Le Creuset/ pasticci salati - secondi/ Senza categoria

Polpettine di vitello al profumo di basilico e pinoli

 

Ultimamente sono in un periodo un pò di autocritica…a voi non capita mai?!
Mi soffermo spesso a riflettere su ogni cosa che faccio, mi pongo delle domande e a volte non riesco a trovare le risposte…o perlomeno non subito.

A volte le risposte alle tue domande arrivano quando meno te lo aspetti.

Anche il blog sta vivendo un fase un pò strana…nel senso che la voglia c’è, l’entusiasmo anche, ma a volte mi subentra un senso di inadeguatezza e di insicurezza.

Le mie foto non sono nulla di speciale, chi mi conosce sa che sono frutto di sperimentazioni da autodidatta, con poche cognizioni di causa…le mie ricette sono sempre molto semplici e poco ricercate, a me a volte sembrano pure un pò banalotte, mah…sono però comunque sempre gradite dai miei commensali, e questo mi rincuora!
Quando vedo certi blog così curati, con foto meravigliose, ricette da mille e una notte mi viene quasi da pormi la domanda: ma io qui che ci sto a fare?!
Con l’arrivo dell’autunno, e soprattutto con l’arrivo delle prime giornate uggiose (come quelle di ieri e oggi, per intenderci) questi mille pensieri, dubbi e paturnie puntualmente si ripresentano. 

Prendetemi così, che ci posso fare….

 

 

Parliamo di queste polpette ad esempio…
Buone, ma di un buono che non potete neppure immaginare, qua le hanno spazzolate in men che non si dica (ho già più volte scritto su questa pagine che appena in casa mia si pronuncia la parola “polpetta”, ecco che gli occhi si illuminano, l’acquolina arriva prepotentemente…insomma mettono allegria!)

Le foto però non mi soddisfano, le angolazioni sono brutte, la luce è pessima, insomma fate finta di non vederle ma provate ad immaginarle, delicate e morbidissime, meravigliosamente profumate d’estate e di Liguria, grazie al basilico e ai pinoli.

Spero possiate apprezzarle, e in quanto al resto…pazienza, oggi sopportatemi così!

 

 

 

Ingredienti per tre- quattro persone: 

400 g di carne macinata di vitello magra
2 cucchiai di pinoli
una decina di belle foglie di basilico fresco
1 uovo
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
un goccio di vino bianco secco
sale- pepe- pangrattato q.b
olio d’oliva per cuocere

Preparazione:

Sbattere leggermente l’uovo col parmigiano in una ciotola, unire poi la carne, i pinoli leggermente tostati, le foglioline di basilico ben pulite e tritate grossolanamente al coltello, sale e pepe a piacere iniziando a amalgamare il composto con la mano, aggiungendo del pangrattato pian piano fino al raggiungimento di una consistenza piuttosto compatta.
A questo punto, con le mani umide, fare delle piccole palline della misura di una noce, fino ad esaurimento del composto di carne trita.
Scaldare la padella, aggiungerci qualche cucchiaio d’olio e adagiarci le polpettine, insieme a qualche fogliolina fresca di basilico. Regolare di sale e pepe ancora a piacimento e rosolare a fiamma vivace su tutti i lati, in modo da cuocerle e dorarle ben bene. Io metto poco olio, non le voglio friggere immergendocele, ma solo rosolarle vivacemente…a metà cottura sfumarle con qualche goccia di vino bianco, facendo evaporare l’alcool a fiamma vivace.
Una volta cotte, servirle caldissime; noi le abbiamo gustate con delle semplici patate al forno e ci sono piaciute un sacco, davvero!

 

 

A tutti auguro una felice giornata, la prima di ottobre, serena e solare, anche se il sole non c’è, sob…almeno qua da noi!

Vi ricordate quando la scuola iniziava proprio oggi? 
Il primo di ottobre?
Quando io ero piccina era proprio così…ci godevamo ancora tutto il bellissimo mese di settembre per poi salutare definitivamente l’estate con l’arrivo di ottobre e della scuola…
Bei ricordi, qua si vede quanto sia vecchietta, ahahah!!

Un abbraccio, alla prossima

 

You Might Also Like

38 Comments

  • Reply
    Mila
    9 ottobre 2014 at 8:18

    Le polpette sono sempre tentatrici!!! Mi viene già fame!!!

