olio Dante/ pasticci salati - primi/ Senza categoria

Paglia e fieno con verdure al forno, ricetta di Csaba

 

Chi mi conosce sa che simpatizzo tanto per Csaba dalla Zorza…la trovo molto raffinata e nello stesso tempo minimale e semplice. 
I suoi piatti non sono mai molto complessi ma in maniera semplice e pulita sanno rendere al meglio tutta la loro bontà e ricercatezza.
Solitamente sono preparazioni caratterizzate da pochi ingredienti di ottima qualità, che, come lei ribadisce spesso nelle sue lezioni “La Classe di Csaba” che potete vedere qui, sul sito di Real Time, possono far diventare straordinario l’ordinario in cucina, in modo da stupire i vostri ospiti ma anche, perchè no…voi stesse!

Per me è stato così…mi sono cimentata in alcune delle sue ricettine viste proprio su questo sito e devo dire che il risultato mi ha piacevolmente soddisfatta…uno era questo filetto qua, davvero sublime!

E poi…questa pasta alle verdure.
Al primo sguardo mi son detta…beh, ma è una pasta davvero molto semplice…
…non immaginavo mi potesse piacere così tanto!
Le verdure cotte al forno hanno dato alla pasta un profumo ed un sapore, oltre che ad una consistenza davvero ottimi.
Ho deciso che la prossima volta che avrò ospiti, non mi perderò più nella preparazione di primi piatti lunghi ed elaborati…questo sarà il primo piatto che presenterò: semplice ma non banale, saporito, gustosissimo e velocissimo da fare.
Che non è cosa da sottovalutare, of course…

….mentre le verdure cuociono in forno, ci si potrà dedicare all’apparecchiare la tavola…oppure alla preparazione del dolce…o ancora a farsi una doccia e a prepararsi, perchè no?!
Tanto tutto cuoce da solo, ehehehe!

La ricetta originale di Csaba la potrete sia leggere che vedere cliccando qua; io ammetto però che ho apportato qualche piccola variante.
Innanzitutto non avevo la pasta integrale ma delle tagliatelle secche paglia e fieno che stazionavano in dispensa da un pò…inoltre ho cambiato un pò le verdure, rispetto a quelle indicate da Csaba, penso però che si possa fare tranquillamente anche in base alla stagionalità del momento.
Vi scrivo quindi la mia ricetta, sperando di avervi incuriosito un po’…

Certo qualcuno potrà dire: beh Simo, scusa sai ma ad agosto ci propini una ricetta da forno?!
…ah, ma qua in certi momenti sembra ottobre…quindi…perchè no?!

 

 

Ho usato questa casseruola favolosa di Lagostina, della linea Tempra, perfetta per le cotture sia in forno che su fiamma e con  qualsiasi altra tipologia di cottura.

Bella da vedere e praticissima da usare!

 

 

Ingredienti per 4 persone:

300 g di tagliatelle paglia e fieno secche
mezzo finocchio
mezza melanzana
1 bel pomodoro cuor di bue maturo
1 piccolo cipollotto rosso
1 zucchina piccola
olio extravergine d’oliva per me Dante
sale e pepe nero a piacere
parmigiano reggiano q.b
basilico e origano freschi

 

 

Preparazione:
Accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 200°.
Pulire ed asciugare bene tutte le verdure; affettare finemente il cipollotto ed il finocchio, fare a tocchetti le zucchine, il pomodoro e la melanzana.
Mettere tutto nella casseruola insieme ad un filo d’olio, dare una macinata di pepe (non mettere il sale! Altrimenti le verdure in cottura rilasceranno tanta acqua spappolandosi) e scuotere bene il tegame in modo da condire uniformemente le verdure.
Infornare e cuocere con modalità statica per circa una ventina di minuti, poi spostare sul ventilato e cuocere ancora per una quindicina di minuti (questo per non bruciacchiarle troppo…cercate di mantenerle anche in un solo strato). 
A fine cottura salare a piacere. 
Ecco come si presentano, una volta cotte….

