libri che ho letto/ pasticci salati - primi

Mugnaia con scampi in salsa cremosa allo zafferano…direttamente da “Piccoli limoni gialli”

 
 
 

La ricetta di queste tagliatelle è stata presa da un libro meraviglioso, che ho letto grazie all’iniziativa dei libri vagabondi della Ely..

Un libro bello, bello davvero!

Fresco, pulito, scorrevole e piacevole…..un libro che inizi e finisci, non vorresti interromperti mai. Un libro che ti sa conquistare e coinvolgere…
Agnes è come se la conoscessi da sempre; come se anche conoscessi le vie delle bella Stoccolma e sentissi il calore del “Piccoli limoni gialli”, adorabile ristorantino dove si cucina con il cuore.

Nel giro di poche ore Agnes vede il suo mondo andare in pezzi: il suo capo tenta goffamente di molestarla e, vistosi respinto, la licenzia. Rientrando a casa frustrata e amareggiata viene accolta, anziché dall’abbraccio consolatorio del fidanzato, dalla notizia che lui ha deciso di lasciarla. E un’altra brutta sorpresa è in arrivo dai genitori… Ce n’è di che chiudersi in casa a compiangersi.
E invece Agnes non vuole darsi per vinta e, superato l’iniziale sconforto, cerca di riprendere in mano la propria vita accettando la proposta di un amico: aprire insieme un piccolo ristorante che profonda nell’inverno svedese profumi e sapori del Mediterraneo e di quei Piccoli limoni gialli che diventeranno la loro insegna.
I due investono tutte le loro energie e i risparmi nella nuova avventura… Ma sarà la scelta giusta? Riuscirà Agnes a riscattarsi e magari a ritrovare l’amore?

Dal sito libreria Universitaria.it

“Agnes tornò all’altro tavolo. I quattro si consultarono ancora un attimo prima di decidere; alla fine il padre scelse lo spiedino di carne marinata con le verdure arrosto e il ragazzo ordinò la stessa cosa. La madre invece voleva il pollo, mentre la figlia prese la pasta con scampi e zafferano.”

 
 
Ingredienti:
1 confezione pasta Mugnaia della Mugnaia di Elice
500 gr latte
50 gr farina
25 gr burro
sale fino
sale nero di cipro
una ventina di gamberoni sgusciati
1 bustina di zafferano
vino bianco secco q.b.
 
Preparazione:
Mettere a bollire una bella casseruola con acqua salata per la cottura della pasta.
Nel Bimby (io la faccio sempre qua!) preparare la bechamella…oppure fatela come preferite, immagino che ciascuno abbia una ricetta a cui è fedele…c’è anche chi utilizza quella già pronta, fate voi…
Mettere il burro a tocchetti, la farina e il latte con mezzo cucchiaino di sale fino nel boccale e cuocere 6 min a 90° vel.4.
A parte scaldare un wok (il mio questo meraviglioso di le Creuset…lo uso praticamente per mantecare tutto ed anche per saltare e cuocere le verdure…davvero versatile, poi la ghisa è  un materiale splendido per qualsiasi tipo di cottura!!), mettere una noce di burro e rosolare i gamberi, spruzzandoli poi con un goccio di vino bianco secco.

Farli saltare qualche minuto, salarli,  poi aggiungere la bechamella e la bustina di zafferano, stemperandola magari in un goccino di latte.
Dovete ottenere una crema nappante e meravigliosa….

 

 
 
 
 
 
..nel frattempo cuocere la pasta e, una volta scolata, metterla nel wok a mantecare per bene…
 
 
 
 
Per finire, prima di servire ben calda, una spolveratina in superficie di sale nero di cipro, rende il tutto ancora più coreografico..
…ed ora potete gustare uno dei piatti del “Piccoli limoni gialli”, dal libro che io ho letto e amato, e che consiglio anche a tutti voi.
 
Vi auguro un buon inizio settimana ed un buon pomeriggio…il caldo comincia a farsi sentire, ma io sono felice, il sole mi fa star bene e a mio agio…le vacanze si avvicinano…finalmente!
Un abbraccio
 
 
 
image_pdfimage_print

You Might Also Like

43 Comments

  • Reply
    megghy
    29 maggio 2011 at 14:08

    questa pasta è buonissima….l'ho preparata per pranzo ed è stata un successo!!!!!!!! brava simo…….

  • Reply
    POPA
    25 maggio 2011 at 9:00

    Accostameto fantastico…mi piace!!!!

