Insalata d’orzo con pesto, fave e salame Romagnolo Clai

Come vi avevo raccontato già in questo post di qualche giorno fa, ho partecipato con piacere al contest indetto da Clai e da Ifood “Morsi d’autore” con la ricetta delle mie madeleines salate, che potete vedere qui.
E’ stato davvero bello mettermi alla prova e sperimentare…non sono una gran temeraria in cucina, mi piace stare coi piedi per terra anche in fatto di ricette e di mix di ingredienti, però queste mini madeleines mi hanno dato davvero una gran bella soddisfazione.
Ammetto che avere una materia prima così…beh, è stato fondamentale; i salumi Clai sono davvero ottimi, l’azienda ci ha generosamente inviato una serie di prelibatezze tutte da provare e per me dire qual’è la più buona…beh, è impossibile, le metto tutte a pari merito!
La mia ricetta per il contest prevedeva l’utilizzo della Salsiccia Passita, in questa ricettina invece ho voluto provare il Salame Romagnolo e, pensando sempre ad un pic nic, un aperitivo in terrazza o ad brunch all’aperto con amici (tematica da seguire per questo contest) ho ideato questa proposta, che spero vi piacerà.
Si tratta di una fresca insalata d’orzo profumata da un pesto home made, con dadini di salame e fave, sbollentate e sgusciate..un piattino che servito in piccole ciotoline o bicchierini da finger food sarà sicuramente gradito da tutti i commensali, bello da presentare ma anche squisito da gustare…che ne dite?!

 

Insalata d'orzo con pesto, fave e salame romagnolo Clai 4

 

…sperando poi che, finalmente, l’estate arrivi…
Non si pretende gran caldo (che a onor del vero, io gradisco e sopporto senza lamentarmi, trovo peggio il freddo, ecco…) ma almeno delle belle giornate serene e soleggiate, che ci facciano alzare al mattino col sorriso e col buonumore!
Giornate che facciano venire voglia di fare una bella passeggiata, una scampagnata, di apparecchiare in terrazzo o sul balcone, e che ci facciano apprezzare piattini freschi e veloci, senza pretese.

Come questo, appunto.

 

Insalata d'orzo con pesto, fave e salame romagnolo Clai 2

 

Print Recipe
Insalata d’orzo con pesto, fave e salame Romagnolo Clai
fresca e saporitissima, perfetta per una cena d'estate
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
4 ciotoline monoporzione
Ingredienti
  • 250 g orzo perlato
  • 3 cucchiai pesto fatto in casa da me con questa ricetta
  • 2 manciate fave fresche
  • 70 g circa salame romagnolo Clai
  • q.b sale e pepe nero
  • alcune foglioline basilico per decorare il piatto
  • q.b olio extravergine d'oliva
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
4 ciotoline monoporzione
Ingredienti
  • 250 g orzo perlato
  • 3 cucchiai pesto fatto in casa da me con questa ricetta
  • 2 manciate fave fresche
  • 70 g circa salame romagnolo Clai
  • q.b sale e pepe nero
  • alcune foglioline basilico per decorare il piatto
  • q.b olio extravergine d'oliva
Istruzioni
  1. Sciacquare l'orzo sotto al getto dell'acqua corrente dentro ad un colino, poi lasciarlo un attimo da parte; lessarlo al dente in abbondante acqua salata per il tempo necessario riportato sulla confezione, scolarlo e farlo raffreddare.
  2. Sbollentare anche le fave, poi passarle sotto al getto dell'acqua fredda e togliere tutte le pellicine, lavoro lungo ma indispensabile.
  3. Tagliare a piccoli dadini di circa un cm e mezzo per lato e il più regolare possibile il salame, mettendolo anch'esso da parte.
  4. Versare l'orzo in una capiente ciotola, aggiungere il pesto ed amalgamare bene; unire le fave ed il salame, regolare eventualmente ancora di sale e pepe nero a piacere, poi distribuire l'insalata ottenuta in ciotoline o vasetti monoporzione.
  5. Servire decorando ogni porzione con qualche fogliolina di basilico fresco ed a piacere un filo d'olio extravergine.

