Fagottini di crepes semi-integrali con crema di fave e prosciutto e il nuovo Taste & More

fagottini di crepes con crema di fave e prosciutto 2

Ed anche questa volta eccomi qua piena di orgoglio e di gioia a presentarvi il nuovo numero di Taste & More, numero assolutamente speciale, bello, ricco e meraviglioso….un inno ai colori della primavera, un’ode al bello e al buono, una raccolta di ricette, foto e pensieri che potrete sfogliare on line, comodamente sedute sul vostro divano, sorseggiando un buon caffè o una fumante tazza di tè…
Come sempre un bel grazie va alla mitica redazione e a tutte le amiche collaboratrici; in questo periodo sono stata parecchio presa da mille cose ed il mio contributo è stato minimo, ma mi fa sempre piacere esserci, anche solo con una ricetta….che vi vado subito a presentare.
Inizio col dirvi che uno dei temi di questo numero riguarda proprio loro, le crepes, che adoro sia in versione dolce che salata; nella mia cucina spesso le propongo come primo piatto, le trovo creative e versatili per mille varianti sfiziose, e quindi non potevo non dare il mio contributo su Taste al riguardo.
Vado quindi a presentarvi questi fagottini di crepes semi-integrali con crema di fave e prosciutto, assolutamente squisiti, che i miei commensali hanno adorato e che, son sicura, conquisteranno anche voi.
Bellissimi anche da portare in tavola se avete ospiti, e…beh, non vi dico altro…vi lascio la ricetta e poi il link diretto per sfogliare il nuovo numero di Taste.

 

fagottini di crepes con crema di fave e prosciutto 3

Pirofila ovale in gres Le Creuset

 

 

Fagottini di crepes semi-integrali con crema di fave e prosciutto
Write a review
Print
Ingredienti
  1. Dosi per 4 persone
  2. Per le crepes
  3. 150 ml latte parzialmente scremato
  4. 70 g farina 00
  5. 30 g farina integrale
  6. 2 uova
  7. 1 pizzico di sale fino
  8. Per il ripieno
  9. 200 g ricotta
  10. 170 g di fave, già sgranate e al netto dei baccelli
  11. 70 g dadini di prosciutto cotto
  12. 50 g pecorino toscano grattugiato
  13. 20 steli di erba cipollina
  14. 4-5 foglie di menta
  15. 3 cucchiai di latte
  16. Sale e pepe nero
  17. Qualche fiocchetto di burro e qualche cucchiaio di pecorino grattugiato per la gratinatura
Preparazione
  1. Per prima cosa preparate le crepes; in una ciotola sbattete le uova col sale fino, poi aggiungete il latte e pian piano, sempre sbattendo con la frusta, unite le farine setacciate, sino ad ottenere una morbida pastella senza grumi.
  2. Scaldate un pentolino antiaderente del diametro di circa 20 cm, ungetelo appena di burro, poi versate poca pastella per volta, distribuendola bene in modo che rimanga piuttosto velata e non molto spessa.
  3. Appena vi rendete conto che i bordi della crepe si staccano dalla padella, con una paletta antiaderente giratela e cuocete un attimino anche l’altra parte.
  4. Una volta pronta la vostra prima crepe, mettetela a raffreddare su una gratella, poi procedete a realizzarne un’altra e così via, fino ad esaurimento di tutta la pastella; con queste dosi a me sono venute circa otto crepes, quindi due a testa.
  5. Sbollentate le fave in acqua leggermente salata per cinque minuti circa, scolatele ed eliminate pazientemente la pellicina che le avvolge.
  6. Mettetele in un frullatore insieme alla ricotta, al pecorino, ad un pizzico di sale ed una macinata di pepe nero, poi unite le foglie di menta spezzettate, il latte ed azionate per tritare il tutto in modo da ottenere una morbida e densa crema.
  7. Versatela in una ciotola ed aggiungete i dadini di prosciutto, amalgamando bene con una spatola in silicone.
  8. A questo punto procedete con la farcitura: al centro di ogni crepe mettete un po’ di crema, stringete le estremità al centro come a formare un fagottino e con due steli di erba cipollina, chiudetele con un nodino.
  9. Imburrate una pirofila da forno, adagiatevi all’interno i fagottini, distribuite in superficie qualche fiocchetto di burro e date una spolverizzata di pecorino grattugiato.
  10. Infornate a 180° per circa una decina di minuti a forno statico e poi altri 5 minuti con funzione ventilata per gratinare bene la superficie dei fagottini; qualora fosse necessario, potrete anche accendere qualche minuto di grill, giusto per ottenere la giusta doratura.
  11. Serviteli ben caldi, portandoli in tavola nella pirofila di cottura.
pensieri e pasticci http://www.pensieriepasticci.ifood.it/

fagottini di crepes con crema di fave e prosciutto 1

 

