Aspic alla pesca e amaretto in coppa

Mamma mia ma avete visto che caldo fa?!
Già in prima mattina, in questi giorni mi trascino con difficoltà fra le mie quattro mura, senza forze e senza voglia di fare, super apatica e stanca.
Si, quest’anno sono alla frutta, più che mai e nonostante qualcuno di mia conoscenza possa pensare che chi non lavora ozia dalla mattina alla sera, beh, io arrivo a sera che non mi son fermata mai un secondo, anche se con fatica quando fa caldo, e per parafrasare la mia amica Monica, sembro un criceto nella sua ruotina!
Se non ci son cose da fare, a volte me le cerco, arrivando poi a maledirmi per aver avuto certe malsane idee, ma tant’è…che ormai il dado generalmente è tratto, e quindi si va.
Amo l’estate, un po’ meno amo l’afa della mia bella e cara pianura padana…provare per credere!
Tutto questo per dirvi…dov’ero rimasta….ah!
Ecco…che volevo regalarvi un dessert al cucchiaio per il fine settimana, visto poi questo caldo, particolarmente   fresco, goloso e moooolto scenografico; un dolcetto che fa esclamare a tutti un “Ohhhhhhh” perchè è bellissimo oltre che delizioso.
Eccoli, sono degli piccoli aspic alla pesca e amaretto, decorati con frutta fresca e serviti in coppa da aperitivo, belli e golosi, io oserei dire irresistibili…sono immodesta forse?!
Ditemi di no…

 

Aspic alla pesca e amaretto in coppa 2

 

Questo dessert, insieme ad altre proposte golose e freschissime potrete trovarlo sull’ultimo numero della rivista online Taste & More…non l’avete ancora sfogliato?!
Beh, dovete rimediare assolutamente!
Cliccando qui…. 😉

 

 

TasteMore-Magazine-luglio-agosto-2016-n°-21

 

Print Recipe
Aspic alla pesca e amaretto in coppa
un dessert al cucchiaio, fresco, sfizioso e scenografico
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Tempo Passivo 3-4 ore riposo in frigo
Porzioni
4 coppe di aperitivo di media capienza
Ingredienti
  • 160 ml liquore all'amaretto
  • 160 ml acqua naturale
  • 20 g zucchero semolato
  • 15 g colla di pesce in fogli
  • 2 pesche noci gialle ben sode
  • q.b rametti di ribes per decorare
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Tempo Passivo 3-4 ore riposo in frigo
Porzioni
4 coppe di aperitivo di media capienza
Ingredienti
  • 160 ml liquore all'amaretto
  • 160 ml acqua naturale
  • 20 g zucchero semolato
  • 15 g colla di pesce in fogli
  • 2 pesche noci gialle ben sode
  • q.b rametti di ribes per decorare
Istruzioni
  1. Spezzettate grossolanamente i fogli di colla di pesce e metteteli a mollo in una tazza d’acqua fresca per circa un quarto d’ora.
  2. Nel frattempo, lavate ed asciugate le pesche; con un coltellino affilato prelevatene delle fettine il più regolari possibile, dello spessore di circa un cm e mezzo, e disponetele a raggiera dentro le coppe da aperitivo.
  3. Preparate lo sciroppo sciogliendo in un pentolino antiaderente lo zucchero con l’acqua, portandolo ad ebollizione; unite poi l’amaretto, abbassate la fiamma e proseguite la cottura, sempre mescolando per circa 7-8 minuti, restringendo appena lo sciroppo formatosi.
  4. Spegnete la fiamma, lasciate intiepidire ed aggiungete i fogli di colla di pesce scolati dall’acqua e ben strizzati, mescolando bene, in modo che si sciolgano nello sciroppo.
  5. Versatelo quindi con delicatezza dentro alle coppe, facendo attenzione a non spostare la raggiera di pesche; lasciate raffreddare per una decina di minuti a temperatura ambiente e successivamente mettete le coppe in frigo per circa tre-quattro ore, in modo che la gelatina si rassodi per bene.
  6. Servite i vostri aspic decorandoli con rametti di ribes, e a piacere, spolverizzando dello zucchero cristallizzato sul bordo delle coppe.
Recipe Notes

Specifico che le mie coppe da aperitivo erano di circa 100 ml di capienza.

 

 

Aspic alla pesca e amaretto in coppa 3

 

Io ho decorato col ribes, ma qualsiasi tipo di frutta fresca va benone, nè?!
Anche qualche fogliolina di menta, o di erba limoncina ci stanno alla stragrande, usate la vostra fantasia…
Ora scappo, vi auguro un sereno fine settimana pieno di cose belle, magari con meno afa, ehehehe…sicuramente concorderete con me!

Simona

image_pdfimage_print

Comments

  1. Leave a Reply

    Mimma Morana
    20 agosto 2016

    goloso, profumato, elegante e di grande effetto e poi…che dire delle foto??? magnifiche !! geniale amica mia, ti auguro un ottima domenica!! p.s….ti ho inserita nel mio blogroll così non ti perdo di vista…baci!!

  2. Leave a Reply

    Elisa Cecilia
    7 agosto 2016

    WOW! Simo, strepitose, fresche e sceniche queste coppette. Pesche e amaretti che delizia, la decorazione con il ribes ci sta a pennello. Ti auguro una buonissima domenica e una vacanza di tutto relax. Baci grandi. 🙂

  3. Leave a Reply

    ziaConsu
    5 agosto 2016

    ..io quest’anno non sento tutto questo caldo..sarà che l’anno scorso l’ho proprio “patito” O_o cmq il tuo aspic ci sta tutto ed è proprio una gioia x gli occhi ^_^
    Buon we Simo <3

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      6 agosto 2016

      Mah, io quest’anno non sono in forma, quindi che dirti…non vedo l’ora di staccare!
      Un mega abbraccio cara e ci si rilegge a settembre, piene di voglia di fare 😉

  4. Leave a Reply

    Giovanna
    5 agosto 2016

    Ma che delizia! Ne prenoto uno, anzi due, dai facciamo tre che è il numero perfetto! Un bacio

  5. Leave a Reply

    Meris carpi
    5 agosto 2016

    Mi manca, questo mi manca. Non ho mai fatto un aspic in vita mia!
    E poi come l’hai decorato! Bravissima tu

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      5 agosto 2016

      ma grazie cara! Pensa che ho dovuto trattenere mia figlia, se li sarebbe divorati tutti da sola, ahahahaha
      Bacione

  6. Leave a Reply

    Ivana
    5 agosto 2016

    Ma che meraviglia che sono queste coppette, molto ma molto chic, poi il connubio pesche ed amaretto… è strepitoso, si sposano perfettamente i due sapori, ma grande Simo, complimentissimi… un mega bacione

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Il Miele