Biscotti alle ciliegie e ricotta

Adoro le ciliegie!
Si, lo so mi sembra di essere un disco rotto, quante volte l’ho già detto su queste pagine pasticcione?!
Addirittura ho dedicato loro un intero capitolo del mio ebook…(a proposito l’avete letto?! Che ne pensate?)
E poi a dire il vero, io adoro un po’ troppe cose forse, eheheheh…essendo una buongustaia, di certo non mi tiro indietro di fronte alle bontà di stagione.
Ecco ho detto bene, le bontà di stagione…come sapete in casa mia le primizie entrano di rado, cerco di seguire il più possibile la stagionalità degli alimenti, a volte comprandone in gran quantità quando abbondano al mercato e conservando a più non posso.
Con le ciliegie, a parte realizzare delle dolci confetture o sciropparle con qualche liquore, non si può far molto per conservarle nel tempo, quindi largo a impieghi di vario tipo, anche perchè, quando le vai a comprare, mai te ne danno una manciatina, ma almeno una mezza borsa, minimo!!
Così, dopo l’ultimo acquisto dove ne avevo praticamente quasi un’intera cassetta, ho pensato di provare a farne dei biscotti per la prima colazione, ma anche per la merenda di mia figlia.
Non volevo dei biscotti rustici, piuttosto qualcosa di morbido, ma non troppo burroso (siamo a dieta!), insomma ho aperto il frigo ed avendo della ricotta in abbondanza, ho deciso di provare a far venir fuori qualcosa con quello che avevo lì per lì: beh ecco cosa ho realizzato, dei biscottoni non troppo dolci e molto leggeri ma comunque buonissimi.
Volete provarli?!
Io ve li consiglio assolutamente!

 

Biscotti alle ciliegie e ricotta 2

 

Erano piuttosto morbidi, forse avrei dovuto cuocerli qualche minuto in più per avere una crosta croccante, ma devo dire che ci sono piaciuti tantissimo ugualmente…sono perfetti da servire a colazione con dell’ottima frutta fresca, un bicchiere di latte o uno yogurt…o anche mangiati così, da soli, quando durante la giornata sentite quel certo languorino ma non volete appesantirvi: anche uno di questi biscotti vi sazierà a dovere, credetemi!

 

 

Biscotti alle ciliegie e ricotta 1

 

Io li ho cotti nel mitico stampo Le Creuset, ma è possibile anche rivestire una placca con carta forno e adagiarne sopra delle cucchiaiate…certo i biscotti verranno con una forma più irregolare rispetto ai miei che dentro questo stampo erano assolutamente perfetti, ma comunque la bontà ne resterà alterata 😉

 

Print Recipe
Biscotti alle ciliegie e ricotta
morbidi, poco dolci ma molto golosi
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
1 teglia di biscotti
Ingredienti
  • 350 g farina 00
  • 200 g ciliegie
  • 160 g zucchero di canna
  • 100 g ricotta di mucca
  • 100 g latte
  • 50 g farina d'avena
  • 1 uovo
  • 1/2 bustina lievito per dolci per me Paneangeli
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
1 teglia di biscotti
Ingredienti
  • 350 g farina 00
  • 200 g ciliegie
  • 160 g zucchero di canna
  • 100 g ricotta di mucca
  • 100 g latte
  • 50 g farina d'avena
  • 1 uovo
  • 1/2 bustina lievito per dolci per me Paneangeli
Istruzioni
  1. Lavare, mondare e denocciolare le ciliegie. Accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 180° ventilato.
  2. Amalgamare la ricotta con lo zucchero e l'uovo, ottenendo un morbido composto; unire le due farine setacciate col lievito, il latte e continuare ad amalgamare. In ultimo aggiungere le ciliegie spezzettate e con delicatezza amalgamarle all'impasto.
  3. Ungere leggermente l'interno dello stampo per biscotti, ed adagiarne una bella cucchiaiata in ogni cavità; va bene anche una teglia da forno rivestita di carta antiaderente, nel caso non fosse disponibile uno stampo così.
  4. Infornare per 15 minuti circa (verificare però in base al forno, magari ci potrebbe volere anche qualche minuto in meno) i biscotti si devono dorare e a questo punto sono pronti. Lasciateli raffreddare completamente prima di gustarli.

