per la sua versatilità, golosità e profumo…
      Prova e poi mi saprai dire!
      Un bacione

  • Reply
    Susanna
    18 gennaio 2017 at 10:34

    Simo sto per prendere una decisione moooolto grave: non vengo più a leggerti! E che caspita, ma tu ci fai apposta? Ti voglio bene, però, lo sai. E queste tue chicche sono strepitose, gustose…come non testarle?
    Un abbraccio dalla Donna delle Nevi
    alias Susanna

    • Reply
      pensieriepasticci
      18 gennaio 2017 at 16:10

      UHHHHH no eh?! Non puoi dirmi questo!
      Ti Giuro che non faccio apposta….
      …e son contenta che tu mi voglia bene, così mi sento già un pochetto perdonata, eheheheh 😉
      Bacione….qui sole, ma ancora tanto freddo!

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Insalata di riso