Altromercato/ focacce e torte salate/ Pasticci di pane/ sponsored

Focaccine di farro con pasta madre, al latte di Kefir e salvia

Da quando in casa c’è la mia Gina, ho ripreso il gusto e la voglia di panificare…lo ammetto, anni fa (e chi ha letto il mio ebook lo sa!) ho avuto momenti altalenanti al riguardo, momenti di grande euforia alternati a momenti di demoralizzazione totale, di fronte a successi ma anche a qualche (e non solo qualche, direi!) insuccesso planetario.
Con la pasta madre però bisogna avere fiducia e tanta, ma tanta pazienza per riuscire a trovare un equilibrio ed una sintonia con essa, che, voglio dirlo sottovoce, sembra che ora finalmente abbia trovato, evviva!
Ormai i rinfreschi, i lunghi tempi di lievitazione, non mi spaventano più, ed alcune ricette che ho postato recentemente, come questa qui, o questa, o ancora questa lo possono ampiamente dimostrare; qualche giorno fa, in seguito al desiderio di realizzare qualcosina di buono, leggero e sano per le merende scolastiche di mia figlia, ho pensato a queste focaccine sofficissime e golose.
Ho voluto utilizzare la farina di farro, per renderle un po’ più rustiche e meno raffinate, poi per una sofficità particolare ho sperimentato il latte di Kefir, che ho scoperto per caso al supermercato e che mi ha incuriosito e intrigato (qui qualche info in più su di esso).
Il tocco speciale però è stato dato dalla salvia, erba aromatica che adoro e che utilizzo tantissimo in cucina.
In particolare ho voluto provare questa bio e solidale di Altromercato, proveniente dalla bella Sicilia, praticissima da tenere sempre a portata di mano anche quando quella fresca non è disponibile: dentro a queste focaccine dà un profumo meraviglioso, credetemi!

 

focaccine di farro al latte di kefir e salvia 4

 

Appena sfornate, ho voluto assaggiarne subito una, farcendola con mozzarella e pomodoro, per un pranzo speedy e leggero…beh, credetemi, ne avrei mangiate ancora ed ancora…morbide, soffici, rustiche quanto basta, profumatissime.
Anche mia figlia le ha apprezzate tantissimo; le focaccine avanzate infatti, sono state congelate singolarmente e poi, una volta scongelate, leggermente scaldate e portate a scuola per la merenda durante la settimana, hanno mantenuto la fragranza e la sofficità iniziali.
Insomma, provate anche voi e poi mi saprete dire!

 

 

focaccine di farro al latte di kefir e salvia 1

 

Print Recipe
Focaccine di farro con pasta madre, al latte di Kefir e salvia
soffici e deliziose, perfette in qualsiasi momento della giornata
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 15 ore
Porzioni
8 pz circa
Ingredienti
  • 220 g farina di farro
  • 150 g latte di kefir
  • 100 g lievito madre appena rinfrescato
  • 1 cucchiaio miele
  • 1/2 cucchiaino sale fino
  • alcuni cucchiai cucchiai di foglie di salvia Altromercato più altre per la superficie
  • 1 cucchiaio olio extravergine d'oliva più qualche altro cucchiaio per la salamoia della superficie
  • q.b sale grosso per la superficie
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 15 ore
Porzioni
8 pz circa
Ingredienti
  • 220 g farina di farro
  • 150 g latte di kefir
  • 100 g lievito madre appena rinfrescato
  • 1 cucchiaio miele
  • 1/2 cucchiaino sale fino
  • alcuni cucchiai cucchiai di foglie di salvia Altromercato più altre per la superficie
  • 1 cucchiaio olio extravergine d'oliva più qualche altro cucchiaio per la salamoia della superficie
  • q.b sale grosso per la superficie
Istruzioni
  1. La sera prima, sciogliere la pasta madre rinfrescata nel latte di kefir lasciato per una mezz'oretta a temperatura ambiente, con il miele e l'olio extravergine d'oliva; una volta ottenuta una morbida pastella, unire la farina setacciata col sale, la salvia sbriciolata ed impastare a mano o con l'impastatrice, utilizzando l'apposito gancio.
  2. Dopo 6-7 minuti di impasto, ungere leggermente d'olio una ciotola e mettervi l'impasto a cui avrete dato la forma di una palla, a riposare e lievitare, coperto da pellicola alimentare, per tutta la notte in un luogo fresco.
  3. Il mattino seguente, o comunque dopo almeno dodici ore di lievitazione, riprendere l'impasto che nel frattempo sarà raddoppiato di volume, sgonfiarlo leggermente su una spianatoia infarinata, e suddividerlo in otto-nove palline della stessa misura.
  4. Appiattirle leggermente con le mani e poggiarle su una leccarda da forno ben distanziate fra loro; coprire con un canovaccio e mettere in forno spento ma con la luce accesa a lievitare per altre 2-3 ore (devono raddoppiare anch'esse di volume).
  5. Una volta trascorso questo tempo, con le dita infarinate praticare dei buchi sulla superficie delle focaccine, spennellarle poi con una salamoia fatta con olio e acqua e spolverizzare di sale grosso e di salvia sbriciolata. Infornare in forno statico precedentemente riscaldato a 200° per circa una decina di minuti, poi in modalità ventilata per altri 5 minuti, verificando l'avvenuta cottura (devono dorarsi e gonfiarsi bene); eventualmente aumentare di qualche minuto i tempi qualora ne fosse necessario.
  6. Spegnere il forno e sfornarle, facendole raffreddare su una gratella; servire tiepide o a temperatura ambiente.

