pasticci salati - secondi/ pensieri, viaggi e idee/ Senza categoria

Straccetti di maiale con patate, profumati alla mediterranea, cucinati al microonde con Lekuè

image_pdfimage_print

 

Un paio di settimane fa sono stata invitata da Lekuè, presso Kitchen a Milano insieme ad altre blogger, per sperimentare la cucina al microonde e scoprire, grazie a Lekuè appunto, come semplificare tutto ciò.
Col microonde ho un ottimo rapporto, lo ammetto; lo uso tantissimo anche se nelle mie preparazioni sono molto tradizionalista (non sono una grande sperimentatrice io…) sono ormai più di ventitre anni che trionfa nella mia cucina. 
Pensate che il capostipite (si, ehm…ne ho avuti ben tre, tutti della stessa marca che non cambierei per nulla al mondo!) mi fu regalato dalla suocera al primo Natale dopo sposati…lo usai tantissimo, fino a che mi lasciò, assolutamente stremato e stanco; ne acquistai poi un’altro, che volli provare anche con la funzione di forno ventilato e fu amore allo stato puro. Da poco ne ho un terzo (si perchè poi mi si è svampato pure il secondo!) che ha anch’esso la funzione ventilata oltre a tutto il resto, crisp compreso, e che ovviamente stra-uso col quale cuocio di tutto un pò, soprattutto però verdure, pesci e carni, ma senza mai lanciarmi in qualcosa di originale e di particolare.
Questa mattinata quindi è stata per me illuminante perchè, grazie a Lekuè appunto, ho potuto constatare come, con i giusti strumenti, si possano realizzare piatti anche più elaborati e gustosissimi!

 

 

Insieme alla simpaticissima e disponibilissima Chef Tiziana Bersanetti, alla dolcissima Ramona e anche al Sig. Shoenhuber (che è stato presente alla giornata e ci ha dato tantissime importanti informazioni sul silicone utilizzato per creare questi prodotti specialissimi), abbiamo riso, cucinato, assaggiato, discusso, fotografato, insomma fatto una bellissima esperienza.

Uova cucinate sia in frittata che in camicia con verdurine, un profumato risotto, uno spezzatino alle spezie alla maniera Thai (grazie Vaty!) e per finire dei dolcetti al cucchiaio assolutamente strepitosi e stra-veloci da fare, sono stati prima cucinati e poi degustati in allegria da noi tutte…nelle foto potete anche vedere alcuni passaggi (perdonate la pessima qualità, ma il mio cellulare questo mi offre, sorry…)

 

 

In foto potete vedere alcuni dei meravigliosi articoli Lekuè utilizzati per le nostre ricettine; per esempio l’astuccio in silicone per le omelettes o le frittate…il mitico astuccio Deep Steam Case per cucinare verdure,carni, pesci, persino ravioli e pasta…il nuovo Rice Cooker per fare ottimi risotti nel microonde…

 

 

E ancora i pirottini per muffins e il praticissimo Decomat, perfetto per  preparare creme e glasse e poi, coi vari beccucci, decorare e servire tutto quello che vi va, dal dolce al salato.

Trascorsa la mattinata, una volta a casa poi, qualche giorno dopo mi son voluta mettere alla prova utilizzando l’astuccio per provare un piatto simile a quello realizzato.
Con una figlia che torna da scuola negli orari più disparati ed un marito che per lavoro si sa quando esce ma non si sa quando torna….beh, riuscire a preparare qualcosa di gustoso e buono in pochissimo tempo è assolutamente fondamentale.

Così ho creato questa bella ricettina, prendendo spunto da quella realizzata durante l’incontro, e cercando di adattarla ai gusti di casa mia.
Mio marito non ama il curry e le spezie in generale, così ho pensato di profumare la carne in maniera un pò più mediterranea…utilizzando le mie erbe aromatiche essiccate che in estate preparo e che poi utilizzo tutto l’inverno.
Timo, rosmarino, salvia, maggiorana, un pizzico di origano e qualche seme di finocchio pestato al mortaio…un pizzico di pepe e una macinata di sale, insieme a un goccio di  vino bianco e un goccio d’olio, son servite per marinare 300 g di fettine di lonza bella magra, tagliata a striscioline.
Ho messo il tutto in una ciotola, amalgamato bene con le mani e messo in frigo per una mezz’oretta a marinare.