  • Reply
    Simona Mirto
    4 ottobre 2014 at 6:44

    Simo cara, io credo capiti a tutti di avere un attimo di sconforto, chiedersi il come e il perchè delle cose fa parte della vita…. io posso solo dirti per la mia esperienza (tra pochi giorni 3 anni di blog) che alla fine della fiera, le ricette più replicate, più apprezzate e più cliccate sono quelle semplici, che contano ingredienti comuni, reperibili e tutti abbiamo in casa… e ne ho le prove continue.. sopratutto anch'io sono per questo tipo di cucina… la cucina vera, quella che porto in tavola tutti i giorni e posso dirti con il cuore che il tuo blog mi è piaciuto da sempre proprio per questo motivo, spesso ho trovato deliziosi spunti e anche le tue foto sono bellissime, tant'è che si trovano anche in una delle riviste più belle del web! e scusa se è poco;)
    concludo dicendo che queste polpettine sono super sopratutto per quell'aggiunta di pinoli, ecco il tocco in più che fa la differenza:* ti stringo amica:)

  • Reply
    paola
    3 ottobre 2014 at 5:05

    Anche io vivo un periodo così ma a noi piacciono li tue ricette,le foto e le parole quindi se vuoi sfogati pure ci siamo anche per questo ma non abbandonare sarebbe davvero una grande perdita,felice giornata,oggi sembra non piova,per ora

  • Reply
    Antro Alchimista
    2 ottobre 2014 at 20:56

    Io ultimamente ho tenuto il mio blog in stand by per oltre 3 mesi perchè la testa stava da tutt'altra parte e mi sembrava tutto così poca cosa… Ora le domande ci sono sempre ma ho ripreso felice di averlo fatto! Le tue foto sono meravigliose, le ho sempre amate moltissimo! E le tue ricette sono quelle buone di casa, quelle genuine, quelle che parlano d'amore! Un abbraccio

  • Reply
    Ely Valsecchi
    2 ottobre 2014 at 18:56

    Ma che banali, diciamo buone e fattibili, io preferisco così piuttosto che le ricette da mille e una notte, le tue vengono ad occhi chiusi ed è questo che conta! Polpettine deliziose ma dovrei triplicare la quantità 🙂 Un bacione

  • Reply
    rebecca
    2 ottobre 2014 at 18:13

    semplicemente deliziose, un abbraccio
    ciao Reby

  • Reply
    Mary
    2 ottobre 2014 at 16:12

    Allora Simona, partiamo dal fatto che io trovo le tue foto bellissime, davvero. Poi, le tue ricette non sono mai, e dico mai, banali! Adoro la semplicità in cucina e la tradizione mi affascina sempre…E' bello leggere dei post con ricette stravaganti, ho tantissimo da imparare, ma certo non mangiamo tutti i giorni così, almeno non a casa mia…Le tue polpette fanno venire l'acquolina anche a me e riesco quasi ad immaginare il profumo che emanano! Bravissima, come sempre! Baci, Mary

  • Reply
    Manuela e Silvia
    2 ottobre 2014 at 14:17

    Ciao! proprio ottime queste polpettine! profumatissime con il basilico fresco e intriganti i pinoli tostati!
    La carne di vitello poi è magra e leggera, quindi si presta benissimo!

  • Reply
    Cate M
    2 ottobre 2014 at 10:57

    a quest'ora è proprio quello che ci vuole ^_^ fameeeee

  • Reply
    Anna Luisa e Fabio
    2 ottobre 2014 at 10:54

    Sono periodi, è normale, ci si confronta, si cerca di far meglio. Ma tu credi che queste polpettine attirino meno di altri piatti? Io credo proprio di no 🙂

    Fabio

  • Reply
    monica
    2 ottobre 2014 at 10:49

    il tuo blog è bellissimo così com è, ci sei tu dentro ad ogni pagina, ad ogni ricetta, e questa è la cosa più importante:è vivo, spontaneo, vero. cosa volere di più?? ciao. simomia, ti abbraccio

  • Reply
    Erica Di Paolo
    2 ottobre 2014 at 8:57

    Luci, foto, banalità del piatto…. Io mi ci scontro ogni giorno! Ma sai cosa ti dico? Le tue polpette sono eccezionali e la semplicità ripaga sempre. Arrivare al cuore si può anche senza scatti d'autore. E tu ci arrivi 😉

  • Reply
    Giovanna
    2 ottobre 2014 at 8:30

    Simo, tu ci devi stare. Le tue ricette sono sempre interessanti e curate, le foto sono belle e queste polpette irresistibili. Dai, dobbiamo fare quella passeggiata e chiacchierare un po'! Un bacio

  • Reply
    manu
    2 ottobre 2014 at 8:19

    Senti Simona qua bisogna che qualcuno ti dica CHE LA DEVI SMETTERE! ahahahaha dai considera che il dubitare di se stessi è una cosa che CI DEVE STARE…solo gli arroganti e poco intelligenti non dubitano mai di se, il dubbio ci permette di analizzarci e di migliorarci..comunque lasciati convincere per favore che le tue foto non hanno nulla da invidiare a quelle delle blogger che più che a cucinare pensano a fare i servizi fotografici…io adoro le tue ricette, le tue foto e sono arcisicura che una marea di persone la pensa come me!
    quindi…KEEP CALM AND CARRY ON!