 

 

focaccine di farro al latte di kefir e salvia 2

 

Ottime farcite così, ma anche con dei salumi o delle verdure grigliate, o anche solo con del formaggio spalmabile…ma strepitose anche da sole, garantito! Dovete provarle e mi darete assolutamente ragione…
Inoltre, se al posto della salvia vorrete utilizzare il rosmarino o qualche altra erbetta aromatica, fate pure…anzi, qui potrete trovare altre varietà di Aromi bio ed equosolidali che Altromercato vi propone…largo alla fantasia!

Ancora una volta la mia mitica Ginetta ha fatto il suo dovere alla grande, ed io non posso che esserne felice!
Questa ricetta la troverete quanto prima sul Circolo del Cibo di Altromercato…se vi va di farci un giretto troverete tante altre belle idee buone e solidali, per alimentarvi in maniera sana e genuina.

Buon inizio di settimana quindi…che farete di bello? Io ho in previsione di sbrigare un po’ di cosette, speriamo nel tempo clemente, anche se mi par di capire che già è in arrivo una nuova perturbazione, mannaggia…vabbè, prendiamola come viene, del resto non è possibile fare altrimenti.
Io comunque son  sempre qua, e vi aspetto su queste pagine pasticcione…
Un abbraccio, alla prossima

Simona

You Might Also Like

37 Comments

  • Reply
    ricettevegolose
    14 maggio 2016 at 14:31

    Sono una vera meraviglia! La farina di farro è la mia preferita, e nel mio giardino la salvia è rigogliosissima, perciò le proverò sicuramente 🙂 Un abbraccio!

  • Reply
    Milena
    10 maggio 2016 at 11:53

    Oh cielo! Per i lievitati ho un debole dichiarato e di fronte a queste mi sciolgo! Evviva l’equilibrio ritrovato (ma non diciamolo ad alta voce :-P) che ti e ci regala queste bontà!

    • Reply
      pensieriepasticci
      10 maggio 2016 at 14:52

      ahahahah infatti! Visto che ti piace panificare, provale… 😉
      Un abbraccio

  • Reply
    speedy70
    9 maggio 2016 at 21:23

    Che meraviglia queste focaccine, tanto invitanti complimenti!!!!

  • Reply
    ely mazzini
    9 maggio 2016 at 21:16

    MI piace l’aspetto rustico di queste focaccine, buonissime sia semplici che farcite, brava Simo!!!
    un bacione

  • Reply
    Silvia Brisi
    9 maggio 2016 at 21:04

    Eh la meraviglia dei lievitati ha stregato da molto anche me, non riesco a farne a meno, a proposito, ora vado a cuocere le brioches!! Ottime queste focaccine, la farina di farro piace molto anche a me e con la salvia hanno davvero un gusto speciale!!
    Buona settimana e un abbraccio!!

