Torta di semolino allo yogurt

torta di semolino allo yogurt

Buongiorno e buon lunedì a tutti amici ed amiche.
Come state? Io non mi posso lamentare, dai…tutto sommato si va, e questo è l’importante.
Per illuminare un po’ questa giornata e questa settimana, voglio partire iniziandola bene e proponendovi un bel dolcetto, in realtà un po’ insolito rispetto a quelli che trionfano generalmente nella mia cucina.
Tutto è nato dall’esigenza di impiegare in qualche modo un sacchetto di semolino giacente nel fondo della dispensa già da un bel po’…acquistato per farci degli gnocchi e una volta utilizzato, la rimanenza era stata poi dimenticata nei meandri degli scaffali e rischiava davvero di essere prima o poi buttata via, una volta scaduta.
Sapete bene però che non è mia consuetudine buttare (quante volte l’ho già detto?! Mah…) e di conseguenza eccomi a girare in rete per cercare una ricetta che mi permettesse di farne un uso alternativo.
Proprio qui ho trovato un’idea semplice e che faceva proprio al caso mio….quindi eccomi già armata di utensili, forno acceso e via…
…lo yogurt nel mio frigo non manca mai, il limone pure, e allora eccomi qua a mostrarvi questa torta davvero golosa e semplicissima, che son sicura a molti di voi piacerà sicuramente.

 

torta di semolino allo yogurt

 

Voglio essere sincera, è una torta dalla consistenza molto particolare, piuttosto umida, non soffice ed anche molto saziante; un piccolo quadrettino è più che sufficiente per soddisfare la vostra voglia di dolce…troppa secondo me resterebbe anche indigesta (almeno questo è il mio modesto parere).
A me ha ricordato molto certi dolcetti mangiati in Egitto, in Turchia e anche in Grecia…
…comunque è da provare e poi mi saprete dire. Qua in casa mia ha riscosso pareri di gradimento diversi, nonostante, ci tengo a dire, sia comunque stata egregiamente spazzolata!

 

torta di semolino allo yogurt

 

Per realizzarla ho utilizzato la mia teglia rettangolare antiaderente di Le Creuset che potrete vedere qui…il dolce si è sformato alla perfezione, senza attaccarsi…insomma una meraviglia.

 

Torta di semolino allo yogurt
Write a review
Print
Ingredienti
  1. 250 g semolino
  2. 250 g yogurt greco 2%
  3. 100 g zucchero di canna chiaro
  4. 60 g burro più una noce per ungere leggermente la teglia
  5. mezzo limone
  6. 2 cucchiaini lievito
  7. pangrattato q.b
  8. pizzico di sale fino
  9. zucchero a velo q. b per decorare la superficie
Preparazione
  1. Mettere in una ciotola il semolino, lo yogurt, il lievito ed il pizzico di sale; lavorare gli ingredienti con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto di media densità.
  2. Imburrare la teglia e cospargerla di pangrattato; versarci dentro l’impasto, livellandolo ben bene con il dorso del cucchiaio.
  3. Infornare e cuocere il dolce in forno preriscaldato a 200°C per 20 minuti.
  4. Nel frattempo preparare lo sciroppo: versare in una casseruolina possibilmente antiaderente un bicchiere d’acqua, lo zucchero e il succo spremuto e filtrato di mezzo limone e far bollire per 5 minuti; togliere quindi la casseruolina dal fuoco e unire il burro tagliato a pezzetti facendolo sciogliere.
  5. Tirare fuori il dolce dal forno, tagliarlo a losanghe o quadrotti, irrorarlo con lo sciroppo e rimetterlo in forno per 8-10 minuti, fino a quando non si sarà formata in superficie una crostina dorata (tenetelo d'occhio!)
  6. Sfornare, lasciar raffreddare e servire abbondantemente spolverizzato con zucchero a velo
Adapted from sito Buttalapasta
Adapted from sito Buttalapasta
pensieri e pasticci http://www.pensieriepasticci.ifood.it/

 

 

torta di semolino allo yogurt

 

Che ne dite? Avete visto quanto è semplice e veloce da fare?
E’ un dolce che allieterà sicuramente i vostri momenti di relax, accompagnato da una bella tazza di tè fumante; fra l’altro se conservato in un contenitore ermetico, resiste tranquillamente sino a quasi una settimana!
E vi sembrerà, per un attimo di viaggiare con la mente verso altri paesi…almeno per me è stato così, un po’ ricordare qualche bel viaggio passato…

A presto amici tutti, grazie a tutti voi che passate, anche silenziosamente…spero di riuscire attraverso le mie immagini e parole, anche solo per un attimo a regalarvi un sorriso e un piccolo momento di pace.
Buonissima giornata!

08E2796ECBC9AA89D26349E6FB14FA4C

image_pdfimage_print

Comments

  1. Leave a Reply

    Lisa
    7 maggio 2016

    Questa la voglio provare ha un’aspetto golosissimo, ho comprato il semolino ieri ed ero alla ricerca di torte così! 😉

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      7 maggio 2016

      Beh, è una torta particolarissima e ti consiglio davvero di provarla….poi fammi sapere che ne pensi, ok?! Un caro saluto!

