Pasticci di frutta e verdura/ pasticci in vaso/conserve/marmellate../ pensieri, viaggi e idee/ Senza categoria

Ben arrivato Settembre…rientro dalle vacanze anche per la Simo!

 

 

Eccomi rientrata dalle vacanze in Sicilia….amici e amiche che sempre mi seguite, come state?!
Io abbastanza bene…da come era messa la mia schiena poco prima di partire, ero assolutamente convinta di non potercela fare.
Invece fra alti e bassi sono partita…pian piano con tanta forza di volontà mi sono imposta di vedere le cose positivamente e, grazie a questo ma anche alla cura fatta, alla fine ho vissuto appieno queste due settimane di mare; facendo un terzo di quello che avrei voluto fare, ma comunque godendo del sole, del riposo e della compagnia di belle persone speciali.
Presto vi mostrerò qualche immagine….perdonatemi ma sono ancora nel pieno marasma delle valigie da svuotare, delle mille incombenze e cose da fare post rientro, e, non essendo ancora comunque in forma, le devo fare lentissimamente e con molta cautela.

La Sicilia mi è piaciuta assai…era la mia prima volta in questa isola meravigliosa e devo dire che nonostante non abbia visto molte località, quello che ho potuto ammirare mi ha davvero incantata.
Una terra generosa, assolutamente ricca di angoli incantevoli e di città bellissime…io mi trovavo fra Licata e Gela, quindi ho visitato le zone limitrofe, come Caltagirone, Agrigento e la Valle dei Templi, Piazza Armerina, Porto Empedocle e la Scala dei Turchi…pian piano, a piccole tappe ma ce l’ho fatta. 
Ed è stata davvero una bella soddisfazione!

Ora però torno alla realtà…sono qui, nel mio piccolo paesello della provincia di Milano, ancora un pò acciaccata ma comunque rilassata, piena di buona volontà,voglia di fare e pasticciare!

Fra pochi giorni ricominceranno le scuole (il marito ha ripreso subitissimo il lavoro!) e tutto tornerà ai soliti ritmi anche nella nostra famiglia.

E voi che mi dite? Come sono andate le vostre vacanze?!

 

 

Prima di partire mi sono data alla produzione del pesto.
Il mio basilico era davvero rigogliosissimo, e, in più riprese, me ne sono fatta una bella scorta per l’inverno.
Appena tornata, ieri, sono subito corsa a vedere in che stato si trovava visto che l’ho dato da curare ai miei suoceri, e devo dire che non è messo assolutamente male… credo infatti di riuscire a farne ancora qualche bel vasetto.
Si, lo so, lo faccio col frullatore…so benissimo che il vero pesto, quello fatto coi sacri crismi si prepara col mortaio…io però sono, come ormai ben sapete, una bella pasticciona, e per comodità lo faccio ogni volta con l’ausilio del frullatore.
Non ci metto l’aglio, perchè sia io che mio marito non lo digeriamo facilmente, ma la mia ricetta è assolutamente semplice e alla portata di tutti.

Volete mettere la bontà di un pesto home made, ma anche la soddisfazione di dire: “Questo l’ho fatto io?!”
Ci vuole davvero pochissimo tempo ed è davvero facilissimo! 
Il basilico si può tenere benissimo in un vasetto sul balcone o sul davanzale….cresce senza difficoltà, basta che prenda il sole e che venga annaffiato con regolarità.
Una volta deciso di fare il mitico condimento, basta raccoglierne un po’ di foglie, lavarle ed asciugarle ben bene (io le passo tutte con un panno umido…mia mamma ha sempre fatto così, dicendo che in questo modo l’aroma e il profumo rimangono invariati!), poi unire dei pinoli, olio extravergine d’oliva, parmigiano grattugiato o pecorino a piacere, sale, aglio (a chi piace) e…voilà! 
Una frullata ed ecco a voi un meraviglioso condimento per la pasta, profumato, vellutato e genuino.

Vado molto ad occhio, ma in proporzione posso dire di usare le seguenti quantità:
50 g circa di foglie di basilico già mondate
un pizzico di sale fino
70 g parmigiano grattugiato o pecorino
2 cucchiai di pinoli
olio extravergine circa 70-80 ml…io lo metto un pò la volta e frullo, aggiungendolo man mano fino al raggiungimento della consistenza desiderata.

Aziono il frullatore (il mio questo splendido blender di Russel Hobbs, della linea Illumina) per qualche attimo ed ecco pronto il mio pesto!!!