 

 

Insalata d'orzo con pesto, fave e salame romagnolo Clai.3JPG

 

Come potete vedere anche questa ricetta è proprio una delle solite tipiche della Simo: semplici da realizzare proprio da tutti, anche dai più inesperti…più che una ricetta la possiamo definire un’idea, ecco.
Molto carina anche da presentare in piccoli vasetti ermetici tutti colorati o ciotoline monoporzione dai colori sgargianti…ad ogni commensale un colore, per un simpatico momento di convivialità e allegria!

Anche alla mia tavola ho voluto dare un tocco di colore…che ne dite, non vi ricorda un po’ il mare? A me ricorda la bella vacanza di qualche anno fa in Sicilia, in particolar modo Caltagirone, le sue ceramiche e la sua scalinata  meravigliosa.
Eh si, si vede che ho voglia di mare… 😉

Ma ho ancora un bel po’ da aspettare, nel frattempo tante altre belle e buone ideuzze arriveranno a farvi compagnia su queste pagine pasticcione!
Un caro saluto e a presto…

Simona

sponsored

image_pdfimage_print

Comments

  1. Leave a Reply

    Elisa Cecilia
    23 giugno 2016

    Caspita! Simo, che scodellina deliziosa, il contenuto colorato e appetitoso, anche il salame ci sta a pennello e….ho voglia di farci colazione. Ahahah. Visto? Buttarsi nelle imprese quante soddisfazioni guadagna l’autostima. E, vai!!! Buona giornata. Un mega bacio. 🙂

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      23 giugno 2016

      son contenta che ti piaccia amica mia, è un piatto non propriamente light ma assolutamente squisito e appetitosissimo!
      Buona giornata ed un baciottone a te

  2. Leave a Reply

    aria
    23 giugno 2016

    gnam, che bel piatto….e che golosità quel bel salamino!

  3. Leave a Reply

    saltandoinpadella
    22 giugno 2016

    Buono il salame romagnolo vero? 😉
    L’insalatatina è davvero sfiziosa, con il pesto per dare una nota fresca, che si deve abbinare divinamente al sapore del salame

  4. Leave a Reply

    Ivana
    22 giugno 2016

    Non diciamo niente x scaramanzia, ma…. è arrivato il caldo…. evviva, finalmente!!!!!! era ora, non se ne poteva più di umido e pioggia, incrociamo le dita però…..
    La tua ricetta è veramente fantastica da gustare anche in un bel picnic, ciao gioia

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      22 giugno 2016

      Si è arrivato ed io sto benone!
      Anche questa la devi provare, magari cambiando cereale se tua figlia non può mangiarlo, che ne dici di grano saraceno, ad esempio 😉
      baciotto e grazie per essere passata!

  5. Leave a Reply

    Susanna
    22 giugno 2016

    Simo birichina….mi invogli sempre a sperimentare! L’orzo preso oggi, le fave le ho nel congelatore ma sono state sgranate dalla sottoscritta…Vivendo a Fabriano non manca il salame speciale, senza nulla togliere ovviamente a quello che ci proponi tu, eh?
    Un abbraccio Susanna

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      22 giugno 2016

      ma allora devi provare subitooooo….corri cosa aspetti?! Sei ancora qui?! 😉
      Bacione stella, e fammi sapere… <3

  6. Leave a Reply

    Imma
    22 giugno 2016

    Che colori e che sapori amica mia questa insalata d’orzo davvero appetitosa e fresca per l’estate che a Napoli sembra davvero arrivata!!Un bacione grandeeeee,Imma

  7. Leave a Reply

    Claudia
    22 giugno 2016

    Io ho inaugurato ieri sera la stagione delle insalate.. Mi piace tantissimo la tua.. è diversa dal solito.. particolare.. sfiziosa per via del salame e delle fave.. Bravissima amica mia.. un baciottone

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      22 giugno 2016

      grazie cara! E’ da provare…un po’ insolita, forse non propriamente light ma sicuramente golosissima!

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>