pasticci salati - primi

Linguine ai finocchi profumate al limone

 
 
 

Sono un pò un controsenso, lo so….
Da mesi che vi rompo le scatole con la tiritera che voglio la primavera, voglio il sole…quando poi arriva un pò mi spiace dover lasciare i buoni prodotti dell’inverno, mi vien la nostalgia, ecco…
Le mie adorate verze…broccoletti…finocchi…la zucca!
E allora ci dò dentro con le ricettine in modo da tirare fino all’ultimo, pregustando questi sapori che poi so, non risentirò che fra tanti mesi.
Non sono molto normale, forse, vero? Ehehehehe…e chi lo sa!
La Simo è così, un pò pasticciona sempre e comunque.

Questa pasta è nata un pò per caso…
Avevo cucinato dei finocchi al pomodoro per contorno a della carne della sera prima, e me ne erano avanzati un pò…Potrei mangiarli così, ho pensato…ma poi mi è balenata un’idea…perchè non condirci una pasta? E magari metterci un tocco in più…
Detto fatto…
Beh, il limone ci è stato d’incanto, dava al piatto quel nonsochè…provate anche voi e poi ditemi.
Un piatto che può sembrare banale, ma che i miei commensali hanno gradito…semplice (come tutti i miei piatti del resto!), sano, completo…ed anche chi la verdura la guarda sempre di striscio…così l’ha apprezzata di più.

Ingredienti:
Per 3 persone
2 finocchi piccoli o uno grosso
2 cucchiai di concentrato doppio di pomodoro Mutti
olio d’oliva
1 cucchiaio di dado vegetale casalingo o mezzo dado normale
sale pepe
buccia grattugiata di un limone piccolo biologico
prezzemolo tritato mezzo cucchiaio (scarso)
pasta per noi Linguine del pastificio Colavita 240 gr circa
3 mestoli di acqua calda

Preparazione:
Ho preso i finocchi, li ho puliti bene, lavati e li ho affettati sottilmente.
In una larga padella antiaderente, ho messo un filo d’olio, i finocchi a striscioline e ho fatto rosolare un pochino…ho aggiunto il concentrato di pomodoro, sciolto in un mestolo di acqua, ho aggiunto il dado vegetale casalingo, salato e pepato a piacere e, messo il coperchio ho iniziato a stufare, aggiungendo acqua se necessario. Ho cotto per una quarantina di minuti a fuoco basso, alzandolo gli ultimi minuti per far restringere il sughetto formatosi.
A parte ho messo a bollire l’acqua salata per la cottura della pasta e,una volta pronta, ci ho lessato le linguine.
In una ciotolina ho grattugiato la scorza del limone ben lavato e asciugato e ci ho aggiunto il prezzemolo tritato, ottenendo una simil-gremolata ma senz’aglio, che noi non digeriamo.
Ho aggiunto la gremolata ai finocchi e mescolato bene…non vi dico il profumo che si sprigionava!
Ho poi scolato la pasta e l’ho messa in padella col condimento, mantecandola per bene…
Ed ecco qua il piatto finito:
…non vi viene voglia di prenderne una bella forchettata?

 

                                           Piatti, posate ed accessori per la tavola Wald Domus Vivendi

                                                                 Linea impronte verde

…buona giornata a tutti!

in questi giorni sono un pò malconcia, la mia solita emicrania mi sta perseguitando…perdonatemi se non sono troppo presente, cause di forza maggiore me lo impediscono, sigh!
 
 

You Might Also Like

47 Comments

  • Reply
    sally
    7 aprile 2011 at 23:22

    Questo piatto ha un aspetto delizioso, è molto invitante!!fa venire voglia di sedersi a tavola.;-)) Riposati e cerca di fare solo pensieri positivi e magari starai meglio.;-))

  • Reply
    Acquolina
    7 aprile 2011 at 17:10

    io uso ancora le arance! mi piace la tua pasta, leggera e saporita, da copiare! baci

  • Reply
    Angela
    7 aprile 2011 at 11:49

    Ideale per questa stagione, perfetto mix di ingredeinti !!! Mi piace !!!