  2. Leave a Reply

    Ivana
    13 marzo 2016

    Dolce Simo, questa ricetta mi attira molto, preferisco i dolci umidi, li mangio molto volentieri, secondo te al posto del semolino cosa posso mettere??? La farina di riso??? magari mescolata alla farina di mais finissima??
    Ti abbraccio forte forte

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      14 marzo 2016

      uhm…no, questo lo devi fare assolutamente col semolino. E’ molto particolare, secondo me non puoi sostituirlo con nient’altro…io non mi fiderei….
      ti abbraccio forte forte anche io e spero che tutto si stia risolvendo al meglio…
      bacione

  3. Leave a Reply

    Milena
    8 marzo 2016

    Ne immagino il sapore in bocca e mi piace un sacco. Il semolino è poco usato da noi per i dolci eppure ha davvero un buon sapore. Almeno a me piace 🙂 Buona!

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      8 marzo 2016

      Pensa che io l’ho sempre immaginato in piatti salati (per fare gli gnocchi alla romana ad esempio, o come minestrina morbida, come lo preparava la mia nonnina)…sottoforma di dolce è stata per me una piacevole scoperta!
      Un grande abbraccio e buona serata

  4. Leave a Reply

    silvia
    8 marzo 2016

    Il semolino è un ingrediente che per me è pressappoco sconosciuto, nel senso che in realtà non lo uso mai! ma è interessante questo tuo dolce! e se profuma di limone mi piace anche di più! buon 8 marzo cara Simona, a presto

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      8 marzo 2016

      Grazie carissima, se non hai mai provato il semolino credo che questa sia l’occasione buona per farlo…
      Un grande abbraccio e buon 8 marzo anche a te

  5. Leave a Reply

    Natalia
    8 marzo 2016

    Questa la provo di sicuro. Amo i dolci al semolino e qui mi incuriosisce molto la presenza dello yogurt.
    La copio al volo.
    Baci-

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      8 marzo 2016

      Grazie Natalia, è un vero piacere sapere che ti abbia colpito…è stato così anche per me! Se poi avrai modo di realizzarla…beh, fammi sapere…
      Un bacione cara

  6. Leave a Reply

    Antonella
    8 marzo 2016

    Ciao Simona, l’aspetto della tua torta è molto invitante, la vedo molto adatta ad una tazza di thè caldissimo e penso che sia molto buona. La proverò!

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      8 marzo 2016

      si, col tè è perfetta… e se la proverai poi mi racconterai… OK ?! 😉
      Grazie di cuore cara, un caro saluto

  7. Leave a Reply

    Mila
    8 marzo 2016

    Beh il gusto non lo posso sapere, ma l’aspetto è molto invitante!!!

  8. Leave a Reply

    aria
    7 marzo 2016

    anche io tempo fa avevo fatto una torta di semolino e si, come dici tu, pur essendo buona di sapore era immediatamente saziante….però ogni tanto ci sta 😉

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      7 marzo 2016

      si dai, è bello anche sperimentare per poi trovare la ricetta perfetta per noi! Io adoro sempre le torte da credenza…e tu?! 😉
      Bacione cara!

  9. Leave a Reply

    Francesca P.
    7 marzo 2016

    A me piacciono gli impasti umidi… 🙂 Da tempo sono curiosa di fare una torta con il semolino, un ingrediente che ho quasi dimenticato, lo mangiavo da bambina, lo associo all’infanzia… poi quasi mai più usato, ma secondo me aspetta solo di essere riscoperto…

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      7 marzo 2016

      ah si! Nel mio caso è stato tutto così improvvisato…ma è stata sicuramente una bella scoperta…
      Anche io ho ricordi d’infanzia legati al semolino, lo faceva sempre la nonna Gina, ma in versione salata, mai dolce!
      Tu prova mia cara e poi fammi sapere 😉
      Un bacio!

  10. Leave a Reply

    Silvia Brisi
    7 marzo 2016

    Mia nonna la faceva spesso, da buona egiziana, e io l’ ho sempre adorata, con me non durerebbe un secondo e ti assicuro che un quadratino non mi è mai bastato!!! Un bacione e buona settimana!!

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      7 marzo 2016

      Eccoci!!! Bene, allora vedi che avevo un sentore di similitudine con qualche dolce nordafricano?! E non mi sbagliavo…devi provarlo assolutamente mia cara!
      Ti piacerà un sacco
      baciotto e buona settimana a te

  11. Leave a Reply

    saltandoinpadella
    7 marzo 2016

    E’ da tanto che la voglio provare. Strano che risulti pesante perchè dagli ingredienti non sembrerebbe.