  • Reply
    sara
    2 ottobre 2014 at 6:32

    Simo le polpette sembrano deliziose!!!
    come il tuo blog,le tue ricette,le foto,te…dai Simo,lo so faccio periodi cosi anch'io ma credo che mettersi in discussione serva anche a farci crescere..un abbraccio

  • Reply
    pensieriepasticci
    2 ottobre 2014 at 4:53

    Grazie amiche, mi state trasmettendo tanta positività e di questo non posso che esserne felice! Sono contenta dell'affetto che mi state dimostrando, davvero. Non pensavo di avere questo "potere" su chi mi legge…eheheh!
    Ci tengo però a precisare che questo post è una mia riflessione, molto sincera e seriamente dico che non è stato fatto con un fine preciso, cioè quello di essere "rincuorata"…mi sto mettendo in discussione, critiche e commenti positivi aiutano sempre a capirsi di più e a migliorare la propria strada. Vi abbraccio

  • Reply
    Ivana
    1 ottobre 2014 at 20:31

    Dolce Simo…. ma che cosa dici????
    Adoro il tuo sito, lo sai, te l'ho detto più volte, mi piacciono le tue ricette, le tue foto…. insomma tutto!!!
    E tu sei una persona preziosa ed è sempre piacevole leggerti….
    Forza Simo, guarda quante persone ti vogliono bene e ti seguono… baciotti ^.^

  • Reply
    Federica
    1 ottobre 2014 at 19:47

    io sono perennemente in periodo di autocritica, e da autoccritica all'ennesima potenza posso dirti che faremmo meglio a non pretendere l'impossibile da noi stesse ed a stimarci e volerci bene un po' di più per quel che siamo
    sai che ci stai a fare tu qui nella blogsfera? a scaldarmi il cuore ogni volta che passo di qui, a farmi sentire a mio agio come a casa, a farmi lustrare gli occhi e leccare i baffi come questa sera! per fortuna che la luce di queste foto sarebbe brutta perchè io a quella polpetta in primo piano darei un morso anche subito. e lo sai quanto sia carnivora, il che è tutto dire!
    ora via quei pensieri paturniosi e sfoderami un bel sorrido pieno di fiducia ed autostima. ci conto eh ^_^
    un bacione :*

  • Reply
    Ketty Valenti
    1 ottobre 2014 at 19:17

    Premetto subito che ti capisco in pieno e che spesso le tue domande me li pongo anch'io,però sono sincera quando ti dico che le tue ricette non mi sembrano per nulla banalotte (che poi quella da mille e una notte mica mi piacciono granchè) anzi,sono ad ogni modo convinta che sul web si cercano piatti belli,buoni e fattibili niente di stratosferico perchè non tutti hanno tempo,pazienza e capacità da urlo,l'importante è proporre qualcosa di buono,fatto bene e in quanto a foto…no dico vuoi scherzare? ma se sono bellissime!
    altra cosa….mi permetto di credere fermamente che sia giusto portare nei nostri blog semplicemente noi stesse,la nostra quotidianità,la nostra umanità pregi e difetti,l'arte fatto credo non piaccia a nessuno in fondo c'è bisogno del concreto e tu mia cara sei una deliziosa persona,una di quelle che io sento "vere" pur non conoscendoti,proprio per le cose "normali" e "umane" che scrivi….come questo post.
    Datti pace perchè sei una bella persona e il tuo blog è perfetto!
    Z&C

  • Reply
    Aria
    1 ottobre 2014 at 19:02

    ma se le tue foto non sono belle le mie che sono? e che ci faccio io nella blogsfera allora? simo, io ti prendo così perchè a me piaci così, piaci più di blog iperpatinati….così come mi piacciono più le tue polpette di involtini al latte di cocco con retrogusto di arancia, aceto balsamico e zenzero 😉

  • Reply
    Miu Mia
    1 ottobre 2014 at 15:56

    Cucciola, ma scherzi? Dì la verità volevi solo che ti rincuorassimo, vero? 🙂
    Questo blog è fantastico, sempre così curato e luminoso… ci coccoli con ogni ricetta, così come fai con i tuoi cari! Suvvia, mai più pensieri similie e soprattutto una polpettina a me! 😀