    • Reply
      pensieriepasticci
      10 maggio 2016 at 8:46

      Eh ma tu sei proprio brava mia cara, altro che me…le tue ricette di lievitati sono favolose…i miei sono sempre semplici pasticci.
      Grazie, buona settimana ed un abbraccione anche a te, smack!

  • Reply
    Melania
    9 maggio 2016 at 18:52

    Io demordo ancora, specie perché l’ultima volta che ho provato è successo un putiferio. Ma queste posso provarle lo stesso! Specie perché hanno un ingrediente che adoro e che profuma casa…
    Un abbraccio Simo!

    • Reply
      pensieriepasticci
      9 maggio 2016 at 20:34

      Prova…non demordere…vedrai che prima o poi ce la farai, parola di una che ha fatto dei bei pastrocchi ma che ora ha smesso di litigare coi lievitati! 😉
      Un bacione e buonissima serata

  • Reply
    Ketty Valenti
    9 maggio 2016 at 18:37

    Adoro i lievitati vederli e mangiarli ma ho una paura nera di affrontarli perché sento di non avere quel feeling e quelle conoscenze sufficienti per provare ma poi quando vedo certe preparazioni squisite come questa mi viene una gran voglia di provare. Complimenti per la ricetta la tua bravura e questi colori che ancora vedo sei attratta come accade anche a me ultimamente ?

    • Reply
      pensieriepasticci
      9 maggio 2016 at 18:40

      ti dirò, anche io sono sempre un po’ titubante al pensiero di cimentarmi coi lievitati, ma se si affronta la cosa con serenità e senza ansie…beh, i risultati arrivano, oh si! Adoro questi colori…chiari e luminosi….boh sarò strana?! 😉
      Bacione!

  • Reply
    silvia
    9 maggio 2016 at 18:25

    Simona le tue focaccine sono di una bellezza straordiaria! mi piace l’utilizzo della farina di farro per renderle più rustiche, e la presenza del latte di kefir mi intriga! tra l’altro mi piacerebbe provarlo, non l’ho mai assaggiato! fossi stata lì da te, non avrei resistito ad assaggiarle, così come le hai preparate ripiene poi…complimenti! buona settimana

    • Reply
      pensieriepasticci
      9 maggio 2016 at 18:38

      Anche io ero attratta da questo latte, alla fine l’ho comprato e devo dire che ora ne tengo sempre in frigo una boccetta….prossimo step, un dolcetto 😉
      Se vuoi venire…apparecchio la tavola! Baciotto

  • Reply
    Elisa Cecilia
    9 maggio 2016 at 18:20

    Iuuu! Simo, sono una bella visione le tue focaccine… rustiche… con la salvia nell’impasto che da profumo.. infine la deliziosa farcitura… decisamente irresistibili… Buona settimana. Un bacione. 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      9 maggio 2016 at 18:25

      Grazie cara, buona settimana anche a te e….ti passo una focaccina,la vuoi?! Bacio!!!

  • Reply
    Luisa-mamilu
    9 maggio 2016 at 14:38

    Ciao Simo anch’io mi sto impegnando con la mia pasta madre…e la farina di farro da un gusto speciale ai lievitati e non solo (la uso anche per i dolci). La salvia invece non resiste sul mio terrazzino a differenza di altre erbe aromatiche uff. Il kefir mi piace molto anche col suo gusto asprino. La prossima volta proverò a metterlo nelle focaccine ;). Buon inizio settimana anche a te baci Luisa

    • Reply
      pensieriepasticci
      9 maggio 2016 at 18:18

      Carissima, anche a me la salvia resiste a fatica, spesso mi prende un fungo strano tipo una patina bianca, mah! Ultimamente sembra che gli abbia trovato l’angolo giusto…
      Prova anche tu queste focaccelle che ti piaceranno un sacco, vedrai! la base poi la puoi aromatizzare con tutte le erbe che vuoi e se vuoi anche non metterle son buone lo stesso 😉
      In merito al Kefir…beh per me è una scoperta fantastica, penso che lo comprerò ancora! Un bacione

  • Reply
    ziaConsu
    9 maggio 2016 at 14:34

    Questa ricetta sarebbe perfetta x contribuire alla raccolta di Panissimo che questo mese è ospitata dal mio blog. Ti lascio il link e ti aspetto 🙂
    http://ibiscottidellazia.blogspot.it/2016/05/panissimo-41-pane-arrotolato-agli-aromi.html

  • Reply
    valentina
    9 maggio 2016 at 14:14

    che meraviglia che sono!!!!!