  • Reply
    Flavia
    24 maggio 2011 at 14:53

    Che ricetta deliziosa mi sembra di sentire il profumo e la cremosità delo zafferano!!!

  • Reply
    l'albero della carambola
    24 maggio 2011 at 13:42

    Simo questo piatto è da urlo! Mi ha conquistata al primo sguardo poi leggendo la ricetta ancora di più…quella cremina è pazzesca!!! E grazie per la segnalazione del libro: sempre preziosi i consigli delle blogger 🙂
    un saluto
    simo

  • Reply
    ilcucchiaiodoro
    24 maggio 2011 at 13:09

    Che bello questo piatto solare! Stuzzicante e interessante questa cremina… bello anche lo strascico che ci hai regalato!
    Baci

  • Reply
    Milù
    24 maggio 2011 at 12:01

    Bellissimo questo piatto, colori caldi e solari , si mangia anche con gli occhi! 🙂

  • Reply
    Le ricette dell'Amore Vero
    24 maggio 2011 at 8:42

    una vera squisitezza la cremina che si ottiene! mi viene una fame solo a guardare questo piatto meraviglioso! complimenti!

  • Reply
    Onde99
    24 maggio 2011 at 8:33

    Ecco, potevo legggerlo ieri questo post? Sono passata in biblioteca e, priva di ispirazione, ho raccolto i primi due libri che mi son capitati sott'occhio, sicuramente ciofeche… questo, invece, solo per l'immagine in copertina, mi ha già provocato un tuffo al cuore! Bellissima anche la ricetta, quella salsa ha un aspetto così caldo ed avvolgente…

  • Reply
    Luciana
    24 maggio 2011 at 4:15

    Ma che cremosità!!! viene proprio voglia di divorarla!!! compliments!!! 🙂

  • Reply
    Manuela
    23 maggio 2011 at 20:20

    deve essere proprio buona

  • Reply
    viola
    23 maggio 2011 at 19:56

    che meraviglia Simo, il giallo la fa da padrone d'estate. E' proprio il colore del buonumore e dell'energia. Mi piace questa pasta. Brava Simo, molto appetitosa.
    UN bacione

  • Reply
    Titti
    23 maggio 2011 at 19:27

    Questo libricino mi sembra carinissimooooo! La ricetta poi, davvero bella! Quella cremina gialla è davvero invitanteeee! baci, Titti

  • Reply
    Donatella
    23 maggio 2011 at 19:11

    Grazie per essere passata da me, ho avuto così modo di conoscerti e conoscere il tuo bellissimo blog. Questa ricetta, con quella salsina così succulenta è davvero invitante. Molto bella l'iniziativa di Ely… Buona serata e a presto

  • Reply
    Giovanna
    23 maggio 2011 at 19:02

    Wow e doppio wow!Gamberoni e zafferano? Arrivo!!!
    Simo, bravissima, la tua pasta ha un aspetto delizioso!

    Baci Giovanna

  • Reply
    Ale
    23 maggio 2011 at 18:50

    che buon piatto che vedono i miei occhi !!

  • Reply
    Erika
    23 maggio 2011 at 18:48

    mamma mia le sto gustando con gli occhi…il libro non lo conoscevo ma mi incuriosice molto. Grazie per la tua condivisione, è un piacere passare da qui! beh, il mio blog parla pochissimo di cucina e un pò di più di altri hobby creativi, quando vuoi sei la benvenuta (c'è anche un giveaway in corso)

    Erika

  • Reply
    Damiana
    23 maggio 2011 at 18:12

    Voglio il libro,la ricetta…insomma mi hai catturato con quel racconto e queste immagini!!UNa cremosità unica,fantastica ricetta!!
    Un bacio bella Simo e buona serata!!

  • Reply
    Elena
    23 maggio 2011 at 17:49

    Che cremosità e che colori. Bellissima ricetta, complimenti davvero!

  • Reply
    rebecca
    23 maggio 2011 at 17:44

    che piatto ragazza!!!!! segno tutto ricetta e libro , grazie!!! un abbraccio
    ciao Reby

  • Reply
    Zucchero e Farina
    23 maggio 2011 at 17:02

    è' sublime! la foto parla da sè! Ottima ricetta, un bacione

  • Reply
    Sognando Dolcezze
    23 maggio 2011 at 16:39

    Che delizia per il palato e gli occhi….Sono rimasta incantata sulle foto…Complimeti
    A presto

  • Reply
    riccioli di cioccolato
    23 maggio 2011 at 15:58

    Wow, sembra semplicissima, di solito la pasta con gli scampi richiede tempo e pazienza e non sempre riesce bene (almeno a me).
    Domenca la provo, grazie della ricetta.

