Semifreddo allo yogurth con noci pecan e composta di albicocche e tè Red Mao Feng

Siamo giunti al nuovo appuntamento mensile della rubrica “In cucina con il tè”, curata da me e da Gabriella dello Chà Tea Atelier di Milano, l’appuntamento di Giugno per l’appunto, che segna l’inizio di una delle mie stagioni preferite, l’estate!
La voglia di cibi freschi e leggeri si fa prepotentemente sentire; le bevande calde e coccolose lasciano spazio a caraffe di tè freddo abbondantemente ghiacciato, unito a frutta ed erbe aromatiche profumatissime, perfetto per dissetarci nei momenti di calura.
Già in passato vi ho presentato qualche proposta del genere, stavolta però vi vogliamo mostrare un’idea un po’ diversa; il finisce a profumare una morbida composta da servire tiepida, (realizzata con uno dei frutti estivi per eccellenza, l’albicocca) creando contrasto con il semifreddo allo yogurth fresco e delicato, reso croccante dalle noci pecan leggermente tostate.
Un contrasto un po’ speciale, dove uno dei miei tè preferiti, il Red Mao Feng, è presente sia nella preparazione che come accompagnamento da bere, se lo preferite caldo (se la giornata non è speciale, magari piovosa come negli ultimi giorni purtroppo) oppure freddo quando le temperature torride la fanno da padrone, è sempre ottimo e buonissimo…provatelo!

 

 

Tè Red Mao Feng

 

chà tea atelier logo

 

Ora come sempre passo la parola a Gabriella che vi spiegherà qualcosa in più su questo tè meraviglioso, il Red Mao Feng, per l’appunto.

Il Red Mao Feng è considerato tra i tè rossi più pregiati dello Yunnan (Dian Hong); potete riconoscere facilmente i germogli, ricoperti da una leggera lanugine dorata. Questo tè viene coltivato nelle piantagioni di montagna della contea di Lincang, area a sud-ovest della regione, vicino al confine con il Mynmar. Il sapore del Red Mao Feng è dolce e mielato, perfetto in abbinamento alla frutta.

Per la preparazione:
3 grammi ogni 150 ml
acqua 90°- 95° C
3 minuti d’infusione

Per la preparazione a freddo:
lasciare in infusione circa 15 grammi di tè in un litro di acqua fredda, riposta subito in frigorifero per almeno 6 ore, quindi filtrare.

 

Tè Red Mao Feng 1

 

Print Recipe
Semifreddo allo yogurth con noci pecan, composta di albicocche e tè Red Mao Feng
un semifreddo molto chic e goloso, dalle consistenze diverse e molto particolari
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 5 ore riposo in freezer
Porzioni
4 porzioni
Ingredienti
Per il semifreddo
  • 250 g yogurt greco 2%
  • 2 cucchiai zucchero a velo
  • un abbondante pizzico vaniglia bourbon in polvere
  • 1 manciata noci pecan
Per la composta
  • 10 albicocche mature
  • 2 cucchiai zucchero di canna
  • 70 ml tè Red Mao Feng
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 5 ore riposo in freezer
Porzioni
4 porzioni
Ingredienti
Per il semifreddo
  • 250 g yogurt greco 2%
  • 2 cucchiai zucchero a velo
  • un abbondante pizzico vaniglia bourbon in polvere
  • 1 manciata noci pecan
Per la composta
  • 10 albicocche mature
  • 2 cucchiai zucchero di canna
  • 70 ml tè Red Mao Feng
Istruzioni
  1. Questa preparazione necessita di parecchio tempo per la preparazione, il semifreddo infatti deve stare almeno 5 ore in frezeer prima di essere consumato, quindi calcolate bene i vostri tempi. In una ciotola versate lo yogurth, mescolatelo ben bene con una frusta insieme allo zucchero a velo e alla vaniglia, in modo da ottenere una morbida crema.
  2. Rivestite di pellicola alimentare un contenitore di forma rettangolare (potete anche usare uno stampo di silicone di questa forma se l'avete, in questo caso non sarà necessario rivestirlo!) e versateci la crema di yogurth; chiudete coi lembi di pelllicola e mettete in freezer. Poco prima di servire, preparate il tè come da istruzioni di Gabriella.
  3. Realizzate a questo punto la composta pulendo, pelando e denocciolando le albicocche, poi facendole a pezzettini; mettetele in una casseruola a cuocere insieme allo zucchero e al tè, mescolando e facendo restringere a fiamma bassa.
  4. Una volta raggiunta una consistenza morbida e cremosa, quasi come una confettura, spegnete la fiamma, distribuite la composta in piccoli vasetti o bicchirini monoporzione (che porterete in tavola insieme poi al semifreddo) e lasciate intiepidire.
  5. Tostate le noci pecan qualche minuto in un padellino antiaderente e mettele da parte per la composizione del piatto.
  6. Estraete dal congelatore il semifreddo, lasciandolo a temperatura ambiente per alcuni minuti, poi, prendendo i lembi della pellicola estraetelo dal contenitore; con un coltello affilato leggermente scaldato in acqua bollente, tagliatelo a fette regolari e posate ciascuna di esse sui vari piattini da portata
  7. Decorate con le noci tostate, mettete a lato del piatto la composta e sbriciolate a piacere qualche fogliolina di tè Red Mao Feng. Servite immediatamente.