 

 

Una volta marinata la carne, ho preso due patate, le ho lavate, sbucciate e fatte a pezzettini non molto grandi e regolari.
Preso l’astuccio Steam Case a vapore, l’ho aperto e poggiato le patate sulla griglietta al suo interno, irrorandole con un goccio d’olio e 120 ml di acqua.
Ho poi sigillato l’astuccio e messo nel microonde a 750 w per 8 minuti.
Ho unito la carne con la marinata, mescolato aggiungendo ancora un pizzico di erbe e una spolveratina di sale, ho richiuso l’astuccio e cotto alla stessa potenza precedente per altri 4 minuti nel microonde.
La sorpresa quando si apre l’astuccio è incredibile…la carne e le patate sono cotte, profumate, tutto è tenero e gustoso, insomma in un battibaleno vi stupirete di quante cose questo magico astuccio può fare!

Io ci ho cotto le zucchine anche qua, ricordate? Ed anche per fare questa ricetta qua…e questa pizza qua…ma questo piattino unico è stata un’assoluta novità, graditissima, che ripeterò con nuove  sfiziose varianti.

Se volete saperne di più in merito a questi favolosi aiutanti in cucina, sul sito di Lekuè potrete davvero sbizzarrirvi…in Italia sono distribuiti da Shoenhuber e se vi interessa qua potrete saperne di più in merito alla qualità del Silicone Platinico, da loro utilizzato.

Buona domenica a tutti voi!

You Might Also Like

43 Comments

  • Reply
    Leonardo Pastacaldi
    19 dicembre 2014 at 11:30

    Noi ci abbiamo fatto una candid! http://goo.gl/rm7Rjp

  • Reply
    elenuccia
    2 dicembre 2014 at 9:21

    Non avendo il forno a microonde non mi sono mai potuta lanciare in sperimentazioni. Questi straccetti hanno un aspetto davvero invitante

    • Reply
      pensieriepasticci
      2 dicembre 2014 at 14:30

      peccato cara, è davvero molto pratico e veloce….
      facci un pensierino 😉
      baci

  • Reply
    Ely Mazzini
    1 dicembre 2014 at 20:17

    Io l'ho comprato da poco, ancora non sono così brava, quindi grazie per questa proposta che mi sembra molto appetitosa!!
    Interessanti anche quei contenitori della lèkuè 🙂
    Bacioni…

    • Reply
      pensieriepasticci
      2 dicembre 2014 at 15:24

      beh, allora se l'hai appena comprato, questi contenitori fanno proprio al caso tuo…assolutamente da provare, vedrai che ne resterai piacevolmente colpita!
      bacioni grandi cara

  • Reply
    Giovanna
    1 dicembre 2014 at 20:02

    Sento il profumo di questi straccetti fin qui! Eh si, col microonde, io preparo interi pranzi! Un bacio

  • Reply
    rebecca
    1 dicembre 2014 at 18:20

    vedi che brava, io lo uso solo per scaldare…….che vergogna! un abbraccio
    ciao Reby

    • Reply
      pensieriepasticci
      2 dicembre 2014 at 15:26

      anche mia mamma, pensa che non sapeva di avere un micro che cuocesse, ahahahahah
      siamo a posto!
      Dovresti fare qualche prova…e vedrai che poi ti troverai bene!
      bacioni

  • Reply
    Zucchero e Farina
    1 dicembre 2014 at 16:32

    È stata davvero una bellissima esperienza! Sono contenta di aver partecipato e di averti incontrato. Questa ricetta è davvero ottima. L'incontro ha in parte modificato la mia cucina. Baci

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 dicembre 2014 at 17:48

      eh lo so…ti ho anche citata col tuo risotto nell'astuccio!!!!!!!!!!!!!
      bacioni cara e a presto

  • Reply
    elisa cecilia
    1 dicembre 2014 at 13:15

    Cara Simo, io m'inchino davanti ai miracoli del progresso…. con un schiocco di dita hai
    portato in tavola una sfiziosissima pietanza….questi straccetti con patate sono una favola
    di bonta'. Complimenti per l'intraprendenza. Un bacione.