 

 

Successivamente lo conservo in piccoli vasetti di vetro nel freezer (così posso gustarlo tutto l’inverno…) ma si può anche mettere nelle cavità del formaghiaccio, in modo da scongelarne un cubetto o due al bisogno…comodo, no?!
Col pesto ci potete condire la pasta, sia in maniera semplice che magari più ricercata, ma fare anche un sacco di altre cose….una lasagnauna torta salata, dei piccoli appetizer, un cake salato, una pizza un pò particolare, condirci delle scaloppine, un pesce, insomma chi più ne ha più ne metta!

Amo preparare tutto quello che si può conservare, e il pesto sicuramente è una di quelle bontà che in casa mia non mancano mai e che comunque apprezziamo alla grande.

Che ne dite, vi ho fatto venire voglia di pasticciare un pò?!

Ora scappo, mi devo un pò sdraiare perchè fra lo stare al computer a scrivere e lo stiraggio di stamattina, mi sento un pò dolorante…meglio non tirare troppo la corda, và!!

A presto con le foto della vacanza….
Un abbraccio!

 

You Might Also Like

66 Comments

  • Reply
    Virginia S. Il GattoPasticcione
    5 settembre 2014 at 14:40

    Sono contenta che nonostante i tuoi problemi di schiena sei riuscita cmq a godere delle tue due settimane di vacanza, ci vuole tanta forza di volontà alle volte per riuscire nelle cose, senza dimenticare le medicine nel tuo caso ;-)! Un abbraccio

    • Reply
      pensieriepasticci
      5 settembre 2014 at 15:50

      si, grazie al cielo mi sono comunque riposata…un abbraccio a te

  • Reply
    pensieriepasticci
    4 settembre 2014 at 18:55

    Grazie cara, sono qua, ancora un pò acciaccata ma ci sono…
    Le foto arriveranno presto!
    Grazie per tutto, un abbraccione

  • Reply
    Ivana
    4 settembre 2014 at 18:23

    Ciao Simo, bentornata, che bello leggerti…
    anch'io nn vedo l'ora di vedere le tue fantastiche foto della Sicilia. Mi auguro che il tuo problema alla schiena ti abbandoni il più presto!!!!
    Il pesto fatto in casa è fantastico, altro profumo, altro colore … per non parlare del sapore!!!
    Ti abbraccio forte forte ^.^

  • Reply
    franci e vale
    4 settembre 2014 at 16:22

    il pesto è sempre un must!! dovrò farlo a breve per usare una delle poche cose cresciute bene nell'orto nonostante l'acqua: il basilico!!
    ciao

    • Reply
      pensieriepasticci
      4 settembre 2014 at 18:54

      si, anche io quest'anno ne ho avuta una produzione eccezionale, ahahah!!! Quant'acqua che è venuta… 😉
      Un saluto a te!

  • Reply
    Ketty Valenti
    4 settembre 2014 at 12:20

    Simo cara che bello rileggerti,ti sento positiva e soddisfatta nonostante la schiena ti tormenti ancora accidenti,sono tanto tanto felice che ti siano piaciute le mete Siciliane che sei riuscita a concederti,non vedo l'ora di vedere qualche tuo scatto.Ottimo il pesto e quando è casalingo è una favola senza pari,anch'io ne ho fatto scorta ma mio figlio lo sta divorando prima di poter arrivare in autunno!
    Z&C

    • Reply
      pensieriepasticci
      4 settembre 2014 at 13:24

      mia cara, appena possibile metterò qualche foto…avrei voluto vedere, fare molto di più, ma non mi è stato possibile, pazienza, speriamo di stare meglio in un futuro e di riuscirci.
      Sono serena si…e contenta…speriamo dai!
      Un grande abbraccio a te e…viva il mitico pesto!

  • Reply
    Anna Luisa e Fabio
    4 settembre 2014 at 10:10

    Che bello il profumo del pesto. Anche io non amo molto l'aglio e lo digerisco con difficoltà, però nel pesto ci sta benissimo. Poi, fatto fresco, una vera delizia.

