Le Creuset/ pasticci salati - primi/ sponsored

Soba noodles con bietole rosse e gialle, cocco e anacardi

Sempre parlando di mercati e di cose buone ed insolite scovate durante le mie scorribande con marito al seguito, ci sono anche queste bietole, ingrediente primario del primo piatto di oggi, che ora vi vado a raccontare.
Era il giorno in cui mi apprestavo a comprare le mie prime zucchine gialle (ricordate questo post, vero?!)… ed ecco che la mia attenzione, sul favoloso banco di frutta e verdura del mercato di via Fauchè, oltre che da loro ovviamente, viene catturata anche da alcuni mazzetti di bietole variopinte e colorate, rosse e gialle, mai viste prima!
Si, lo so che adesso qualcuno dirà: come, non le avevi mai viste?!
Beh, si lo ammetto…queste proprio mancavano al mio repertorio…
…e siccome quest’anno sto assaggiando un sacco di nuove verdure di cui non conoscevo l’esistenza…
…detto fatto, in un battibaleno son finite nel sacchetto insieme alle zucchine e ad altre cosine buonissime…ma dico, pensavate forse che le avrei lasciate lì?!
Giammai!!!
Quindi prese e subito utilizzate per un piattino semplice e goloso, di cui mia figlia va letteralmente matta: un primo piatto a base di soba noodles (che sono finissimi spaghetti di grano saraceno), con tante belle bietole e carote affettate, salsa di soia, latte di cocco, e un tocco di anacardi tostati a completare il tutto.
Veloce da fare, si gusta in altrettanta velocità e…a noi è piaciuto un sacco!

 

bietole

Padella in alluminio antiaderente Le Creuset

 

Che ne dite, non sono bellissimi i colori di queste bietole?!
Credetemi, me ne ero invaghita al punto tale che quasi mi dispiaceva tagliarle e cucinarle, ma tanta era anche la curiosità di provarle per capire se in qualche modo si differenziavano dalle classiche tradizionali a costa bianca…e vi dico che no, nessuna differenza a livello gustativo, ma un po’ di colore nel piatto comunque l’hanno portato!

 

 

bietole

 

E poi anche stavolta ho trovato il pretesto per far mangiare la verdura alla “piccola” di casa (piccola…è ormai più alta di me, ma a livello anagrafico lo rimane sempre e comunque!), facendola pasticciare ai fornelli con me, e…beh, questo piattino ci ha soddisfatte, lo riproporremo sicuramente.
Diciamo che siamo state un po’ sulla falsa riga di questa ricetta, assolutamente squisita, cucinata un po’ di tempo fa…abbiamo variato qualche ingrediente, ma il risultato anche questa volta è stato super!

Provare per credere… 😉

 

soba noodles alle verdure, latte di cocco ed anacardi 3

 

Print Recipe
Soba noodles con bietole rosse e gialle, cocco e anacardi
un piatto etnico saporito e sfizioso
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
2 porzioni
Ingredienti
  • 160 g soba noodles
  • 250 g bietole fresche (le mie dal gambo rosso e giallo)
  • 2 cucchiai olio di semi per me di arachide
  • 3 cucchiai salsa di soia
  • 2 cucchiai anacardi
  • 1 carota
  • 100 ml latte di cocco
  • 2 cucchiaini zucchero semolato
  • 1 lime
  • 1 spicchio aglio
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
2 porzioni
Ingredienti
  • 160 g soba noodles
  • 250 g bietole fresche (le mie dal gambo rosso e giallo)
  • 2 cucchiai olio di semi per me di arachide
  • 3 cucchiai salsa di soia
  • 2 cucchiai anacardi
  • 1 carota
  • 100 ml latte di cocco
  • 2 cucchiaini zucchero semolato
  • 1 lime
  • 1 spicchio aglio
Istruzioni
  1. Pulire bene le bietole, lavarle ed asciugarle con carta da cucina. In un wok o in una capace padella antiaderente mettere l'olio, farlo scaldare ed aggiungere lo spicchio d'aglio, rosolandolo un attimo; a questo punto toglierlo ed aggiungere le carote tagliate a rondelle, facendole appassire insieme ad un cucchiaio di salsa di soia, per circa due o tre minuti a fiamma vivace.
  2. Unire le bietole spezzettate e continuare la cottura per altri cinque minuti, poi spegnere la fiamma e lasciare un attimo da parte.
  3. Lessare i soba noodles in acqua salata, seguendo indicazioni di cottura riportate sulla confezione, scolarli ed aggiungerli nella padella con le verdure; unire ancora un poco di salsa di soia, il latte di cocco, e proseguire la cottura, facendo restringere il sughetto formatosi.
  4. In ultimo aggiungere lo zucchero e mantecare il tutto per alcuni minuti a fiamma vivace; dare una spruzzata di lime, impiattare e in ultimo aggiungere gli anacardi spezzettati grossolanamente in un mortaio. Servire caldissimo.

