pasticci da bere/ Pasticci di frutta e verdura

Limonata alle fragole – Strawberry Lemonade

image_pdfimage_print

Nella mia super fornita libreria food (mio marito ormai scuote la testa disperato e rassegnato ogni volta che ne vede apparire “casualmente” uno nuovo) i libri non mancano, anzi, sto facendo salti mortali per trovare loro un degno posto  e collocazione nella mia casetta, dove lo spazio a loro dedicato inizia a scarseggiare ahimè.
Come faccio però a resistere all’acquisto di un nuovo volume sul detox, o ancora sul mangiar sano, sui cibi alcalini…no, non ce la faccio, a me piace sapere, informarmi, prendere spunto, trovare idee…
Proprio in merito al volersi depurare in vista della bella stagione, dell’estate e della futura prova costume, il pieno di frutta e verdura è d’obbligo…perchè quindi non approfittare di succhi, smoothies e di centrifugati che si preparano in un attimo e fanno tanto bene?!
Mi piace prepararli anche come merenda a mia figlia, che fra un libro di tedesco e un quaderno di matematica, ogni tanto si prende una piccola pausa dallo studio; freschi, leggeri, ricchi di vitamine e sali minerali sono insomma assolutamente ok!
Girovagando sul web mi sono imbattuta in questo meraviglioso sito, dove subito una video ricetta mi ha colpito: quella della limonata alle fragole, o come la chiamano loro la Strawberry Lemonade che ho voluto immediatamente riproporre con qualche variante nella mia cucina pasticciona e che adesso vi mostro immediatamente; anche Anna ne ha proposta una molto simile sul suo blog…ed anche a lei è piaciuta moltissimo!)
Insomma, la dovete provare assolutamente: è facile e assolutamente buonissima!!! Con alcune varianti la potrete anche personalizzare, comunque alla fine ve ne parlerò…

 

strawberry lemonade 2

 

Queste le mie dosi per un bicchierone:

2 limoni piccoli biologici e non trattati
un cucchiaio scarso di miele liquido al limone o agli agrumi
120 g fragole
acqua minerale frizzante q.b
2 foglioline di erba limoncina o di menta a piacere

Ho lavato ed asciugato i limoni, poi tagliati a metà e ricavato da questi tre fettine che ho tenuto da parte; ho poi spremuto il resto, facendo attenzione a non far entrare nel bicchierone i semini e parte della polpa: serve solo il puro succo.
In un piccolo robot da cucina ho tritato le fragole, poi ho passato la purea al passino in modo da evitare di far finire nel bicchierone, semini e parti fibrose della polpa.
Ho aggiunto il miele, ho mescolato, poi ho iniziato a mettere acqua minerale frizzante ben fresca fino al riempimento del bicchierone; ho aggiunto le foglioline di limoncina, le fette di limone, ho dato una bella mescolata e via, ecco che la nostra Strawberry Lemonade è pronta!
Se non amate l’acqua frizzante va bene anche quella naturale, basta che sia ben fresca di frigo.

 

strawberry lemonade 3

 

Volete personalizzarla in versione più adulta?! Versateci un goccio di limoncello o di liquore a piacere…
La volete ancora più ricca? Oltre alle fragole potrete frullare anche qualche frutto di bosco…
La volete diversa? Al posto del limone usate il bergamotto o l’arancia…
La volete più piccantina? Insieme alle fragole frullate un pezzettino di zenzero…
Largo alla fantasia!

E adesso vorrei parlarvi anche di questa bella iniziativa, alla quale voglio partecipare con questa semplice ricettina: si tratta del Contest “L’orto del Bimbo intollerante”, organizzato dai blog “Senza è buono” e “Una favola in tavola – il mondo di Ortolandia”
Questa è una semplice idea, senza glutine e senza lattosio, fresca, dissetante e perfetta per la merenda di qualsiasi bambino (ma anche no… 😉 ).

 

 

L'orto-del-bimbo-intollerante-1-anno

“Con questa ricetta partecipo alla raccolta L’Orto del bimbo intollerante di Senza è buono e Una favola in tavola – il Mondo di Ortolandia”

 

Un abbraccio e buona giornata a tutti voi!
Sarò su queste reti quanto prima con una nuova ed accattivante ricettina…mi raccomando… 😉

Simona

 

You Might Also Like

26 Comments

  • Reply
    Gina
    15 maggio 2016 at 21:14

    A me a me a me 😛
    Adoro questo tipo di bibita. Squisito, rinfrescante, leggero 😛

    • Reply
      pensieriepasticci
      17 maggio 2016 at 9:12

      grazie Gina, prova a farla, è facilissima e….buonissima of course 😉

  • Reply
    Natalia
    15 maggio 2016 at 9:09

    Anche da me lo spazio per libri e riviste scarseggia, ma trovo sempre il modo di infilare i nuovi arrivati. Lo stesso vale per caccavelle varie ed elettrodomestici.
    Adoro i frullati, centrifugati e tutto il resto e accolgo sempre volentieri idee come questa, semplici ma d’effetto e soprattutto molto salutari
    Buona domenica

    • Reply
      pensieriepasticci
      15 maggio 2016 at 20:58

      ahahahah per quello mia cara ci riesco anche io, non so come ma ce la faccio 😉
      Un abbraccio, grazie e buona serata

  • Reply
    Emanuela
    14 maggio 2016 at 0:13

    Ciao Simona, ogni tanto riesco a passare a trovarti! sono sempre meno brava col mio stesso blog…ricette ne faccio, ma tra cercare di fare belle foto (argh) e postare….il tempo vola! Bella questa ricettina devo provarla, sperando che un po’ di bel tempo arrivi, abbiamo bisogno di primavera qui! Un abbraccio e buon fine settimana!