    Fabio

  • Reply
    Simona (Biancavaniglia Rossacannella)
    4 settembre 2014 at 8:22

    Simo bentornata! Ma che bello sei stata nella mia Sicilia, eri in un'altra zona rispetto dove abito io ma hai visitato dei posti molto belli come Valle dei Tepli e la Scala dei Turchi… la prossima volta ti aspetto dalle mie parti Trapani-Palermo meritano davvero tanto. Il pesto lo ha fatto anche mia mamma e anche lei lo ha congelato, io impazzisco e non dico mai di no alla pasta con pesto, buonissima. Un bacione

    • Reply
      pensieriepasticci
      4 settembre 2014 at 8:34

      Cara ma grazie!!!!!!
      Purtroppo son riuscita a vedere solo quello che si trovava lì vicino…avrei voluto andare anche a Modica ma era troppo in macchina per la mia schiena…comunque è andata bene lo stesso! La prossima volta non mancherò assolutamente…
      Anche io lo congelo il pesto ottima idea…bacioni gioia!

  • Reply
    veronica
    4 settembre 2014 at 8:00

    simo ben tornata e non strafare con la schiena .
    questo pesto è fantastico le foglie di basilico sono perfette mamma che belle

    • Reply
      pensieriepasticci
      4 settembre 2014 at 8:06

      pensa che è coltivato sul mio balcone, eheheheh!!!
      Grazie un abbraccio

  • Reply
    Ale
    3 settembre 2014 at 22:06

    bentornata mia cara! io ho il mal di Calabria, che credo sia simile, o no???? 🙂 che bontà quel pesto! ciao simo!

  • Reply
    Daiana Molineris
    3 settembre 2014 at 19:20

    Bentornata e complimenti per questa delizia,intramontabile..:-))
    Bacioni

  • Reply
    Aria
    3 settembre 2014 at 18:59

    bentornata Simo!!!! mi hai fatto venire il mal di sicilia, è uno di quei posti che ha lasciato davvero un segno nel mio cuore. Profumatissimo il tuo pesto 😀

    • Reply
      pensieriepasticci
      4 settembre 2014 at 8:09

      anche io un pò ci ho lasciato il cuore, stavo così bene là…
      bacioni cara

  • Reply
    consuelo tognetti
    3 settembre 2014 at 18:51

    Bentornata Simo, la Sicilia deve essere un incanto e dalle tue parole percepisco che è stata una vacanza anche molto rigenerante, nonostante il problema fisico 😀 Mi fa molto piacere ritrovarti così positiva 😀
    Ottimo il pesto..anch'io lo faccio nel frullatore ma sicuramente è meglio di quello del supermercato ^_*
    A presto <3

    • Reply
      pensieriepasticci
      4 settembre 2014 at 8:10

      Si carissima, è stata davvero una bella vacanza…sarebbe stata ancora più bella se la mia forma fosse stata al top, ma va bene lo stesso! Dovresti andarci, sai?!
      Un bacio e grazie

  • Reply
    Ely Mazzini
    3 settembre 2014 at 18:38

    Bentornata Simo, mi fa piacere che nonostante la schiena hai passato delle belle e meritate vacanze!!!
    Non dirlo a nessuno eh… ma anch'io faccio il pesto con il frullatore :)) Il tuo ha un colore stupendo e immagino sia anche buonissimo… brava!!!
    Bacioni, a presto…

    • Reply
      pensieriepasticci
      4 settembre 2014 at 8:11

      eheheheh…noto con piacere che siamo in tante ad usare il frullatore, ma va benone così!
      Un abbraccio e a presto cara

  • Reply
    Federica
    3 settembre 2014 at 18:04

    cia tesoro, bentornata 🙂 sono contenta che hai passato delle belle vacanze a dispetto delle premesse con la schiena. ora però che sei rientrata cerca di non strapazzarti troppo così da tenere a bada la "signorina"!
    non sono mai stata in Sicilia, dev'essere bellissima. so che me ne potrei innamorare già solo per il clima. qui praticamente non c'è stata estate 🙁
    adoro il pesto, fatto in casa è tutta un'altra musica
    un bacione grande, buona serata

    • Reply
      pensieriepasticci
      4 settembre 2014 at 8:12

      Grazie amica mia, ce la sto mettendo tutta per cercare di stare bene, ma….non è facile, non comando io purtroppo, sob!
      In Sicilia ci devi andare, è bellissima almeno per quel poco che purtroppo son riuscita a vedere…
      Un grande abbraccio, col cuore

  • Reply
    Fausta Lavagna
    3 settembre 2014 at 16:50

    La Sicilia dev'essere davvero splendida; non sono mai andata… ma non è mai troppo tardi!
    Tu riposa la tua schiena, noi ci godiamo il tuo pesto che, per me, da buona ligure, è il miglior condimento che ci sia!
    Un abbraccio con molta cautela 😉 Ciao

    • Reply
      pensieriepasticci
      4 settembre 2014 at 8:14

      ci devi andare Fausta! Prima o poi…merita, ci sono posti meravigliosi!
      Ecco, ora tu da buona ligure criticherai il frullatore, eheheheh…ma mi perdoni vero?!
      Un abbraccio grande!

