pasticci salati - secondi

Calamari ripieni di zucchine e nocciole

image_pdfimage_print
 
 

Ciao a tutti!!!!!!!!!!!
Trascorse bene queste giornate di Festa? E il S.Natale?
Io sono stata tranquilla con i miei cari, sono state belle giornate, tanto cibo, quello si…infatti oggi punto a una giornata disintossicante, fatta di frutta, verdura, tisane e relax.
La giornata di Natale l’ho trascorsa dai miei genitori, insieme a mia sorella e la sua famiglia…a S.Stefano dai miei suoceri con mio cognato, moglie e figlio.
Questo è il terzo Natale senza la mia adorata nonna…il suo posto a capotavola era vuoto …sembrava ci fosse qualcosa di stonato, incompleto, nonostante l’allegria dei bambini…….mai come in questi momenti si sente la mancanza di chi non c’è più.
E’ a lei che voglio indirizzare il mio pensiero…ciao nonna, so che comunque eri ugualmente con noi, anche se non fisicamente. Ti voglio un bene infinito.

La ricetta che voglio proporre oggi è un secondo a base di pesce, molto delicato e leggero…da proporre all’ultimo dell’anno durante il cenone? In questi giorni dove vogliamo stare un pò leggeri dopo le mangiate festive? Fate voi….

E’ possibile realizzarla sia con le seppie che con i calamari, è davvero gustosissima…. bando alle ciance, ve la descrivo subito!!!

Ingredienti:

Per 4 persone 8 calamari (o seppie) medi
15 nocciole
2 cucchiai di olio d’oliva
2 fette di pane casereccio
5 foglie di basilico
mezzo bicchiere di latte
3 zucchine belle grosse
sale
pepe
pinoli q.b

Preparazione:

Pulite le zucchine, tagliatele a rondelle e saltatele in una padella con l’olio (a piacere si può anche aggiungere uno spicchio di aglio…io non l’ho messo!).
Rosolatele per una decina di minuti; nel frattempo ammollate il pane nel latte, strizzatelo ben bene e mettetelo in un mixer con le foglie di basilico, le zucchine, le nocciole, sale e pepe.
Aggiungete poi sempre nel mixer i tentacolini e il ciuffetto superiore dei calamari, tagliuzzati in piccoli pezzi.

 

 
Frullate il tutto, in modo da ottenere una bella purea densa….
 
 
 
 
…come questa!
A questo punto riempite i calamari, chiudendoli poi alle estremità con degli stuzzicadenti.
Attenzione a non esagerare, perchè poi tendono a “scoppiare”…anche a me, nonostante non abbia esagerato col ripieno, hanno strabordato, eheheheheh!!!!!!!
 
 
 
Poneteli in una pirofila unta d’olio, io ho voluto mettere in superficie qualche pinolo, per rendere ancora più croccante il tutto…
 

Ecco qua…pronti per essere infornati! Vi piace la mia bellissima pirofila della Pedrini?
Cuocete in forno ventilato a 190° per circa una ventina di minuti e servite belli caldi….buon appetito!!!!!!!

 
 
…non vi ho fatto venire un pò di fame…???!? Che esplosione di ripieno e di bontà…….
 
Ora vi saluto, ho un pò di cosucce da fare quest’oggi (fra cui i vetri…sigh…)……buona continuazione di vacanze a tutti voi!!!!!!!
 

You Might Also Like

25 Comments

  • Reply
    Federica
    30 dicembre 2010 at 21:03

    eccezionale questo piatto!complimenti!
    Tantissimi auguri di buon anno!un abbraccio!

  • Reply
    terry
    30 dicembre 2010 at 9:46

    QUesto ripieno è favoloso…lo segno subito!

  • Reply
    Aurelia
    29 dicembre 2010 at 7:16

    Simo…gran bella idea!
    Leggera, croccante,e sicuramente saporita…
    Ti rubo la ricetta, e ti faccio tantissimi auguri, per uno spendido 2011…
    UN BACIO

  • Reply
    pensieriepasticci
    28 dicembre 2010 at 20:04

    Grazie a tutti, baci!

  • Reply
    Flavia
    28 dicembre 2010 at 19:48

    Ti capisco anche a me manca tanto la nonna, il Natale non è più lo stesso senza di lei, ma alla fine guardo il lato positivo, ora ho una famiglia in più, quella del mio fidanzato ed anche se la mia nonna è sempre la migliore gioisco perchè alla fine ne ho trovate altre 2, se si fossero conosciute si sarebbero piaciute un sacco.