    • Reply
      pensieriepasticci
      14 maggio 2016 at 16:15

      Ti capisco a volte è difficile trovare il tempo anche per me….. è un delirio! Mille cose sempre da fare e…puff, siamo già a sera senza accorgersene.
      Oggi finalmente qua splende un raggio di sole, ma non è ancora a posto completamente, sembra debba arrivare un temporale da un momento all’altro, uhm…
      Bacioni, confidiamo nella provvidenza e buon we a te, smack!

  • Reply
    ely mazzini
    13 maggio 2016 at 20:17

    Vien subito voglia di scolarne un bel bicchierone, davvero deliziosa, brava Simo!!!
    Buon weekend

  • Reply
    ziaConsu
    13 maggio 2016 at 18:42

    L’anno scorso ho fatto incetta di queste acque detox ed è bene che torni alle vecchie abitudini 😛 La tua è davvero strepitosa 😛
    Buon we Simo e a presto <3

    • Reply
      pensieriepasticci
      14 maggio 2016 at 16:11

      Grazie cara, la devi proprio provare…oltretutto il tocco frizzante ci sta benone! Buon fine settimana, un grande abbraccio

  • Reply
    Ivana
    13 maggio 2016 at 16:02

    fantastica questa “limofragola”, deliziosa, domani compro le fragole e la faccio, mi hai intrigato parecchio e so che apprezzeranno tutti!!!!
    Grande idea, bacionissimo e buon week end

    • Reply
      pensieriepasticci
      13 maggio 2016 at 16:06

      siiii provala, è davvero facile da fare e buonissima! Poi bella fresca e frizzante…mmmmm…una delizia per grandi e piccini! bacione

  • Reply
    edvige
    13 maggio 2016 at 15:17

    Molto buono io dvrò dimezzare il miele sarà meno dolce ma sempre buonissimo. Grazie preso buona nota e buona fine settimana.

    • Reply
      pensieriepasticci
      13 maggio 2016 at 15:47

      basta anche non mettercelo se vuoi…è comunque buonissimo ugualmente! Un abbraccio cara e buon fine settimana a te

  • Reply
    saltandoinpadella
    13 maggio 2016 at 14:01

    Buonoooooo, deve essere freschissimo e molto dissetante.

  • Reply
    Damiana
    13 maggio 2016 at 12:52

    Una limonata fragolosa, è un ‘ idea troppo accattivante per non provarla quanto prima. Mi conosci io ci aggiungo una goccia di limoncello e poi me la gusto col papi, gli piacerà da matti. Ciao Simo, ti do un baciotto e ti frego il bicchierotto

    • Reply
      pensieriepasticci
      13 maggio 2016 at 15:49

      Credo che la proverò anche io con questa deliziosa aggiunta 😉 deve essere favolosa
      Un baciotto a te cara amica mia

  • Reply
    Imma
    13 maggio 2016 at 12:12

    Tesoro ma che goduria questa limonata alle fragole!!Deve essere freschissima e poi detox quindi adattissima alla stagione delle diete:-)!!La proverò senz’altro anzi visto che ho le fragole la faccio subito!!Baci grandiiiiii,Imma

    • Reply
      pensieriepasticci
      13 maggio 2016 at 12:32

      Certo cara, è assolutamente perfetta e dissetante qualora arrivasse il caldo…ehehehe…qua oggi piove e fa freddo, io lo desidero con tutto il mio cuore!!!!!!!
      Un baciottone e buon fine settimana

  • Reply
    Claudia
    13 maggio 2016 at 10:36

    A me la limonata pensanon fa impazzire.. ma questa versione con le fragole mipiacerebbe moltissimo! :-* baci e buon w.e.

    • Reply
      pensieriepasticci
      13 maggio 2016 at 11:05

      sai che è squisita invece?! Un gusto insolito ed irresistibile, fidati!
      Bacione

  • Reply
    Leti - Senza è buono
    13 maggio 2016 at 9:49

    Carissima Simona, grazie di cuore per le parole che hai dedicato alla raccolta e grazie per aver partecipato con questa proposta super sana e ricca di frutta, che conquisterebbe qualsiasi bimbo (ma anche gli adulti ne andrebbero matti!). Sono davvero onorata di ospitare ua tua ricetta! Un abbraccio grandissimo, Leti

    • Reply
      pensieriepasticci
      13 maggio 2016 at 11:05

      Grazie di cuore a te! Bella iniziativa, ci tenevo nonostante, ahimè le mie mille scadenze 😉
      …alla fine però ce l’ho fatta!!!
      Un caro saluto

  • Reply
    katia
    13 maggio 2016 at 9:01

    Ottima bibita dissetante e rigenerante e come dici tu ottima per una pausa da studio o lavoro.

    • Reply
      pensieriepasticci
      13 maggio 2016 at 9:24

      Davver Katia, è proprio buona….ti dico che mia figlia l’ha apprezzata alla grande! Piuttosto che certe merende o succhi in commercio….questa è sicuramente sana e genuina.
      Un caro saluto!

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Torta di mais