 

 

Nel frattempo cuocere la pasta, scolarla e condirla con le verdure dentro la casseruola, aggiungendo a discrezione un filo d’olio a crudo, il basilico spezzettato e le foglioline di origano fresco.
Portate in tavola e spolverizzate di parmigiano a piacere!

 

 

….vero, come dice Csaba è un perfetto comfort food senza sensi di colpa!
E poi non vi sembra bello e particolarmente allegro questo piattino?!
A me assolutamente si!

Troverete questa ricettina a breve anche sul magazine on line Donna In nella sezione cucina

Ora vi lascio augurandovi una buona e serena giornata… e per chi parte…Buone Vacanze!
Un abbraccio

 

You Might Also Like

31 Comments

  • Reply
    Mamilu
    9 ottobre 2014 at 6:49

    Ciao Simo ho fatto questa pasta con qualche piccola variazione x smaltire le verdure ormai estive ed è stata molto apprezzata dal maritino…ho usato gli spaghetti, come suggeriva anche Csaba, e devo dire che rifarò presto cambiando ingrediente!!! Buona giornata bacioni Luisa

  • Reply
    pensieriepasticci
    8 agosto 2014 at 9:31

    Grazie ragazze amiche mie! I vostri commenti mi riempiono sempre di gioia!
    Provatela e non ve ne pentirete…baci!

  • Reply
    Ivana
    7 agosto 2014 at 19:19

    Ciao Simo, che bella ricetta, leggera e colorata, mi piace molto, proverò a cucinare le verdure così …
    Baciotti ^.^

  • Reply
    Mamilu
    7 agosto 2014 at 15:44

    Ciao Simo sai bene che anch'io adoro Csaba e questo piatto l'ho trovato molto interessante x utilizzare diversamente le verdure di questa stagione in abbondanza come zucchine e melanzane, poi con la paglia e fieno, e' ancora più colorato ;)!!! Ciao ciao Luisa

  • Reply
    Sabrina Rabbia
    7 agosto 2014 at 13:12

    sono una grande amante di verdure e di primi piatti, la pasta condita cosi' deve essere favolosa!!!Grazie per la ricetta baci Sabry

  • Reply
    edvige
    7 agosto 2014 at 7:35

    Verdure e altro al forno come anche usarlo al posto di friggere lo uso da sempre, Verdure al forno anche per condire la pasta fatto tantissime volte però ci metto le verdure intere e poi le taglio cotte in questo modo non si asciugano troppo e non sussiste il rischio di bruciare. Ottimo piatto. Buona giornata

  • Reply
    Daniela
    6 agosto 2014 at 19:52

    Anche da me si usa tranquillamente il forno.
    Sai che tempo fa ne ho fatta una anch'io di pasta con le verdure al forno? Hai ragione è comoda e tanto gustosa.
    La tua, comunque, è meglio di quella di Csaba 🙂
    Un bacio

  • Reply
    Federica
    6 agosto 2014 at 18:51

    oh io con le verdure al forno ci vado proprio a nozze, sepcie se in un bel mix colorato come questo 🙂
    e il forno non lo mando in vacanza neanche in estate vera, figurati in questa stagione che non si capisce più cosa sia…sigh!
    eh sì, in quel bel piatto ci infilerei di corsa la forchetta
    un bacione, buona serata

  • Reply
    carmencook
    6 agosto 2014 at 18:19

    Mamma che piatto invitante!!
    Complimenti Simona, davvero interessante l'impiego delle verdure al forno nella pasta!!
    Un caro abbraccio e buon ferragosto
    Carmen

  • Reply
    Virginia S. Il GattoPasticcione
    6 agosto 2014 at 17:50

    Ciao Simo, concordo con te, Csaba è molto brava, sempre raffinata ed elegante, anche quando cucina!!! Ottima ricetta!!!
    Un abbraccio!!!!