  • Reply
    Roxy
    7 aprile 2011 at 11:32

    Non ho mai usato i finocchi in un primo piatto ma la tua ricetta mi ispira….soprattutto con quella grattugiatina di buccia di limone che la rende fresca! Complimenti1

  • Reply
    Milen@
    7 aprile 2011 at 9:56

    Anch'io fatico ad abbandonare i sapori invernali ….

  • Reply
    Onde99
    7 aprile 2011 at 9:36

    Anche se i finocchi non sono tra le verdure invernali che più rimpiango in estate, questo piatto di pasta ha un bellissimo aspetto!

  • Reply
    Cranberry
    7 aprile 2011 at 8:17

    Che bei colori primaverili nel piatto :O
    Davvero belli Simo!

    Mi è piaicuto anche la ciambella del post di sotto 🙂 adoro i dolcetti da colazione e merenda 😛 Lo sai vero?!?!
    Ho visto anche il libro, bellissimo e la tua recesnione è fantastica.
    Adesso abbiamo aperto anche la sezione forum nel sito di Libri e Guide, ti aspetto e spero che ci saranno anche altre persone che vorranno parlare e discutere di libri ^_^ buon fine settimana, te lo dico ora perchè poi parto per qualche giorno e non ci sarò, baci baci

  • Reply
    ilcucchiaiodoro
    7 aprile 2011 at 8:14

    Sa proprio di primavera questo piatto… mi fai pensare che ho dei finochhi da finire….

  • Reply
    Le pellegrine Artusi
    7 aprile 2011 at 6:46

    Un piatto veramente innovativo, non avevo pensato di mangiare i finocchi con la pasta! Ora provo, poi ti dico. Baci

  • Reply
    sulemaniche
    7 aprile 2011 at 5:46

    veramente particolare questa pasta che sembra ottima, i finocchi li adoro e i limoni non mancano proprio mai a casa mia!

  • Reply
    Manuela e Silvia
    6 aprile 2011 at 20:52

    Ciao, non sai anche per noi che tristezza dover rinunciare a tutte le verdure dell'inverno: cavoli, cavolini, broccoli, zucche…ecc.
    Ed in cambio..solo asparagi?? ok li adoriamo….ma solo questi ci sono?!?
    Fai fatto un ottimo utilizzo degli ultimi finocchi: una pasta fresca e delicata.
    baci baci

  • Reply
    viola
    6 aprile 2011 at 20:44

    buona la pasta con i finocchi. La faccio anch'io qualche volta che doro le verdure in tutti i modi!
    Però i finocchi col pomodoro non li ho mai assaggiati. Dovevo aspettare la fine dell'inverno per scoprirlo…ma faccio ancora in tempo a provarli se mi sbrigo 😉
    Bella ricetta grazie Simo!
    PS: ancora niente…ma sono fiduciosa 😉
    Un bacione

  • Reply
    Lady B.
    6 aprile 2011 at 20:09

    Che bellissima ricetta! Mi piace molto abbinare il finocchio agli agrumi ma mai provato in un primo piatto..sembra super invitante! un abbraccio

  • Reply
    Damiana
    6 aprile 2011 at 18:00

    Mannaggia quest'emicrania,però la tua testolina è sempre piena di ottime idee!!Trovo questo primo speciale e da provare assolutamente!!
    UN bacione tesò,spero vada un pò meglio!!

  • Reply
    Micaela
    6 aprile 2011 at 17:30

    buonissima devo provarla!