  • Reply
    Manuela e Silvia
    28 dicembre 2010 at 15:26

    Ciao! ma sai che ci hai dato proprio una gustosa idea per farcire i calamari! diversi ma dolci e particolari!
    te la copiamo per la prossima volta!
    un bacione

  • Reply
    Ely
    28 dicembre 2010 at 13:37

    tesoro mio ricetta copiata! questo ripieno è di un goloso e nonostante tutto direi leggero!!! io non ce la faccio più a mangiare :-)))) baciii Ely

  • Reply
    Pippi
    28 dicembre 2010 at 11:19

    Simo che bella ricetta!!!!!!!!!! 🙂 FACCIO COPIA INCOLLA SUBITOOOO!!!
    hehehe
    e belle le foto, posso dire che stai diventando sempre più brava anche con la fotografia??
    un abbraccio e un augurio affettuoso per un 2011 pieno di cose belle per te e tutte le persone che ami!
    🙂
    Pippi

  • Reply
    viola
    27 dicembre 2010 at 21:53

    Davvero un piatto bellissimo Simo, e chissà quanto è buono. Mi piace questo ripieno, lo trovo molto originale, Lo copio perchè fa proprio al caso mio 😀
    Un bacione

  • Reply
    Cey
    27 dicembre 2010 at 21:06

    Bellissima ricetta, una versione molto delicata dei soliti calamari =)

  • Reply
    Puffin
    27 dicembre 2010 at 20:11

    Ciao Simo, ottimi e gustosi qs calamari…sono anche bellissimi…baci

  • Reply
    ~*~ saskia ~*~
    27 dicembre 2010 at 19:07

    Enjoy these last days of 2010, sweet Simo xxxxx

  • Reply
    Mammazan
    27 dicembre 2010 at 15:26

    A casa tua non stai certo a perdere tempo a pettinare le bambole!!!!
    Questi calamaretti ripieni sono un sogno ma ho ancora negli occhi la visione dei panettoncini!!!
    Ancora niente auguri per il prossimo anno..ce li facciamo in settimana!!!
    Baci

  • Reply
    Nefertari
    27 dicembre 2010 at 14:47

    Davvero accattivanti questi calamari! Hai assolutamente ragione a proposito della nostalgia per le persone che non ci sono più…anche se loro vorrebbero assolutamente saperci serene in ogni occasione. Grazie ancora per il tuo graditissimo pesiero, che ho aperto la mattina di Natale, secondo la migliore tradizione.
    A presto.
    Mariagrazia

  • Reply
    ELel
    27 dicembre 2010 at 14:14

    Davvero carinissimi e sebbene non ami il pesce, li assaggerei volentieri!

  • Reply
    pensieriepasticci
    27 dicembre 2010 at 13:16

    Romy…bentornata tesoro! Anche io non vado pazza per il pesce, ma questi ti assicuro erano uno spettacolo!
    Claudia, allora se li conosci già…sai quanto sono gustosi! bacio
    Brava Stefy! prova e poi dimmi…….
    Mary grazie, sono davvero delicatissimi.
    Imma grazie cara!
    Grazie di cuore Fede, ti abbraccio…e prova i calamari, poi mi dirai!
    valerio, io se fossi in te un pensierino ce lo farei…non appesantiscono e sono buonissimi!!!!
    Grazie di tutto Cristina, un bacio anche a te…
    Silvietta cara ti ho risposto sul tuo blogghino…
    Ma a tutte dico: la ricetta prevedeva un taglio così…se volete imbottirli solo dalla parte superiore, credo che il risultato non cambi affatto!
    Provate e poi ditemi…..
    Un abbraccio a grazie a tutti

  • Reply
    Silvia
    27 dicembre 2010 at 12:18

    Anche io sento terribilmente la mancanza di mia nonna. Ma loro sono sempre con noi, ne sono sicura!

    Posso chiederti una cosa riguardo i calamari?
    Io quest'estate ho fatto i calamari ripieni con mia mamma ma noi li abbiamo riempiti dall'alto senza tagliarli. Come mai tu gli hai tagliati? Io non me ne intendo, per quello te lo chiedo 🙁

    Un bacio

  • Reply
    Cristina
    27 dicembre 2010 at 11:35

    Ciao Simo, l'aspetto è davvero invitante e speciale, ottima idea e bellissima la 1 foto.
    un bacio

  • Reply
    valerioscialla
    27 dicembre 2010 at 11:13

    ciao Simo una ricettina davvero molto originale. Sto organizzando il cenone di Capodanno tra amici spero di infilarci anche i tuoi calamari

  • Reply
    Federica
    27 dicembre 2010 at 11:09

    Come ti capisco Simo, è proprio nei giorni di festa che si avverte ancora più forte la mancanza di chi non c'è più!
    I tuoi calameri ripieni sono strepitosi, ci tufferei subito la forchetta. E quel tocco di nocciole è perfetto. Un abbraccio, buona settimana

  • Reply
    dolci a ...gogo!!!
    27 dicembre 2010 at 11:04

    mamma mia simo come i piace questo piatto cosi colorato profumato e particolare davvero da copiare!!bacioni imma

  • Reply
    Mary
    27 dicembre 2010 at 10:57

    Molto particolare ma di sicuro buono e gusto , hanno un'aspetto fantastico!

  • Reply
    arabafelice
    27 dicembre 2010 at 10:50

    Mi ispira da morire, ho segnato "seppie" nella lista della spesa!
    Un abbraccio 🙂

  • Reply
    Claudia
    27 dicembre 2010 at 10:26

    Ottimi!!!!! è simile a cme li ho fatti io anni fa.. trannele nocciole!! baci e buona giornata .-D

  • Reply
    Romy
    27 dicembre 2010 at 10:09

    Belli, sani e gustosi…brava! A mio marito, che non ama molto il pesce,sono sicura invece che saranno gradissimi! 🙂

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Torta di mais