  • Reply
    Sabrina Rabbia
    1 ottobre 2014 at 15:20

    io trovo il tuo blog bellissimo, le tue foto pure, le tue ricette molto appetitose, mi spavento quando trovo blog perfetti e ricette da grand hotel, che io non faro' mai!!!!Del resto, scusa, ma il blog e' il nostro angolino personale e ci pubblichiamo cio' che vogliamo ,anche se mettiamo ricette troppo facili, chi se ne frega, non facciamo mica un corso di cucina????Mettiamo cio' che ci dice il nostro cuore e che ci piace!!!!Per me una ricetta puo' essere semplice, mentre per un altro complicata…..Posso rubarti le polpette????Baci Sabry

  • Reply
    Fr@
    1 ottobre 2014 at 14:07

    Le tue foto brutte?!
    Il tuo blog è molto curato, e ha delle bellissime foto piene di luce e di colore. Poi dai tanti idee e spunti con le tue ricette, come queste polpette. Io sono un'amante delle polpette.

  • Reply
    Giulia Cappelli
    1 ottobre 2014 at 13:51

    I periodi cosi capitano ma tu non vedi il tuo blog come lo vediamo noi lettori, o almeno io! lo trovo curatissimo, ricette belle, foto strepitose… Beh queste polpette sono assolutamente da fare! gnammy! ti abbraccio!

  • Reply
    pensieriepasticci
    1 ottobre 2014 at 13:01

    Carissime grazie per le vostre parole, mi hanno fatto davvero un piacere immenso.
    E' che in questo periodo probabilmente non riesco ad avere la giusta obbiettività di valutazione… In realtà vorrei migliorarmi, forse ho bisogno di un cambiamento, di una scossa non lo so neanche io…forse è solo un pò di insicurezza, elemento caratterizzante del mio carattere e del mio modo di essere. Comunque grazie, davvero.
    E' grazie a voi che il blogghino va avanti e proprio per voi che merita di essere portato avanti con la giusta positività… scusatemi ma ogni tanto anche un momento di sfogo forse ci vuole, aiuta a prendere visione di molte cose…

  • Reply
    Eleonora Gambon
    1 ottobre 2014 at 12:36

    Hai 1500 persone persone che ti seguono e ti commentano e ti sale l'inadeguatezza?? Un blog come il mio allora, con foto molto meno belle delle tue che almeno sono ricercate (le mie sono prese il più velocemente possibile mentre i commensali mi guardano irritati perchè attendono che io finisca per mangiare!!), dovrebbe essere messo al rogo 😀
    Penso che in fondo i blog sono sì per condividere, farci piacere, ma sono anche un angolo nostro, dove mostrarci nel lato cucinereccio. E come sempre nella vita se piacciamo bene, sennò ciccia! 😉

  • Reply
    Manuela G.
    1 ottobre 2014 at 11:58

    Sono d'accordo con tutti i commenti fatti! Io adoro il tuo Blog: mi piacciono le ricette e mi piacciono le foto. Dici che le tue foto non sono nulla di speciale? Mah, da un punto di vista professionale non saprei…ma io ogni volta mi perdo a ingrandirle per vedere come hai abbinato i colori, quali tessuti e stoviglie hai usato! Per me hai classe e sei una fonte preziosissima di ispirazione! Ti prego di continuare così.
    Ciao!
    Manuela

  • Reply
    Vaty ♪
    1 ottobre 2014 at 11:48

    polpettine profumatissime tesoro! :*

  • Reply
    Silvia Brisigotti
    1 ottobre 2014 at 11:03

    Te lo dico io a cosa servi!! A dare ottimi spunti per chi non ha tutto il giorno per fare da mangiare!!! E per me servono di più quelle come te, e non sono banali le ricette anche se semplici, ognuna ha il suo tocco personale che le rende quello che cucina diverso da quello degli altri!! E le foto mi piacciono molto, sono molto luminose e molto curate!! Ciao!!