  • Reply
    Ileana Pavone
    6 agosto 2014 at 16:54

    Mangio continuamente verdure al forno e mi piace molto l'idea di usarle per condire la pasta! Un bacione grande Simo cara, buona serata ^_^

  • Reply
    Laura Carraro
    6 agosto 2014 at 14:00

    Un piatto decisamente invitante, così colorato e ricco , assolutamente da provare!!!
    Baci

  • Reply
    Fr@
    6 agosto 2014 at 13:40

    Mi piacciono molto le paste condite così.

  • Reply
    paola
    6 agosto 2014 at 13:32

    grande primo piatto,bravissima

  • Reply
    Mimma e Marta
    6 agosto 2014 at 12:51

    Csaba la adoriamo anche noi, abbiamo tutti i libri a casa e ci piace come ogni ricetta, che sia un primo piatto, un secondo o un dolce, possa essere incredibilmente buono proprio per la sua semplicità 🙂 questa pasta la avevamo adocchiata anche noi, ma viste le temperature qui in Sicilia non ci siamo ancora cimentate a prepararla…quando lo faremo terremo senza dubbio conto delle tue varianti 😉

    • Reply
      pensieriepasticci
      6 agosto 2014 at 16:15

      allora appena sarà possibile provatela, non ve ne pentirete!
      Un abbraccio grande grande a tutte e due

  • Reply
    Alem
    6 agosto 2014 at 9:26

    buonissime! 😀

  • Reply
    Federica Simoni
    6 agosto 2014 at 9:12

    ma sai che al forno non le ho mai fatte le verdure? mi hai convinto provo..anche perchè mette davvero l'acquolina questo piatto !!

    • Reply
      pensieriepasticci
      6 agosto 2014 at 16:15

      Fede è stata una bella novità anche per me…moooolto apprezzata!
      Bacio

  • Reply
    Gaudio (Franci)
    6 agosto 2014 at 9:03

    Sì vabbè… a me questa ricetta sembra molto meglio di quella di Csaba! ;o)

    • Reply
      pensieriepasticci
      6 agosto 2014 at 16:14

      ma no daiiiiiiiiiiiiiiii
      però grazie, mi illumino di immenso! ;))

  • Reply
    monica
    6 agosto 2014 at 9:00

    ma uffa sto mal di testa….. speriamo passi! bella ricetta e belle foto. ti abbraccio , da "lontano"…. 🙁

    • Reply
      pensieriepasticci
      6 agosto 2014 at 16:14

      lascia stare và….per ora non è ancora passato, sob!
      Un abbraccio a te e grazie per essere passata…

  • Reply
    Sara e Laura-PancettaBistrot
    6 agosto 2014 at 8:54

    Bellissimo primo piatto, allegro e colorato! Ci piacciono questi primi veloci, ma eleganti…queste tagliatelle paglia e fieno si sposano alla perfezione con i colori delle verdure! Noi ancora non abbiamo mai provato le ricette di Csaba, questo è decisamente da provare, perfetto per pranzi e cene con ospiti !
    Un bacione

    • Reply
      pensieriepasticci
      6 agosto 2014 at 16:13

      Grazie pancettine belle, questo primo piatto è davvero facile e di sicuro successo, assolutamente da provare!
      bacione anche a voi

  • Reply
    Silvia Brisigotti
    6 agosto 2014 at 8:06

    Ma buonissima!! Io ho in ballo Domenica il pranzo per il mio compleanno!! Ho deciso antipasti, secondo e contorno ma ero indecisa se fare un primo e che cosa, questa è una soluzione grandiosa e piace a tutti!! Un abbraccio!!

    • Reply
      pensieriepasticci
      6 agosto 2014 at 8:41

      brava Silvia, vedrai che ti piacerà!!!
      Auguroni in anticipo….

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Blini con pesto di pomodorini secchi, basilico e mandorle