  • Reply
    Cinzia
    3 settembre 2014 at 16:30

    Sono felice di rivederti e di sentire che stai un po' meglio….che isola che hai visitato da perderci il cuorecome questo meraviglioso basilico che oggi ci proponi e che io amo tantissimo !!! ti abbraccio a presto CARISSIMA

    • Reply
      pensieriepasticci
      4 settembre 2014 at 8:14

      davvero Cinzia, hai perfettamente ragione!
      Un bacione e a presto

  • Reply
    Valentina
    3 settembre 2014 at 16:11

    Che buono con il tuo basílico! Bentornata!

  • Reply
    Luisa
    3 settembre 2014 at 15:28

    Ben tornata! Mi mancavano i tuoi post e commenti in facebook. Per me niente vacanze, i tempi non sono dei migliori in tutti i sensi salute, lavoro, i genitori che si presi una influenza ecc….mi auguro solo che tutto passi presto.
    Il pesto anch'io lo faccio con il frullatore non sarà l'originale ma a me va benen così.
    La Sicilia è stupenda io l'ho visistata tutta ed ho tantissima nostalgia ma dimmi si stata a Licata zone di montalbano hai visto la sua bellissima casa?
    Un abbraccio Luisa

    • Reply
      pensieriepasticci
      4 settembre 2014 at 8:22

      Mi spiace amica mia, ti capisco, quando i pensieri sono tanti non si riesce a rilassarsi come si vorrebbe…ti mando un grande abbraccio pieno d'affetto, spero ti possa servire almeno un pò!
      Bacioni grandi, grazie per la tua amicizia sincera
      P.s: ho girato pochissimo vista la schiena…no la casa di Montalbano non l'ho vista…sob

  • Reply
    Simona Roncaletti
    3 settembre 2014 at 15:10

    Bentornata Simo!!!! Anch'io sono da pochissimi giorni di nuovo sul blog!!!
    Non sono mai stata in Sicilia ma la immagino bellissima..non vedo l'ora di vedere qualche foto!
    E il pesto casalingo è favoloso!!:) Una bacione cara!

    • Reply
      pensieriepasticci
      4 settembre 2014 at 8:20

      Grazie per tutto cara…fra poco arriveranno le foto, promesso!
      baci e bentornata anche a te

  • Reply
    Claudia
    3 settembre 2014 at 15:02

    Simoooo bentornataaaaa nel tuo blog!!!!!! che bella deve essere la Sicilia.. non ci son mai stata.. ma conto un giorno di andarci! Nel frattempo aspetto qualche tua foto… Mi spiace per la schiena.. ci vuole pazienza.. e fisioterapia… nel frattempo non stancarti.. riposa!!! Ottimo il pesto.. anche io avevo fatto un pò di scorta.. ma già ce lo siam fatto fuori… Un baciotto 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      4 settembre 2014 at 8:19

      grazie amica mia, un viaggetto lì però tu e Ric dovreste farlo…voi che amate girare, secondo me la apprezzereste davvero tanto. Sulla schiena stendiamo un pietoso velo che è meglio…e sul pesto…che dire: l'ho pappato proprio ieri sera!
      bacioni grandissimi

  • Reply
    Manuela e Silvia
    3 settembre 2014 at 14:22

    Ciao Simo e bentornata! Purtroppo il tempo non aiuta a ricominciare, ma ce ne faremo una ragione! Anche noi approfittiamo delle fresche piantine di basilico per preparaci ottimo pesto: i profumi sono indescrivibili!!
    Un abbraccio

    • Reply
      pensieriepasticci
      4 settembre 2014 at 8:18

      Eh si, ragazze….che frescolino fa qua…in confronto alla Sicilia…non fatemi pensare!!!!!!!!!!!!!!!!
      baci e a presto

  • Reply
    Mamilu
    3 settembre 2014 at 14:12

    Ciao Simo e bentornata!!! Le nostre vacanze sono finite ufficialmente domenica con il rientro da casa dei nonni :(!!! Domani si parte con la materna e tra qlc gg con le elementari e poi si riprende la solita routine di mamma-casalinga!!! Anch'io al ritorno ho preparato il pesto con il bimby 🙂 con il bellissimo basilico, che avevo dato x spacciato con tutta l'acqua venuta ed invece…potrò fare il pesto come l'anno scorso fino a dicembre ;)))!!! Le valige…uh che roba noiosa da svuotare, ne ho ancora qlc tra i piedi uff!!! Da brava fai le cose con calma e come riesci, non affaticarti "subitissimo" 😉 Bacioni Luisa