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 dicembre 2014 at 17:48

      davvero cara Elisa, quasi quasi non ci credevo neppure io!!!!!!!!!! E invece….
      Baci carissima e grazie per esserci sempre!

  • Reply
    Ale
    1 dicembre 2014 at 12:44

    ciao Simo che bella ricetta, calcola che non ho pranzato e mi sta venendo un'acquolina…brava amica mia! un bacione grande grande

  • Reply
    SeV a colazione
    1 dicembre 2014 at 12:28

    Mi hai incuriosito, quindi vado a sbirciare sul sito. Devo dire che non uso praticamente mai il microonde, anche se è lì…
    Buona settimana!
    V

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 dicembre 2014 at 17:45

      Sai quante persone fanno come te? Ma bisognerebbe buttarsi un pò di più…anche io all'inizio ero esattamente come te, ma ora mi sto rendendo conto che in effetti il micro è uno strumento anche affascinante se preso nel verso giusto… 😉
      Buona serata e buona settimana a te!

  • Reply
    edvige
    1 dicembre 2014 at 11:39

    Ho con il microonde un amore e odio. Uso tantissimo riscaldare, scongelare e la funzione crisp ma non mi sono mai cimentata nel cucinare nonostante mi avessero dato come dotazione un ricettario. Voglio provare questo piatto grazie e buona settimana.

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 dicembre 2014 at 17:43

      Beh, Edvige, col microonde devi buttarti e sperimentare…all'inizio devi entrare in un certo meccanismo di cottura, poi vedrai quanto è facile e veloce e troverai la tua giusta dimensione. Per me è stato così!
      Un abbraccio e buona serata

  • Reply
    Serena
    1 dicembre 2014 at 10:45

    Non sono per niente brava con il microonde: ammiro chi, come te, sa sfruttarlo al pieno delle sue potenzialità. Non avrei mai pensato di usarlo per cucinare un piatto così appetitoso!

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 dicembre 2014 at 17:40

      pensa Sere…neppure io inizialmente…ma mi sono ricreduta e ti assicuro che questi strumenti sono un investimento per me da fare.
      baci!

  • Reply
    Manuela e Silvia
    1 dicembre 2014 at 10:18

    Ciao, anche noi utilizziamo moltissimo il microonde in cucina…si rivela sempre un alleato infallibile!
    Buonissimi e veloci questi straccetti che, così preparati, mantengono tutti i loro aromi.

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 dicembre 2014 at 17:39

      Grazie ragazze, si in effetti sono davvero fatti in velocità e davvero buoni, quasi non ci credevo neanche io!

  • Reply
    Scamorza Bianca
    1 dicembre 2014 at 9:41

    Che bello quando si partecipa a questi eventi! La tua ricetta mi piace molto… Faccio l'avvocato del diavolo: son prodotti un po' caretti no?

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 dicembre 2014 at 17:39

      In effetti hanno il loro prezzo, ma: il silicone utilizzato e di ottima qualità, come ti dicevo silicone platinico, di qualità eccellente senza alcuna tossicità; hanno una durata pressochè eterna e sono assolutamente versatili.
      Credo valgano assolutamente tutto il loro costo… 😉

  • Reply
    Clara pasticcia
    1 dicembre 2014 at 9:16

    Uso molto il microonde e mi piacerebbe saperne di più di questi prodotti davvero utili e importanti per cuocere alla perfezione. La tua proposta è davvero gustosa e molto allettante Simo!!!!!!!!

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 dicembre 2014 at 17:37

      Clara, un peccato che tu non sia venuta all'incontro…sarebbe stato assolutamente illuminante, ne sono certa.
      Un bacio cara e questa credo sarà una delle prime di altre proposte che voglio sperimentare… 😉
      Bacio grandissimo

  • Reply
    Roberta
    1 dicembre 2014 at 8:10

    Ho già fame solo a guardare le foto!!!! ^_*
    Ciao!! Buona settimana!!!