 

 

ciliegie

 

Come avrete potuto constatare, non ci sono grassi presenti nell’impasto, quindi sono perfetti per un piccolo intermezzo anche se si vuole mantenere un’alimentazione bilanciata.
Si conservano benissimo dentro ad un contenitore ermetico per alcuni giorni…tenete conto che se le temperature dovessero alzarsi, contenendo della frutta dovrete tenerli al fresco, per evitare che si irrancidisca…se resistono però, perchè vanno a ruba (a casa mia son durati quattro giorni, ed erano ancora perfetti come appena fatti)!

 

 

Biscotti alle ciliegie e ricotta 5

 

Quindi non vi resta che provarli, credetemi son facilissimi da fare e vi conquisteranno.
Altro non vi dico…dovete scoprirlo voi…

Sapete, la più bella soddisfazione è a volte ricevere commenti su qualche social o anche delle mail da persone normalissime che ti dicono: ho provato questa tua ricetta e mi è venuta perfettamente….non potete immaginare quanto tutto questo mi renda felice.
Basta poco…
Quindi se avrete voglia di provarli ( e questo vale anche per le altre ricette) lasciatemi un commento positivo, o scrivetemi due righe…ne sarò onorata.
E se volete qualche altre idea “ciliegiosa”…
…guardate qui:

Muffins al farro, bevanda ai 3 cereali e ciliegie

Ciambella all’olio con cacao amaro e ciliegie

Torta morbidissima vegana al cocco e ciliegie

Gratin di ciliegie al formaggio fresco e latte di mandorla

Semifreddo alle ciliegie e mandorle

Cake morbidissimo alle ciliegie

Clafoutis di ciliegie

Risotto alle ciliegie e tè

Crostata di ciliegie e crema di biscotto

Torta rustica alle ciliegie del Cavoletto

Crumble di ciliegie alla cannella

Scaloppine di lonza alle ciliegie e tè

Vi abbraccio!
Alla prossima

Simona

image_pdfimage_print

Comments

  1. Leave a Reply

    Ivana
    22 giugno 2016

    Ma che spettacolo questi biscotti, poi le ciliegie sono favolose, ti copio anche questa bellissima ricetta, un mega baciotto

  2. Leave a Reply

    Giovi
    16 giugno 2016

    Simona ciao
    Oggi abbiamo provato la ricetta, anche con il mio forno ci sono voluti qualche minuto in più.
    Volevo chiederti: la consistenza del l’impasto deve essere tipo quella della frolla? Perché a me è venuta più tipo quella della pasta per il pane ma più morbida.
    Comunque anche noi abbiamo gradito. Non sono molto dolci, ma sono davvero buoni.

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      17 giugno 2016

      Buongiorno Giovy
      si, l’impasto è simile ad una frolla molto morbida, diciamo la consistenza che hai descritto tu.
      E come dicevo infatti non sono molto dolci…volendo potresti aumentare la dose di zucchero, ma io li trovo perfetti così.
      Grazie davvero di cuore per il tuo feedback! Un caro saluto

  3. Leave a Reply

    ziaConsu
    16 giugno 2016

    Amo i dolci con le ciliegie e la tua ricetta mi fa sognare 🙂 sei sempre bravissima Simo ^_^
    ps: sarà un po’ assente e di questo me ne dispiaccio…purtroppo ho avuto un grosso problema con il blog ed ho perso il 70% del materiale fotografico..2 anni e mezzo di lavoro andato perso 🙁 sto lavorando x ripristinare ma è un’impresa titanica che mi tiene lontana dai miei blog preferiti come il tuo..