    • Reply
      pensieriepasticci
      4 settembre 2014 at 8:17

      io ti dirò, da un lato non vedo l'ora che tutto ritorni alla normalità…forse sbaglio, ma credo che dopo un pò sia meglio così.
      Un abbraccio e grazie…e tornando al pesto, io col Bimby l'ho fatto qualche volta, ma preferisco il frullatore.

  • Reply
    Edy
    3 settembre 2014 at 13:50

    Bentornata Simo! Hai scelto un posto meraviglioso per passare le vacanze….ma ora che sei ritornata aspetto le tue proposte culinarie 🙂
    p.s. per fare il pesto usiamo la stessa tecnica – tutto ad occhio 😉
    Un abbraccio!

    • Reply
      pensieriepasticci
      4 settembre 2014 at 8:16

      eheheheh…allora non son la sola, vedo 😉
      presto mi rimetterò in pieno ritmo!
      Un abbraccione a te

  • Reply
    Sabrina Rabbia
    3 settembre 2014 at 12:09

    bentornata carissima!!!!Capisco cosa vuol dire avere dolori alla schiena, sono 15 giorni che vado avanti non si sa come per colpa di una brutta lombosciatalgia!!!Sono contenta che tu abbia trascorso una bella vacanza, hai visto posti splendidi!!!E' difficile rientrare e trovarsi ad affrontare un sacco di cose, vai piano, mi raccomando!!!Fantastico il pesto fatto in casa, anch'io lo faccio sempre per tutto l'inverno ,poi quest'anno il mio basilico mi ha dato ottimi frutti. Io solo non metto il parmigiano, si ' l'aglio pero', perche' il formaggio fa fermentare il pesto! e uso il robot da cucina, mitico, non lo lascio mai riposare!!Baci Sabry

    • Reply
      pensieriepasticci
      3 settembre 2014 at 12:14

      mi spiace cara e come ti capisco…teniamo duro, dai!
      Proverò anche la tua versione…noi amiamo tanto il formaggio però…
      Un abbraccio e grazie per essere passata

  • Reply
    Antonella
    3 settembre 2014 at 11:28

    Ciao Simo, bentornata! Che bello il tuo pesto, ha un colore favoloso, niente a che vedere con quello che si compra. A presto e baci!

    • Reply
      pensieriepasticci
      3 settembre 2014 at 12:13

      ciao carissima, come va?!
      Eh, si effettivamente il pesto home made è tutta un'altra solfa……….. 😉
      baci

  • Reply
    paola
    3 settembre 2014 at 11:14

    ben ritornata,noi stiamo bene ma si sa che riprendere è soprattutto inizialmente doloroso,però ci vuole anche quello,quindi si ricomincia,buon inizio a tutta la famiglia e buona giornata qui di pioggia

  • Reply
    Dolci a gogo
    3 settembre 2014 at 10:58

    Tesoro bello bentornata mi sei mancata tantoooooooo!! Sai Simo anch'io soffro con la schiena per colpa di una scoliosi che mi da dolori molto forti nella zona lombale quindi tra valigie e lavatrici mi sarò sforzata più del dovuto e adesso ne sto pagando le conseguenze…mah insomma non ci angosciamo e festeggiamo il tuo rientro e la Sicilia hai ragione è meravigliosa come il tuo pesto bello verde e brillante!!Un bacione grandissssimo,Imma

    • Reply
      pensieriepasticci
      3 settembre 2014 at 12:12

      Ohmamma Imma cosa provo nel leggere questa cosa, come ti capisco tesoro! Io poi sento anche il cambiamento del clima, in Sicilia si stava benone, faceva caldo e non umido come qua…
      Grazie per tutto un mega abbraccio amica mia e un in bocca al lupo anche a te………..

  • Reply
    Silvia Brisigotti
    3 settembre 2014 at 9:45

    Bentornata!! Anche io sono fresca di rientro e il mio viaggio è stato favoloso!! Io invece il pesto lo carico molto di aglio!!!!
    Anche noi ce lo facciamo in casa, ci vuole poco e la soddisfazione è gigante!! Buona giornata!!