  • Reply
    Valentina
    30 novembre 2014 at 19:19

    che belle esperienza sono queste!!! io non ho il microonde perchè in Italia ce l'avevo ma non lo usavo

  • Reply
    larobi
    30 novembre 2014 at 16:53

    pensa che io non amo il microonde! però queste tue dritte mi serviranno! chi sai tu (ah ah ah) ha preso un mega microonde che in pratica non uso mai! avevo fatto solo le tortine nella tazza (ottime peraltro!) …devo superare la mia diffidenza e lanciarmi! grazie per questo post ! sempre interessante passare da te! grazie! un grande abbraccio

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 dicembre 2014 at 17:34

      Ohmamma Robi…
      Devi superare la diffidenza, si…io mi sto buttando nella sperimentazione e ne sono davvero soddisfatta.
      Un bacione cara e a presto, spero…

  • Reply
    unika
    30 novembre 2014 at 15:25

    Si…il microonde è comodissimo specialmente se si ha fretta e con un po di fantasia vengono fuori degli ottimi piatti….io uso la linea microonde della tupperware e mi trovo benissimo:-)…un bacione…Annamaria

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 dicembre 2014 at 17:33

      vero Annamaria! oggi i prodotti per micro sono davvero tanti e validi, è un tipo di cottura davvero veloce e dai risultati sorprendenti.
      Un abbraccio, a presto!

  • Reply
    Simona Roncaletti
    30 novembre 2014 at 14:32

    Ciao Simo!!! Anch'io uso tanto il microonde, soprattutto per le verdure ed il pesce! Purtroppo il mio non ha la funzione crisp nè il ventilato per cui in alcune preparazioni sono un po' limitata!
    Il tuo piatto è delizioso e sicuramente profumatissimo!!! Complimeti cara! Un bacione grande!!!

    • Reply
      pensieriepasticci
      1 dicembre 2014 at 17:32

      Ciao cara!!! Per usare i prodotti Lekuè, tipo questo astuccio tuttofare, basta avere un microonde normalissimo…vedrai che meraviglia….
      Un bacione grande a te, ciaooo

  • Reply
    Susanna
    30 novembre 2014 at 14:05

    Carissima Simo, dovrò assolutamente aggiornarmi ed informarmi. Uso da anni il microonde ma anch'io, prevalentemente per scaldare e scongelare o per iniziare una cottura che altrimenti richiederebbe troppo tempo solo nel tegame. Ma sono stupidamente restia a concedermi del tutto a questo tipo di cucina.
    Appunto mi documenterò, come ci hai suggerito.
    Ma la marinatura e la pietanza che hai descritto sono invitanti. Proverò, magari all'inizio al tegame e poi chissà?! 😉
    Buona domenica
    Susanna

    • Reply
      pensieriepasticci
      30 novembre 2014 at 14:09

      Susanna bella questo astuccio credimi è una vera scoperta e una vera miniera d'oro…nel senso che si possono davvero sperimentare cotture e ricette disparate, credimi un ottimissimo investimento.
      Io ci cuocio le verdure, adesso anche la carne e proverò col pesce, una mia amica presente allo show cooking ci ha fatto il risotto, mi ha detto…
      Un bacione a te e grazie cara

  • Reply
    Silvia Brisigotti
    30 novembre 2014 at 13:11

    Io non ho il microonde ma la mia mamma si e anche lei lo usa per cucinare molte cose, e vengono bene!! Ottimi questi straccetti, profumati e golosi!! Un abbraccio e buona Domenica!!

    • Reply
      pensieriepasticci
      30 novembre 2014 at 13:56

      Grazie di cuore Silvia, passa la ricettuzza alla mamma, allora… 😉
      Baci e buona domenica anche a te

  • Reply
    Claudia
    30 novembre 2014 at 10:36

    Io l'ho scoperto grazie a Ric quando venni ad abitare qui da lui nel lontano 2009..da allora non ne faccio piùa meno.. Però non lo uso per cucinare..ma solo per scaldare pietanze e scongelare.. Ottima proposta i tuoi filetti di maiale.. smack e buona domenica

    • Reply
      pensieriepasticci
      30 novembre 2014 at 13:56

      …vero che è ottimo?! Sai quante buone cosucce ci si possono cucinare dentro…in un battibaleno! 😉
      baci gioia e buonissima domenica

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Torta di mais