  • Reply
    Cinzia
    1 ottobre 2014 at 10:18

    No scusami ma qui devo dire la mia … 1) non sei per niente banale ,2)le tue foto sono stupende e ogni volta che passo resto sempre incantata dalla cura e particolarita' delle tue foto 3) devi pensare che è il tuo diario di cucina che rappresenta la tua quotidianita' quello che tu cucini per le persone che ami e questo non potra' mai essere banale ,4) tu devi considerare che il tuo blog lo vedono milioni di blogger bravissime e' vero ma anche l'amica,la nonna,la zia e la vicina inesperta,quindi ben vengano ricette facili,veloci e altre volte piu' elaborate come fai tu ma MAI BANALI …ti abbraccio mia cara e quello che ho scritto lo penso altrimenti non lo avrei scritto …buona giornata

  • Reply
    Damiana
    1 ottobre 2014 at 10:09

    E ste paturnie vedi di fartele passare,perchè qui,tu ci stai una meraviglia.E' li il tuo posto,un posticino dove tutto è tangibile eniente è artefatto…le tue ricettine semplici sono una garanzia!E poi non parliamo di foto va…mi demoralizzo e non ci voglio pensare…io sti pensieri li allontano,scacciali via anche tu!Ora passami na polpetta che ho fame e qui si mangia per davvero!Un bacione amica mia…da una un'altra vecchietta pimpante!

  • Reply
    Zonzo Lando
    1 ottobre 2014 at 10:01

    Secondo me certe cose non le devi assolutamente pensare. Va bene l'autocritica perché è sempre uno spunto per migliorarsi ma guai a pensare di essere inadeguati. Tu sei bravissima e le ricette, per quanto semplici o banali possono sempre essere un ottimo spunto per chi in emergenza è a corto di idee. Queste polpette mi ispirano un sacco e la prima foto mi mette una fame da paura 🙂 Bacioni cara!!!

  • Reply
    Federica Simoni
    1 ottobre 2014 at 9:55

    Simoooooo ma che dici? il tuo blog è fatto bene, è curato è piacevole le ricette sono tutte belle e fattibili, e credimi le foto invogliano a mangiare, a proposito mi autoinvito ^__^ a me le polpette piacciono tantissimo!!! baciiiiiiiiiiiiiiiiiii

  • Reply
    laura
    1 ottobre 2014 at 9:27

    Non so come fai a dire che le foto sono brutte, perchè a me piacciono tantissimo e mi pare di sentire già il profumo delle polpette, e l' idea dei pinoli mi piace tantissimo!! 🙂

  • Reply
    Dolci a gogo
    1 ottobre 2014 at 8:29

    Tesoro ne abbiamo parlato ieri: tu sei speciale perchè sei cosi e sei unica e le tue foto e le tue ricette sono stupende e la semplicità ricorda paga sempre alla faccia delle food stylist hahaha:D!!!!Sei seguita cara perchè tu proproni piatti ripetibile e mai banali e caricati di tutto il bene che ti circonda perchè dopo 6 anni siamo ancora qui, vorrà dire qualcosa??Quindi stai su e queste polpette non le trovo assolutamente banali anzi quasi quasi le preparo oggi…ho proprio voglia di polpette gustose e confortabili!!Ti abbraccio forte forte amica mia e tvbbbbbbbbbbbbb!!
    Imma

    • Reply
      Dolci a gogo
      1 ottobre 2014 at 9:06

      Simo tesoro mi mandi per mail il tuoi recapiti telefonici?? Baci

  • Reply
    Claudia
    1 ottobre 2014 at 8:28

    Simo??!!?? O_O cosa cavolo stai dicendo????? Intanto le foto son bellissime..le ricette idem.. non hanno ingredienti ricercati.. son buone.. son gustose.. son eseguibili da chiunque.. ti si segue che è una meraviglia.. che c'è che non va????? Ma si.. ti perdono.. sarà l'arrivo dell'autunno che ti ha messo un pò di tristezza.. ma scacciala viaaaaaaa e togliti sti brutti pensieri dalla testa ok??? Veniamo alle polpette.. anche io quando sento polpette corro!!!!!! Son deliziosequeste.. mai fatte con la carne di vitella e unendo i pinoli… Ti abbraccio mia cara.. 🙂

  • Reply
    Sara e Laura-PancettaBistrot
    1 ottobre 2014 at 8:12

    Simo, ma sei matta?! Il tuo è uno dei blog che veniamo a sbirciare più volentieri, le tue foto sono sempre curate e questo si vede fidati! Si vede che la composizione e i colori non sono frutto del caso, ma frutto del tuo impegno. Per le ricette, sono fantastiche, e poi diciamoci la verità, è la cucina di tutti i giorni, con un tocco sempre sfizioso che uno va a cercare… ci sono blog e blog, ma il tuo è perfetto così perchè ti rispecchia, ed ogni tua ricetta sa di buono e genuino!
    Come le tue polpette deliziose! Continua così mi raccomando 🙂
    Buona giornata, un abbraccio!

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Insalata con caprino e noci