pasticci salati - primi

Pizzoccheri al sugo di zucca e salsiccia

 
 
 

 

Che sabato mattina, ragazze!
Uscita alle otto per portare la figlia a scuola, rimasta lì sino alle 13.30 per il secondo mercatino di Natale.
Stanca?
Oserei dire distrutta…corri di qua, corri di là…poi alla fine smonta tutto, riporta via i tavoli, sistema le cose avanzate, dai una sistemata, insomma un bel daffare.
Ma sono felice…….
…anche se stamane mi son svegliata con un torcicollo da paura (ma mi chiedo…come dormo la notte? Boh…) sono felicissima perchè quando si fa del bene, in questo caso per i ragazzi della nostra scuola, anche la fatica passa in secondo piano!
E’ bello vedere che le forze di tante mamme volonterose, ognuna nel proprio piccolo e nelle proprie possibilità, han dato vita ad una cosa così bella, produttiva ed aggregante!!!

                                                 ——————————————

Cosa ne dite di un piattino di questa pasta??! un bel piatto “tiramisù”, colorato e gustoso, sia per il morale che per lo stomaco, eheheheh!

Il sugo lo potete preparare anche in anticipo…una bella scaldata poi, buttate la pasta e…ecco un piatto a prova di fatica!

 

 

Ingredienti:

200 gr salsiccia a nastro
un bel pezzetto di zucca mantovana
¼ cipolla bianca
mezzo cucchiaino insaporitore alle erbe aromatiche per sughi (io ho utilizzato l’Ariosto)
olio d’oliva extravergine per me Dante 100%italiano
mezzo bicchiere di vino bianco secco
200 gr polpa di pomodoro a pezzi per me Mutti
300 gr pizzoccheri secchi
Parmigiano reggiano a piacere

Preparazione:
Fare a tocchetti la zucca e sbollentarla per qualche minuto in acqua bollente salata. Scolare e lasciare da parte.
Preparare in un bel tegame antiaderente (per me della linea Illa Pearl) un filo d’olio extravergine, scaldare ed aggiungerci la cipolla tritata; rosolare bene senza farla dorare.
Aggiungerci la salsiccia sbriciolata e continuare a cuocere a fiamma vivace, mescolando con un cucchiaio di legno…sfumare col vino bianco secco, far evaporare l’alcool, aggiungere l’insaporitore e continuare la cottura.
Unire i tocchetti di zucca, far rosolare qualche minuto e per ultimo mettere il pomodoro; amalgamare bene, abbassare la fiamma e cuocere col coperchio per circa un’oretta.
Restringere eventualmente il sugo negli ultimi minuti di cottura, togliendo il coperchio ed alzando la fiamma, qualora fosse troppo liquido…
Versare nel tegame del condimento i pizzoccheri, cotti nel frattempo in abbondante acqua bollente salata e ben scolati; amalgamare bene e servire, a piacere spolverizzati con del parmigiano reggiano stagionato.

Visto che fare del bene è bello, costruttivo, aggregante e gratificante…
Volevo dirvi che è pronto il calendario con il librino di tutte le ricette per il  progetto di aiuto ai bambini di Rocchetta Vara, colpiti dall’alluvione.
Qua da Rosy tutte le info al riguardo per l’acquisto di calendario e librino, e per eventuali donazioni di qualsiasi tipo…arriva il Natale anche per questi bambini…
Pensiamoci…ed aiutiamoli!

Buon fine settimana

You Might Also Like

29 Comments

  • Reply
    Lauradv
    18 dicembre 2011 at 22:24

    Un'idea originalissima, validissima alternativa al classico condimento!

  • Reply
    Deborah
    18 dicembre 2011 at 20:31

    Squisitissimi questi pizzoccheri!

  • Reply
    pensieriepasticci
    18 dicembre 2011 at 19:58

    Grazie a tutti! Io adoro il rustico dei pizzoccheri..perchè quindi non provare un condimento alternativo?
    Un abbraccio a tutti e buona serata

  • Reply
    Imperatrice
    18 dicembre 2011 at 19:49

    mmm… che fameeeeeeeeeeeeeeeeee!!! bellissima ricetta, ho dei pizzoccheri, dunque la proverò a breve brevissimo!!! gnammmm

  • Reply
    Günther
    18 dicembre 2011 at 19:25

    un modo nuovo ed invitante per provare i pizzocheri, da provarli in questa nuova veste

  • Reply
    Benedetta Marchi
    18 dicembre 2011 at 18:02

    Questa pasta mia cara è una vera delizia! Eh si faticare per chi ami alla fine non è fatica! Ti riempie sempre il cuore di gioia! Vado sunito a vedere le info del progetto di aiuto ai bambini di Rocchetta Vara!!
    Ps. avevi visto vero che nel post del Preparato per il Vin Brulè avevo aggiunto come ho essicato le mele? (era per te! 😉 )
    Bacio e nuona serata a tutta la famiglia!

  • Reply
    lina
    18 dicembre 2011 at 16:11

    grazie!! deliziosa!!!!

  • Reply
    Ire
    18 dicembre 2011 at 14:50

    Ciao!! :)Passo per augurarti una serena domenica e per dirti che ho preso una decisione riguardo alla Gara di Creatività (http://ire-lucyvanpelt.blogspot.com/).
    Se poi ti andasse anche di darmi una mano, te ne sarei davvero grata!
    Bacioni ^^
    Ire

    P.S. molto originale come ricetta!! sarei curiosa di assaggiarli 😉

  • Reply
    Nus In Cucina
    18 dicembre 2011 at 14:11

    Sai che mi hai ispirato per il pranzo di oggi? E io ti ho dedicato il piatto, linkandoti! Grazie mille per lo spunto!