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      16 giugno 2016

      oh cara, mi spiace tanto…spero tu abbia risolto…non ti preoccupare per me, pensa a sistemare le tue cose stella!
      Incrocio le dita che vada tutto a finir bene e ti mando un bacione

  4. Leave a Reply

    Elisa Cecilia
    16 giugno 2016

    Oh, Simo, sicuro anche io sono un disco rotto, amo le ciliege e non mi sazio mai nel una tira l’altra ahaha! Questi tuoi biscottini sono il top dei desideri, me li sono divorati con gli occhi! E anche quel contenitore di ciliege…..Buon fine settimana – senza pioggia – a te e a tutti i tuoi cari 🙂

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      16 giugno 2016

      son biscottini che puoi fare tranquillamente anche tu, semplici e golosi…con pochi ingredienti otterrai un dolcetto leggero e accattivante 😉
      Lìunica rottura di scatole è lo snocciolare le ciliegie, ahimè…
      E qua diluvia ancora porca miseriacciaaaaa

  5. Leave a Reply

    Susanna
    15 giugno 2016

    Simo che belli…che buoni questi biscotti “ciliegiosi”. Si anche io ne vado matta.E temo che anche per i biscotti varrebbe il detto “una tira l’altra!”
    Un abbraccio e….rullo di tamburi: primo pomeriggio che Giove Pluvio non ha scaricato pioggia a gogò. Ma lo dico a bassa voce.
    Ciao Susanna

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      16 giugno 2016

      ahahahah cara Susanna…hai proprio ragione.
      E in merito alla pioggia…non farmi dire nulla….qua praticamente oggi sembra di essere in autunno, grrrrrrrrrr
      Un bacione grandissimo

  6. Leave a Reply

    Silvia Brisi
    15 giugno 2016

    Che buini devono essere!! Sai che non ho ancora provato dei biscotti con la ricotta?? Leggeri, morbidi e ciliegiosi, brava Simo!!
    Un abbraccio!!

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      16 giugno 2016

      allora è giunto il momento, cara….non hanno una consistenza croccante, sono piuttosto morbidi, ma a noi son piaciuti un sacco…
      bacione e buona giornata!

  7. Leave a Reply

    Claudia
    15 giugno 2016

    Eccoli qui questi biscottini golosi visti stamattina su facebook.. Per colazione non ho fatto in tempo.. arrivo per la merenda ok??? :-* un baciottone

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      15 giugno 2016

      ma certo, ti aspettoooooooooooooooo
      …a braccia aperte! Qua piove però… uhm…basta non se ne può più!
      bacio

  8. Leave a Reply

    Francesca P.
    15 giugno 2016

    Che belle cupolette! Sembrano dolci colline con pois rossi, dolcemente saporite e anche un po’ romantiche… 🙂 Che bella anche la stoffina, Simo, mette serenità… e in alcuni momenti anche solo questi dettagli fanno bene…
    Ti abbraccio e ti penso!

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      15 giugno 2016

      Grazie cara, la serenità è sempre al primo posto, si fa il possibile per trovarla, a volta basta anche circondarsi di cose belle e golose, come appunto questi biscotti!
      Se poi ci fosse un’amica, una tazza di te’ e quattro chiacchiere…beh, sarebbe il top!
      Un bacio grande stella

  9. Leave a Reply

    saltandoinpadella
    15 giugno 2016

    Chi non ama le ciliegie? non le ho mai provate nei biscotti. Ora che ci penso, è da un sacco che non faccio biscotti, mi piace l’idea della ricotta al posto del burro

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      15 giugno 2016

      La ricotta li rende morbidi e leggeri, le ciliegie ricchi di sapore e dolcezza…provali amica mia, vedrai che ti soddisferanno! Un bacio

  10. Leave a Reply

    Mimma Morana
    15 giugno 2016

    rimango, davvero, senza parole…..meravigliosi!! buoni….immagino il profumo!!! e bellissimi!!! immagini stupende mia cara!!

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      15 giugno 2016

      Grazie di cuore cara Mimma…sono buoni e leggeri, perfetti anche per un piccolo “sgarro” mentre si è a dieta…provali, ti piaceranno! Ti abbraccio forte

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>