  • Reply
    Mirtilla
    23 maggio 2011 at 15:57

    mi piace la ricetta,i libri.tutto 🙂

  • Reply
    pensieriepasticci
    23 maggio 2011 at 15:49

    Grazie a tutte amiche!
    Il libro è davvero bellissimo, la ricetta gustosa…vi consiglio di provare entrambi, non ve ne pentirete!
    Buon pomeriggio

  • Reply
    sonia
    23 maggio 2011 at 15:29

    Simooooo questa ricetta è spettacolare parla da sola basta guardare le foto!!! Mi sembra di magnarmela or ora mmmmmmmm

  • Reply
    roberta
    23 maggio 2011 at 15:19

    bello il libro e bello il tuo piatto!!!

  • Reply
    orecchini.di.perle
    23 maggio 2011 at 14:52

    Hai davvero un bel blog, complimenti! Mi piace molto come l'hai impostato…e le ricette sembrano proprio invitanti. Ti aggiungo di corsa ai miei preferiti 🙂 Baci. Titti

  • Reply
    Manuela e Silvia
    23 maggio 2011 at 14:51

    Ciao Simo! cremosissimi e che bel colore le tue tagliatelle! una ricetta delicata ed elegante! buonissimi insomma!
    baci baci

  • Reply
    marifra79
    23 maggio 2011 at 14:44

    Aiuto questa pasta è fantastica!!! Non saprei dire di no! Un abbraccio e buona settimana Simo

  • Reply
    SONIA
    23 maggio 2011 at 14:37

    Posso fare la scarpetta vero? Uso un gambero dai dai dai ^_^

  • Reply
    arabafelice
    23 maggio 2011 at 14:37

    Ma e' splendida!!! Prendo spunto 🙂

  • Reply
    Olga
    23 maggio 2011 at 14:26

    Che meraviglia!!!!!! Bravissima!!!! un bacio

  • Reply
    Federica
    23 maggio 2011 at 13:55

    Non è possibile aver voglia di pasta a quest'ora ma sei riscuita a farmela venire acciderbola con questo piatto solare e gustosissimo! Quella salsina ha l'aria super. Un bacione, buona settimana

  • Reply
    Claudia
    23 maggio 2011 at 13:50

    Ohi Simo ma questa è eccezionale.. mi piace l'idea di usare la besciamella al posto della panna.. a che ora si cena???? smackkk

  • Reply
    elenuccia
    23 maggio 2011 at 13:39

    Ecco adesso mi tocchera' chiedere a Ely di mettermi in lista anche per questo libro :))

  • Reply
    Mary
    23 maggio 2011 at 13:25

    il colore , il profumo , l'aspetto ci invoglia a volerla assagiare

  • Reply
    Francesca
    23 maggio 2011 at 13:19

    L'aspetto ( scampi a parte….eh, noi vegetariani…) è delizioso. Brava come sempre Simo!

  • Reply
    letrecivette
    23 maggio 2011 at 13:08

    Oh..che paitto solare allegro fresco!
    Ciao Simo buona settimana!
    Monica

  • Reply
    Patrizia
    23 maggio 2011 at 12:58

    Mamma mia che meraviglia!!! Le foto sono un vero spettacolo e questa pasta è superlativa!!!! Il libro anche deve essere bellissimo e sarei curiosa di leggerlo…mando un messaggio e Ely e mi metto in lista!!! Un bacione e buona settimana anche a te!!!

  • Reply
    Mascia
    23 maggio 2011 at 12:50

    Per me che sono una "pasta dipendente" queste foto sono mortali !!! Voglio questa pasta !!!!

  • Reply
    Ely
    23 maggio 2011 at 12:47

    Sono felice che questo libro ti abbia conquistata come lo è stato per me… è delizioso davvero, come deliziose sono queste tagliatelle mia cara, quella cremina li la mangerei anche così, dalla pentola! un bacione Ely

  • Reply
    titty
    23 maggio 2011 at 12:41

    Dopo dei primi piani così non si può resistere e non provasre questo piatto! Buono buono buono!

  • Reply
    ღ Sara ღ
    23 maggio 2011 at 12:40

    anche io adoro l'estate e questo piatto rappresenta al meglio questa giornata di sole! delizioso! buon inizio settimana Simo :*

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Biscotti salati con crema al basilico