  • Reply
    Ely
    18 dicembre 2011 at 12:17

    La trovo una ricetta geniale! sai che non ho mai pensato di fare i pizzocheri diversi dalla ricetta base? grande Simo! questa per me è una grosso novità! Baci

  • Reply
    °Glo83°
    18 dicembre 2011 at 7:35

    da quanto non mangio i pizzoccheri!!! e chissà che buoni cno questo sughetto! mi hai fatto venire una fame… 😉

  • Reply
    Mammazan
    18 dicembre 2011 at 5:42

    Ecco la cara Simo tutta sudata ed indaffarata che tra mille cose , mercati compresi e …regali alle amiche…. riesce a portare in tavola un piatto ottimo e sostanzioso..
    Niente auguri, quelli ce li facciamo a voce!!!
    Ma i baci te li mando!!

  • Reply
    Manuela e Silvia
    17 dicembre 2011 at 23:09

    Ciao simo! i pizzoccheri con la zucca li abbiamo già provati, ma ci sembrano ancora più gustosi con l'aggiunta della salsiccia! ottima pensata!
    baci baci

  • Reply
    aleste
    17 dicembre 2011 at 21:23

    Proprio un bel sughetto,complimenti,devo provarlo!
    Buona domenica.

  • Reply
    titty
    17 dicembre 2011 at 20:30

    Un piatto da provare assolutamente! molto molto invitante nell'aspetto ;)))

  • Reply
    monica
    17 dicembre 2011 at 20:08

    questa versione è bellissima, ma ancora di più mi piace l'immaginarti dietro al banco, con tutte le tue creazioni, a sorridere ed intrattenere le persone che passano… per una causa più che buona….

  • Reply
    Giovanna
    17 dicembre 2011 at 20:04

    …è vero quando si fa del bene la fatica non si sente, però, fisicamente ci si stanca lo stesso. Forse dico così, perché oggi ho fatto tante cose e finalmente, riesco a rilassarmi un po'!
    La tua pasta è colorata, allegra e golosissima!
    Arrivo, con un vinello?
    Un bacione e buona domenica

  • Reply
    Raffy
    17 dicembre 2011 at 20:01

    slurp….devono essere buonissimi…
    ho già cenato ma…che acquolina…
    buon Natale.
    Raffy.

  • Reply
    Federica
    17 dicembre 2011 at 18:50

    Hai ragione quando dici che la "fatica" a fin di bene si dimentica subito. Io invece la tua pasta non la dimenticherò tanto facilmente…goduria 🙂 Un bacione, buon we

  • Reply
    Nani e Lolly
    17 dicembre 2011 at 18:44

    Bella ricetta! Buona domenica

  • Reply
    Annaly
    17 dicembre 2011 at 18:25

    Mamma mia che delizia!!!! 🙂

  • Reply
    Mariarita
    17 dicembre 2011 at 18:16

    _____Unione
    ___________________Allegria
    __________________Speranza
    _______________Amore★Sucessi
    _______________Realizioni★Luce★
    ____________Rispetto★ Armonia★★
    __________Salute★★…solidarietà★★
    ___________Felicità★★……Umiltà★★★
    _________Amicizia ★ Sapienza★Perdono★
    ______Uguaglianza★Libertà★. Buona sorte★
    __________Sincerità★ Stima★★Fratellanza★
    ___________Equilíbrio★ Dignità★Benevolenza★
    ____Fede★ Bontà★Pacienza★Gratitudine★Forza
    ______Tenacità★ Prosperita★Riconoscimento★
    _______________ BUON NATALE!!!________
    ___________________ 2011 ______________X TUTTI VOI AMICI…♥

  • Reply
    Donatella
    17 dicembre 2011 at 17:03

    Golosissimi i tuoi pizzocheri, ho provato anch'io la settimana scorsa un sugo con zucca e salsiccia, proverò anche la tua versione col pomodoro. Buon fine settimana

  • Reply
    Valentina
    17 dicembre 2011 at 16:58

    concordo sulla pasta come toccasana e la tua è unica!!!

  • Reply
    Nus In Cucina
    17 dicembre 2011 at 16:55

    Ma sai che cerco da un sacco di tempo una ricetta alternativa per utilizzare la pasta dei pizzoccheri senza gli ingredienti classici? Questa è un'ottima ricetta e, grazie alla salsiccia, piacerà di sicuro anche alla mia dolce metà.

  • Reply
    Memole
    17 dicembre 2011 at 16:02

    Che buoni

  • Reply
    Mary
    17 dicembre 2011 at 15:53

    Ha un'aspetto favoloso con la zucca cosi non lo mai mangiato , la proverò!

  • Reply
    marty90
    17 dicembre 2011 at 15:51

    ciaoo…bellissimo post
    passa da me se ti fa piacere 🙂

  • Reply
    Susanna
    17 dicembre 2011 at 15:48

    Un'altra delle tue ottime ricettine, da rifare presto Simo!
    Buon fine settimana
    Susanna

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Blini con pesto di pomodorini secchi, basilico e mandorle