 

 

semifreddo allo yogurth greco con composta di albicocche e tè red mao feng 3

 

Il mio semifreddo aveva la forma di una mattonella che io ho poi ridotto in rettangolini porzionandola per servirla in tavola; nulla vi vieta di utilizzare degli stampi in silicone di varie forma ( a cuore, a semisfera ad esempio, come preferite!) e sbriciolarvi poi sopra le noci pecan, anzichè lasciarle intere come ho fatto io …largo alla fantasia, come dico sempre!

 

semifreddo allo yogurth greco con composta di albicocche e tè red mao feng 2

 

Spero vi sia piaciuto…a casa mia moltissimo, si sono leccati tutti i baffi (in senso lato, ovviamente… 😉 )
Ora io e Gabriella vi lasciamo, dandovi come sempre appuntamento al prossimo mese con un’altra golosa e profumata idea a base di tè.

A presto!

Simona

sponsored

image_pdfimage_print

Comments

  1. Leave a Reply

    Mimma Morana
    30 giugno 2016

    hai realizzato un piatto magnifico!!! consistenze e sapori diversi calibrati sapientemente e poi…le foto….bravissima!!!

  2. Leave a Reply

    saltandoinpadella
    29 giugno 2016

    Mannaggia se avessi visto prima questo post. Proprio ieri non sapendo come far fuori delle albicocche che avevo in frigo ci ho fatto il curd (che comunque è una favola!!). Altrimenti avrei sicuramente provato questa composta. Mi ispira molto l’abbinamento al tè.

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      30 giugno 2016

      Beh, alla fine hai dato il giusto impiego alle tue albicocche, dai…sarà per la prossima volta! Un abbraccio

  3. Leave a Reply

    ziaConsu
    28 giugno 2016

    ..io i baffi meli lecco virtualmente purtroppo..ottima idea e poi il sapore dello yogurt con questo the deve stare d’incanto 🙂
    Complimenti Simo e felice settimana <3

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      28 giugno 2016

      devo dire che tutto l’insieme non era davvero niente male! 😉
      Un bacio cara, spero tu abbia risolto coi tuoi problemi di foto nel blog…

  4. Leave a Reply

    speedy70
    28 giugno 2016

    Adoro questi dolci al cucchiaio… grazie della ricetta, da rifare!!

  5. Leave a Reply

    Ivana
    28 giugno 2016

    Ma che delizia questa ricetta, a parte il tempo di congelamento, è semplice e veloce, veramente ideale in queste giornate finalmente calde!!!
    Secondo te posso utilizzare lo yogurt di soia? Grazie per questa chicca, da fare sicuramente, bacione grande grande

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      28 giugno 2016

      ma si si fa in un attimo amica mia…credo che non ci siano problemi ad usare quello yogurth, prova e dimmi!
      Bacione grandissimo a te

  6. Leave a Reply

    Melania
    28 giugno 2016

    Dolcezza hai unito due cose che amo molto. E con questo caldo hai proprio ragione. Bisogna rinfrescarsi e porre rimedio e la maniera scelta da te è quella che preferisco. Un abbraccio tesoro 🙂

  7. Leave a Reply

    Silvia Brisi
    27 giugno 2016

    Come sempre queste ricette a base di the mi fanno impazzire!! Brava Simo!
    Un bacione!!

  8. Leave a Reply

    Francesca P.
    27 giugno 2016

    Non ho mai messo il tè in una marmellata, ma adoro quella di albicocche e tu qui hai unito due mie passioni… brava, Simo, a volte sembra che mi legga proprio nel pensiero delle cose che amo! 🙂
    Con questo clima gelati e semifreddi sono come una fontana piacevole e il gioco del contrasto con la morbidezza contenuta nel bicchierino è vincente!

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      28 giugno 2016

      io invece Francy ci ho provato più volte, sempre con ottimi risultati 😉
      Qua è bello il contrasto freddo e caldo, morbido e croccante, insomma ti consiglio di provarlo, a noi è molto piaciuto!
      Un grande abbraccio

  9. Leave a Reply

    Elisa Cecilia
    27 giugno 2016

    Ciao Simo, e ora che è esplosa l’estate diamo largo ai semifreddi che rinfrescano la gola. Il tuo è bello, buono e originale. Mi piace. Buon inizio settimana. Un baciottone. 🙂 🙂 🙂

  10. Leave a Reply

    Federica
    27 giugno 2016

    wow che meraviglia Simo O_O sei sempre bravissima! buona settimana

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>