Qua qualche altra idea dal mio blogghino per altre ricette con le crepes

Tagliolini di Crepes ai porcini
Crespelle ai funghi e speck
Crespelle ripiene di tacchino e crema di piselli e maggiorana
Crespelle alla crema di zucchine

 

fagottini di crepes con crema di fave e prosciutto 4

 

E adesso …relax: ecco il nuovo numero tutto da sfogliare…siete pronti?! Buona visione e…buon fine settimana!
Le tematiche sono tante….un dossier speciale tutto sul cioccolato…primi piatti in verde, con le verdurine fresche fresche di stagione…le crepes…tante belle idee in cartoccio…insomma, sfogliatelo, su che aspettate?!

Un abbraccio a tutti, alla prossima

 

Simona

 

 

 

image_pdfimage_print

Comments

  1. Leave a Reply

    Virginia
    14 marzo 2016

    Anche io amo le crepes, dolci o salate che siano! La tua versione mi piace tanto, la forma a fagottino è allegra e il ripieno goloso, bravissima! Bacioni e buona settimana!

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      14 marzo 2016

      Grazie carissima, anche a me i fagottini piacciono particolarmente, si presentano bene e valorizzano qualsiasi ripieno 😉
      Buon inizio settimana, un grande abbraccio

  2. Leave a Reply

    Emanuela
    13 marzo 2016

    Complimenti come sempre per Taste&More e per queste crepes…anzi e’ un po’ che non ne preparo, sono cosi’ versatili e sempre ottime! Buona settimana!

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      14 marzo 2016

      E’ vero, le crepes sono versatili e metton sempre tutti d’accordo a tavola… bacione e buon inizio settimana!

  3. Leave a Reply

    Alice
    13 marzo 2016

    Aspetto sempre conansia il nuovo numero e questa volta uno speciale sulle mie adorate crepes, bellissimo avere così tante idee da copaire, inizierò con la tua, ma sai che a trovo perfetta per il pranzo di Pasqua?
    baci
    Alice

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      14 marzo 2016

      infatti cara Alice, io mi sono ispirata proprio a lui, eheheheh…ho pensato che portare in tavola un bel piatto così…beh, fa la sua figura, mette allegria e poi è proprio buonissimo, fidati 😉
      Bacione e buona giornata

  4. Leave a Reply

    Ivana
    13 marzo 2016

    Ma che spettacolo questo piatto!!!! Certo che sei una mito……
    Portare in tavola questo piatto da una grande soddisfazione e fa fare una gran bella figura, quindi….. te lo copio!!!!
    Baciotto

  5. Leave a Reply

    Marta e Mimma
    13 marzo 2016

    il nuovo numero di taste&more è strepitoso e queste crepes..sanno proprio di primavera! buonissime!

  6. Leave a Reply

    Daniela
    12 marzo 2016

    I tuoi fagottini di crepes portano la primavera in tavola 🙂
    Ho sfogliato con piacere il nuovo numero e devo dire che c’è solo l’imbarazzo della scelta: una ricetta meglio dell’altra.
    Un bacio e buona domenica

  7. Leave a Reply

    Laura De Vincentis
    11 marzo 2016

    Ho visto tante ricette interessanti in questo numero di Taste & More e anche le tue crepes mi hanno conquistata. Un abbraccio

  8. Leave a Reply

    Annalisa
    11 marzo 2016

    Adoro le crepes e queste hanno un abbinamento di sapori delizioso, e le foto parlano di una ricetta fantastica, bravissima Simo!

  9. Leave a Reply

    Ketty Valenti
    11 marzo 2016

    Oh Che meraviglia,ogni numero è una fonte di ispirazione incredibile siete tutte meravigliosamente brave! questi tuoi fagottini,che delizia dal cuore cremoso,una bella idea davvero sei sempre straordinaria.

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      12 marzo 2016

      Grazie, girerò i tuoi complimenti a tutto lo staff, che è incredibile! Grazie mille comunque per le tue belle parole, sei sempre gentile, ti abbraccio amica!