    • Reply
      pensieriepasticci
      3 settembre 2014 at 12:11

      ognuno ha i suoi gusti!
      …però aglio si, aglio no, è una preparazione che piace sempre tanto a tutti….
      Un abbraccio a te!

  • Reply
    Michela Sassi
    3 settembre 2014 at 9:29

    Bentornata Simo, sono contenta tu sia riuscita a riposare un pochino, questo tuo pesto è delizioso, non sai quanto darei per poterlo assaggiare!!!
    Bravissima e buona giornata!

    • Reply
      pensieriepasticci
      3 settembre 2014 at 9:35

      Grazie cara! Un abbraccio grande anche a te, buona giornata

  • Reply
    Federica Simoni
    3 settembre 2014 at 8:55

    Bentornata Simo!! ottimo il pesto ormai me lo faccio anch'io non c'è paragone con quello comprato!! a presto <3

  • Reply
    elenuccia
    3 settembre 2014 at 8:50

    Ciao Simo bentornata! sono stata qualche anno fa in Sicilia e l'ho trovata davvero stupenda. Luoghi stupendi, gente gentilissima e cibo meraviglioso. Il paradiso 🙂
    Non c'è paragone tra il pesto fatto in casa e quello che si compra, io infatti non lo compro più da anni. E poi è così comodo tenerne qualche vasetto in congelatore. A volte metto anche direttamente le foglie sott'olio nel vasetto e poi ci faccio il pesto all'occorrenza.

    • Reply
      pensieriepasticci
      3 settembre 2014 at 9:27

      Son felice di sapere che anche a te sia piaciuta la Sicilia…una terra davvero ospitale e meravigliosa.
      bella idea la tua delle foglie sott'olio….te la rubo!
      bacioni e un abbraccio cara

  • Reply
    Miu Mia
    3 settembre 2014 at 8:33

    Bentrovata cara Simo! Speravo già di gioire con te per la "vacanza rigenerante" e se non completamente per la schiena, spero lo sia stata per l'animo! 🙂
    Fantastico rientro (quello col pesto, intendo) anche perché in questa casa non manca mai e concordo con te con l'assoluta versatilità di questo sugo!
    Attendo con ansia le foto delle vacanze e sperare un giorno di mettere anche io piede in quella meravigliosa terra! 🙂

    • Reply
      pensieriepasticci
      3 settembre 2014 at 8:37

      grazie cara, hai colto nel segno…la schiena è ancora k.o ma il cuore è sereno!
      La Sicilia è da vedere, pensaci per le tue prossime vacanze… 😉
      Un bacione profumato di pesto!!!!!

  • Reply
    Mimma e Marta
    3 settembre 2014 at 8:17

    Che peccato non aver saputo prima della tua vacanza nella nostra Sicilia, ci avrebbe fatto così tanto piacere poterti vedere 🙁 aspettiamo però curiosissime le tue immagini!
    Il pesto, dobbiamo dirlo, anche noi lo facciamo spesso con un frullatore ad immersione ed omettiamo l'aglio che non digeriamo: spesso ci limitiamo a frullare basilico, olio e magari mandorle al posto dei pinoli! Dobbiamo assolutamente provare il tuo, essendo anche questo senza aglio.
    Bentornata cara, un abbraccio grande :-*

    • Reply
      pensieriepasticci
      3 settembre 2014 at 8:35

      grazie ragazze belle, avrebbe fatto tanto piacere anche a me incontrarvi….è che sino all'ultimo sono stata preoccupatissima per la schiena, son stata male ed ho rischiato di non farcela a partire. Una volta là ho girato pochissimo e solo all'ultimo…vabbè, questa volta è andata così…
      Vi abbraccio e proverò anche io ad usare le mandorle qualche volta…

  • Reply
    Tantocaruccia
    3 settembre 2014 at 8:09

    Le cose che hai visto in Sicilia le ho viste pure io e me le ricordo bene^^ la valle dei templi è uno spettacolo, a me era piaciuta tanto anche la villa di Piazza Armerina!
    Ti auguro di rimetterti completamente con la schiena:)il pesto in casa lo faccio spesso anche io ma la quantità che faccio la consumiamo subito! è uno dei sughi più versatili forse!
    Un bacione :*

    • Reply
      pensieriepasticci
      3 settembre 2014 at 8:36

      che bei posti, vero?! Grazie per gli auguri, ne ho bisogno…
      un bacione grande a tetesoro!

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Strudel al rabarbaro