  • Reply
    Raffaella
    6 aprile 2011 at 17:28

    Una ricetta che mi gusta tantissimo, domani se trovo i finocchi la faccio:
    Complimenti per l'esperimento riuscitissimo!!!!!^_^
    Un bacione
    Raffa

  • Reply
    Paola
    6 aprile 2011 at 17:24

    Una pasta direi innovativa anche se non amo molto il finocchio però mi piace l'aggiunta del limone.
    Brava Simo ed auguri per la tua emicrania spero ti rimetta presto 🙂

  • Reply
    Ely
    6 aprile 2011 at 16:30

    ma sai che non ho mai fatto i finocchi con il pomodoro? mi piace il "reciclo" sulla pasta con l'aggiunta del sapore e del profumo del limone baci

  • Reply
    pagnottella
    6 aprile 2011 at 16:01

    Qualche giorno fa il mio cognatino ci ha regalato una zucca gigantesca, che felicità! Le ultime 🙁

    Bella questa ricetta…la voglio provare!
    Baci cara 🙂

  • Reply
    riccioli di cioccolato
    6 aprile 2011 at 14:56

    Particolarissima questa pasta, la proverò al più presto, bravissima.

  • Reply
    Luca and Sabrina
    6 aprile 2011 at 14:34

    Hanno un aspetto meraviglioso e il condimento così profumato e leggero contribuisce alla magia. Ci hai conquistato con l'aggiunta del limone, al quale non avremmo pensato e con tutto l'insieme. Ti capiamo che per la nostalgia che stai provando, per noi è lo stesso, amiamo tutte e quattro le stagioni per il bello e il buono che sanno regalarci ognuna a modo suo, ma ogni volta che si succedono, il primo impatto è quello nostalgico, è come una separazione. Ma poi tra poco saremmo innamorati persi della primavera.
    Un abbraccio
    Sabrina&Luca

  • Reply
    valerioscialla
    6 aprile 2011 at 14:21

    Molto interessante questo piatto. La pasta al finocchio è davvero interessante!!

  • Reply
    elenuccia
    6 aprile 2011 at 14:08

    Nooooo la pasta con il finocchio!!! ma è GENIALE!!!! io adoro i finocchi, amo l'inverno solo perchè posso mangiare agrumi e finocchi…e non ho mai pensato di farci la pasta :((
    devo assolutamente provare per cena, ho proprio due finocchini in frigo ^__^

  • Reply
    pensieriepasticci
    6 aprile 2011 at 13:07

    Grazie a tutti!!!!!!
    L'emicrania sta un pò passando, e la fame…quella non manca mai!
    baciiiiiiiii

  • Reply
    soleluna
    6 aprile 2011 at 12:37

    Simo la voglia di primavera è tanta, ma lasciare l'inverno con le verdur meravigliose dispiace anche a me…il piatto di pasta che hai realizzato è strepitoso ciao Luisa

  • Reply
    Giovanna
    6 aprile 2011 at 12:09

    Simo, mi spiace per la tua emicrania, spero che ti sia passata.
    Sembra incredibile, sono una grande consumatrice di finocchi, ma li mangio sempre crudi, in purezza, nelle insalate, in accompagnamento al salmone, in pinzimonio, ma sempre crudi.
    Il tuo piattino ha proprio un'aria appetitosa.
    Sicuramente da provare.

    Baci Giovanna

  • Reply
    Mascia
    6 aprile 2011 at 11:44

    Wow !!! Questo è il mio prossimo primo !! Mi copio subito la ricetta !!!

    A presto

  • Reply
    Le ricette dell'Amore Vero
    6 aprile 2011 at 11:30

    piatto fresco e primaverile! complimenti per l'idea! baci!

  • Reply
    Mirtilla
    6 aprile 2011 at 11:20

    complimenti,un piatto davvero appetitoso 🙂

  • Reply
    dolci a ...gogo!!!
    6 aprile 2011 at 10:52

    Hai fatto benissimo Simo a riutilizzare in pomodoro in questa pasta veramente appetitosa…e ora scappo perche si è aperta una voragine nello stomaco davanti a questa visione!!!bacioni imma

  • Reply
    Claudia
    6 aprile 2011 at 10:19

    Tu lo fai col cibo.. io con le temperature.. e l'inverno perchè fa freddo.. e l'estate perchè fa caldo.. insomma non ci sta mai bene niente!!!! Ottime le tue linguine.. insolite.. ma buone… smackkk 😀

  • Reply
    Mary
    6 aprile 2011 at 10:12

    Buone queste fettuccine profumate !