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      7 marzo 2016

      eh, ma lo sciroppo sopra non è male….beh, la devi provare! Non è pesante, è solo saziante e un pezzettino per me è più che sufficiente…ma è solo un parere mio eh?!!!
      bacio

  12. Leave a Reply

    Melania
    7 marzo 2016

    Sapessi quanto mi piace! E ancor di più che tu l’abbia proposta oggi per iniziare la settimana. Un abbraccio Simona

  13. Leave a Reply

    Claudia
    7 marzo 2016

    Eh.. e come sto!!! infreddolita da morire.. A Roma piove.. piove.. piove! uff…. Mi consolo con questo dolce.. che sembra così umido.. goloso.. Da provare.. poi semolino e yogurt.. mmm si si da provare! smackkkk e buon lunedì :-*

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      7 marzo 2016

      Da noi ha diluviato per giorni ed io…beh non ti dico come sta la mia schiena con cervicale annessa…argh…
      Provalo cara…questo dolce ti piacerà, vedrai!
      Un grande abbraccio e salutami la mamma

  14. Leave a Reply

    Andreea
    7 marzo 2016

    Deve essere una delizia questo dolce, intanto ha un bel aspetto molto delizioso !

  15. Leave a Reply

    Lilli nel paese delle stoviglie
    7 marzo 2016

    buonissimo, amo il semolino, mi ricorda la mia nonna, lei lo faceva con le gocce di cioccolato, buono caldo o freddo, sostanzioso, dura gg, lo trovo un dolce perfetto, proverò questa versione, un bacione cara e felice settimana!

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      7 marzo 2016

      Il semolino fa pensare anche a me alla nonna, che se lo gustava in versione salata morbido e caldo con dentro un bell’ovetto sbattuto e tanto grana…;)
      Un bacione cara e buon lunedì

  16. Leave a Reply

    tizi
    7 marzo 2016

    è una vita che voglio provare a fare un dolce a base di semolino e questo qui mi ispira parecchio… con lo yogurt greco deve essere davvero molto particolare, lo proverò… e sinceramente non credo che mi fermerò al primo quadratino! 😛
    un bacio grande simo, buon avvio di settimana!

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      7 marzo 2016

      E’ un dolce, infatti, molto particolare, si…effettivamente come dicevo nel post non è il solito tradizionale da credenza, soffice e lievitato, ecco, ricorda un po’ certi dolcetti nordafricani e turchi…rimane compatto ed umido…però è buonissimo e ti consiglio di provarlo!
      Ah, dimenticavo….è pure molto calorico, arghhhh
      bacione e buon lunedì a te

  17. Leave a Reply

    Ketty Valenti
    7 marzo 2016

    Oddio ti aveva lasciato il mio commento ma non ho capito che fine ha fatto, pazienza! Ti dicevo che lo trovo davvero invitante, non ho mai provato e l’idea mi stuzzica… Buon dolce lunedì Simona ?

  18. Leave a Reply

    Ketty Valenti
    7 marzo 2016

    Ma che bella ideuzza ci hai lasciato,si presenta davvero invitante,mai fatti dolcetti con il semolino ma l’idea mi intriga parecchio intanto buon dolce inizio ?

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      7 marzo 2016

      Anche per me il semolino in cucina è un ingrediente insolito, comunque sia mi piace sperimentare e credo che proverò altre versioni 😉
      Buon dolce inizio a te amica cara!

  19. Leave a Reply

    Imma
    7 marzo 2016

    Deve essere davvero di una morbidezza unica questa torta con tutti in gredienti che ho smepre anch’io in casa amica mia, la proverò!!Bacioni,Imma

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      7 marzo 2016

      Amica mia, secondo me tu avrai sicuramente in archivio un dolce simile…in tutti questi anni ne hai sperimentate di ricette, e tutte con successo…
      In tal caso, rimane comunque un dolce da provare, e son certa che prima o poi lo sperimenterai!
      Bacione grandissimo e buon lunedì stella

  20. Leave a Reply

    Erica Di Paolo
    7 marzo 2016

    In momenti come questo mi chiedo “perché non posso più mangiare il semolino??????” ? Sono affranta, questa torta mi sconquinfera ?

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      7 marzo 2016

      Oh mi spiace tanto cara…. te ne avrei mandata virtualmente una bella fettazza…. 😉
      Un abbraccio e buona settimana!

  21. Leave a Reply

    ziaConsu
    7 marzo 2016

    Adoro il semolino nei dolci e il tuo è una vera bomba 😛 Bravissima Simo, devo ammettere che quel sacchetto superstite ha fatto una degna fine ^_^
    Buona settimana anche a te <3

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      7 marzo 2016

      ahahahah adesso il semolino è finito e chissà quando mai ne ricomprerò… 😉
      Un bacione grande cara e buona settimana!

  22. Leave a Reply

    Susanna
    7 marzo 2016

    Semolino? Yogurt? Ah se mi hai ben incuriosito cara Simo, con questa ricetta dal sentore orientale.
    Un abbraccio e buon inizio di settimana
    Susanna

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      7 marzo 2016

      Si, in effetti il sentore orientale un po’ ce l’ha….direi che è proprio da provare. Aspetto il tuo parere amica mia… 😉
      Un gran bacione!
      Tutto ok?

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>