 

 

soba noodles alle verdure, latte di cocco ed anacardi 2

 

Beh, che dire?!
Piatto ricco, mi ci ficco!
Provatelo e son certa che vi piacerà…
…non è nulla di speciale, ma ogni tanto un tocco etnico ci vuole sulla tavola…

E poi i noodles di soba a noi piacciono, piacciono un sacco!

Vabbè, ora è giunto il momento di salutarvi, le settimane qui corrono alla gran più bella: in men che non si dica è quasi volato anche luglio, vi rendete conto?!
Un abbraccio, buon fine settimana e buona vacanza a ci ci andrà…
Io ci sono sempre e non vi lascio, almeno per ora!
…a lunedì con una nuova e golosa ricettina.

Alla prossima!

Simona

You Might Also Like

18 Comments

  • Reply
    Alice
    24 luglio 2016 at 19:14

    Se ti dico che non ho mai assaggiato i noodles ci credi? Mia figlia invece li adora e ogni tanto mi chiede di prepararglieli, quasi quasi inizio con questa ricetta!
    baci
    Alice

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 luglio 2016 at 20:54

      certo che ci credo stella, io per la prima volta li ho mangiati un paio d’anni fa, quindi…prova questa ricettina è semplice e veloce, e taaanto buona!!!
      bacio grande

  • Reply
    ziaConsu
    24 luglio 2016 at 18:35

    Amo i piatti etnici ed il tuo me lo spazzolerei all’istante 😛

  • Reply
    aria
    24 luglio 2016 at 16:02

    Ma che ricettina raffinata!!!!Brava Simo, non è il mio genere, ma ti superi sempre!

    • Reply
      pensieriepasticci
      24 luglio 2016 at 20:52

      anche io adoro sempre il tradizionale, ma ogni tanto cambiare un po’ è doveroso dai…bacio e buona serata! ciaoo

  • Reply
    Ivana
    23 luglio 2016 at 13:21

    Dolce Simo, questa ricetta la metterò sicuramente tra le mie preferite… devo però trovare i noodles, con grano saraceno quindi gluten free….. fantastici, poi con le verdure formano un connubio perfetto, da fare sicurissimamente…. dove trovi i noodles?? Così mi fiondo ad acquistarli.. un mega bacionissimo, ciao amica mia

    • Reply
      pensieriepasticci
      23 luglio 2016 at 14:22

      io li ho trovati in un negozio etnico a Bologna, ma non erano gluten free, c’era una parte di farina normale oltre a quella di saraceno, quindi purtroppo non saprei consigliarti, però all’esselunga se non sbaglio ho visto degli spaghetti tutti di saraceno, nel reparto pasta integrale…puoi provare con quelli al limite! Bacione e se li provi fammi sapere, ok 😉
      ciauuu

  • Reply
    Elisa Cecilia
    23 luglio 2016 at 10:12

    Ciao Simo, queste bietole le conoscevo, i miei le coltivavano e sulla tavola c’erano spesso, anche come zuppe con pane raffermo, ah,che bei tempi andati! Ma questo tuo piatto esotico mi piace assai, me lo mangerei con gusto. Bello è bello, colorato che mette allegria, gustoso da soddisfare la gola…. Bene, ho detto tutto! Buon fine settimana a te e a tutti i tuoi cari. Un bacione 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      23 luglio 2016 at 10:27

      bene, l’idea di una bella zuppa non mi era venuta, certo ci proverò quando lastagione sarà un po’ più freschetta 😉
      Grazie di tutto e per tutto, buon fine settimana a te, un bacio

  • Reply
    ely mazzini
    22 luglio 2016 at 21:53

    Molto intrigante questo piatto, brava Simo!!!
    un bacione

  • Reply
    saltandoinpadella
    22 luglio 2016 at 14:18

    Devo essere rimasta l’unica al mondo a non aver mai provato queste bietole. Sono stupende, che bel colore. In effetti sembra quasi un peccato tagliarle ma prima poi vanno mangiate. Adoro questi piatti etnici, e vedo che anche voi vi siete innamorati della soba come me

    • Reply
      pensieriepasticci
      22 luglio 2016 at 16:57

      ah, beh, prima di questo post eravamo in due…io non ne conoscevo neppure l’esistenza, vedi un po’!
      Sai che questi sono gli spaghettini che ho comprato a Bologna con te?! Sono proprio loroooooo

  • Reply
    Claudia
    22 luglio 2016 at 13:41

    Ciaooooo.. son rientrata dal mio breve viaggio in Slovenia.. come sta??? che propostina niente male.. amo i noodles anche se non li ho mai acquistati… Mi piace questa tua versione.. baci e buon w.e. :-*

    • Reply
      pensieriepasticci
      22 luglio 2016 at 13:56

      Ciao cara, io sto…nulla di nuovo…
      Mai comprati i noodles?! Devi assolutamente provarli prima o poi…si fanno in un attimo, son versatili e puoi sbizzarrirti con la fantasia 😉
      Bacio

  • Reply
    Babbi
    22 luglio 2016 at 11:42

    che voglia di oriente con questo piatto!! favolosi

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Strudel al rabarbaro