  • Reply
    Stefania
    6 aprile 2011 at 9:54

    Ciao Simo sai che tempo fa ho fatto una ricetta simile …c'erano i finocchi anche nelle mia pasta ed erano davvero buoni,
    l'avevo dimenticata
    adesso provo la tua 🙂 bacioni

  • Reply
    Carla
    6 aprile 2011 at 9:45

    Ciao simo!

    non avevo pensato dimettere i finocchi nella pasta, devo dire invece che è proprio una bellae buona idea!

    Speo che ti passi in fretta l'emicrania.

    Un bacio e un abbraccio fortissimo!
    e grazie per essermi vicino quando nè ho bisogno! 🙂

  • Reply
    marifra79
    6 aprile 2011 at 9:32

    No dai, anch'io un filino la penso come te… voglio il sole ma mi dispiace non riuscire più a trovare cavoli e verze in giro! La tua pasta, lasciatelo dire, è troppo invitante! Un abbraccio Simo

  • Reply
    Patrizia
    6 aprile 2011 at 9:22

    Un bel piattino sfizioso e delicato…adoro il limone nei primi piatti!!! Molto brava davvero Simo!!!
    Un baciotto e buonissima giornata!!!

  • Reply
    Federica
    6 aprile 2011 at 9:20

    mi mangerei lo schermo!!!!!!!!!!!!bravissima!

  • Reply
    Aria
    6 aprile 2011 at 9:03

    anche io adoro la zucca Simo, ma pensa agli asparagi, alle pesche, alle fragole, mmm…..prendo la tua pasta per pranzo, e anche il piatto, che mi piaceun mondo!!!!

  • Reply
    roberta
    6 aprile 2011 at 9:02

    che buona che deve essere questa pasta! Posso dire una cosa? … meno male che le stagioni sono quattro, che non abbiamo il tempo di annoiarci di una perchè dopo 3 mesi ne arriva un'altra che ci porta doni diversi. Buona giornata, cara.

  • Reply
    Pagnottina
    6 aprile 2011 at 8:54

    Simo quante buone ricettine!! Aggiorno e voloooooo!! Sempre più brava e foto splendide!! Baciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

  • Reply
    Francesca
    6 aprile 2011 at 8:51

    splendida!!!! mi hai fatto venire fame Simo!!

  • Reply
    Cleare
    6 aprile 2011 at 8:35

    interessante!! in effetti ha proprio un bell'aspetto!!

  • Reply
    Elena
    6 aprile 2011 at 8:18

    Sarebbe banale dirlo, lo so, ma in fondo è vero.. capita spesso così, per caso vengono fuori delle ricette deliziose, magari usando quello che c'è in quel momento in frigo.
    Certo dispiace lasciare i prodotti invernali, ma pensa quante cose buone arrivano adesso..
    Un bacio

  • Reply
    Federica
    6 aprile 2011 at 8:14

    Un po' ti capisco perchè anche a me dispiace un po' lasciare zucca, broccoletti e soprattutto carciofi. Ma poi se penso a pomodori, fagiolini, melanzane e peperoni per non parlare della ricca frutta estiva la malinconia passa subito ^__^ E comunque stai salutando i prodotti dell'inverno in maniera gustosissima, queste linguine fanno gola anche a quest'ora :D! Un bacione, buona giornata

  • Reply
    lucy
    6 aprile 2011 at 8:14

    è una pasta fresca e molto delicata.mi ispira

  • Reply
    letrecivette
    6 aprile 2011 at 8:13

    Come sempre delle ottime idee ,mi spiace solo che tu abbia cattiva compagnia…spero passi presto quel mal di testa.
    Monica

  • Reply
    Simona
    6 aprile 2011 at 8:08

    ma sai che proprio ieri avcevo un finocchio in mano e mi stavo domandando se avrei potuto azzardarmi a farci un risotto o una pasta grazie per l'idea

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Blini con pesto di pomodorini secchi, basilico e mandorle