  10. Leave a Reply

    Silvia Brisi
    11 marzo 2016

    Che bellissima ricetta Simo!! Che buone!! Si, inizia ad essere periodo di fave, io aspetto quelle buonissime dei suoceri e della mia amica contadina!!
    Un bacione e buon we!!

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      12 marzo 2016

      Ah beh, la materia prima fa, e tanto! Avessi io chi mi può dare verdura fresca a km zero…che gioia…
      Un grande abbraccio e buon sabato!

  11. Leave a Reply

    Susanna
    11 marzo 2016

    Wow che bella ricettina di primavera. E questo fine settimana mi sfoglio con gusto la rivista 😉
    Un baciotto Susanna

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      12 marzo 2016

      Ecco, bene dai…poi quando l’hai sfogliata dimmi che ne pensi 😉
      Un abbraccio grande grande che scalda il cuore <3

  12. Leave a Reply

    ziaConsu
    11 marzo 2016

    Sono davvero stupendi questi fagottini di crepes…così perfetti da sembrare un dipinto 🙂
    Bravissima Simo e felice we <3

  13. Leave a Reply

    aria
    11 marzo 2016

    questa è già copiata ihihih che meraviglia Simo! ti copierò pure la presentazione!!!

  14. Leave a Reply

    edvige
    11 marzo 2016

    Buoniiiiiiii quando non so cosa fare per cena opto per le creps per salate ho sempre in casa qualcosa e concludo con il dolce magari semplicemente zucchero e limone.Bello il taste nuovo preso qualche ricetta, Ciaooo buonafine settimana.

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      11 marzo 2016

      Grazie di cuore a te Edwige…è vero, le crees sono speciali per risolvere una cena in quattro e quattr’otto 😉
      Un abbraccio e buona serata

  15. Leave a Reply

    Elisa Cecilia
    11 marzo 2016

    Ehila’ Simo, dopo un bel lasso di tempo la mia curiosità è appagata. Finalmente so’ cosa contengono questi simpatici fagotti. Sono belli da vedere e da assaporare lentamente. Buon fine settimana di relax e serenità a te e a tutti i tuoi cari. Un bacione. 🙂

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      11 marzo 2016

      eheheheh ti ricordi bene allora 😉
      ora lo sai!
      Proprio buoni,davvero….convinci la Clà a prepararteli!
      Un abbraccio grandissimo e buon fine settimana anche a voi

  16. Leave a Reply

    Lilli nel paese delle stoviglie
    11 marzo 2016

    splendide simo, sempre amate le crepes chiuse a fagotto, son carine, allegre, è come aprire uno scrigno segreto che regala sempre gioie come il tuo ripieno, siete sempre bravissime, ti abbraccio e auguro buon week end!

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      11 marzo 2016

      Hai perfettamente ragione, è uno scrigno super goloso …passerò i tuoi complimenti a tutte le altre della nostra bella squadra, grazie ed un grande abbraccio!

  17. Leave a Reply

    tizi
    11 marzo 2016

    magnifica ricetta, incontra perfettamente i miei gusti: adoro le crepes e ho un debole per il prosciutto crudo e per la ricotta… poi la presentazione è davvero fantastica!! farei follie per un piatto così bello e goloso! bravissima simo e buon fine settimana… io attendo i prossimi giorni di festa per sfogliare con calma questo numero di taste&more 😉

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      11 marzo 2016

      Questa è una ricetta perfetta anche per il pranzo di pasqua…che ne dici 😉
      Grazie di cuore e buon fine settimana anche a te cara…e mi raccomando…sfoglia Taste!

  18. Leave a Reply

    Claudia
    11 marzo 2016

    Sai che con le crepes con me sfondi una porta aperta.. le adoro.. Mi piace farcirle in mille modi! Così a fagottini è il modo più bello di presentarle.. Io ahimè non trovando erba cipollina non so mai come chiuderle! Interessante anche il ripieno.. baci e buon w.e. :-*

    • Leave a Reply

      pensieriepasticci
      11 marzo 2016

      anche io spesso non trovo l’erba cipollina, però è fondamentale per chiudere questi fagottini altrimenti ci vuole uno spago da cucina simpatico e colorato…
      Se ami le crepes, queste devi provarle che sono uno spettacolo, fidati 😉
      Bacione e buon fine settimana cara

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>