  • Reply
    Ivana
    9 maggio 2016 at 13:44

    Ma che meraviglia queste focaccine, devono essere veramente squisite e poi farcite saranno veramente ottime, bella idea, grande Simo… un bacione

    • Reply
      pensieriepasticci
      9 maggio 2016 at 18:28

      farcite ma anche no….sono davvero favolose, credo che il kefir faccia tantissimo! Un bacione cara

  • Reply
    Claudia
    9 maggio 2016 at 11:46

    Sai che amo i lievitati… e soprattutto focacce.. pizze e focaccine.. Buonissime le tue con la farina di farro… Il latte di kefir l’ho visto spesso..ma mai acquistato.. non so che sapore abbia.. E’ da provà! Un baciotto amica mia.. buona settimana :-*

    • Reply
      pensieriepasticci
      9 maggio 2016 at 18:30

      Il latte di kefir sa esattamente di yogurt magro, piuttosto acidulo ma è liquidino e poco denso, rende i lievitati e gli impasti morbidissimi (un po’ tipo il latticello, ecco o lo yogurt…). Secondo me lo dovresti assolutamente provare, ti stupirai del risultato!
      Un abbarccio e buona settimana

  • Reply
    Lilli nel paese delle stoviglie
    9 maggio 2016 at 11:41

    simo troppo buone, me ne mangerei mille, da sole o farcite, l’aspetto è troppo invitante, anche io ho preso il latte di kefir al super devo sperimentare, qua piove, amen, un abbraccio

    • Reply
      pensieriepasticci
      9 maggio 2016 at 18:31

      Mamma mia piove anche qui, ed io sono tutta intasata fra raffreddore, mal di gola e pure il torcicollo. Vabbè……..
      Gustiamoci una focaccina che è meglio… 😉
      Bacione stella!

  • Reply
    Serena
    9 maggio 2016 at 11:03

    E’da stamani che vedo ricette di lievitati… non posso che piangere la morte della mia macchina del pane, non sono capace a impastare da sola e vedere le meraviglie che state realizzando mi fa desiderare di filare subito a ricomprarla, malgrado il periodo di austerity!

    • Reply
      pensieriepasticci
      9 maggio 2016 at 18:32

      ma noooo guarda che impastare a mano è così bello, rilassante e terapeutico…basta poco e diventerai bravissima! E’ facile, se ci riesco io…. 😉
      Bacione

  • Reply
    Federica
    9 maggio 2016 at 10:52

    semplicemente stupende queste focaccine, adoro il farro 😛 buona settimana!

  • Reply
    katia
    9 maggio 2016 at 10:38

    Io invece non ho ancora osato iniziare con la pasta madre….sono un pò spaventata da questa creatura che devi curare e coccolare….ma le tue focaccine sono davvero sfiziose….già da sole ma con il ripieno di pomodori e mozzarella….le rendono irresistibili.

    • Reply
      pensieriepasticci
      9 maggio 2016 at 10:56

      All’inizio ero spaventata anche io con la pasta madre, ma poi pian piano è stato tutto facile e naturale, credimi! Se vuoi puoi sostituirla col lievito di birra, credo che un quarto di cubetto sia sufficiente per queste dosi, riducendo i tempi di lievitazione… 😉
      Un caro saluto e grazie

  • Reply
    saltandoinpadella
    9 maggio 2016 at 10:28

    Sai che ho un debole per i lievitate, quindi vedere queste focaccine ora che sono a dieta è quasi una tortura. Quella farcita con pomodoro e mozzarella poi è da svenimento. Ma a fine mese potrò ricominciare a mettere le mani in pasta quindi non me le farò sfuggire

    • Reply
      pensieriepasticci
      9 maggio 2016 at 10:55

      Evvaiiiii
      …appena potrai Eli, le dovrai fare, sono buonissime e tanto profumate! Bacione e buon lunedì

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Blini con pesto di pomodorini secchi, basilico e mandorle