pasticci salati - secondi

Un clafoutis che si sentiva soufflè…

 
 
 
 
 
…buona giornata a tutti!
Come state?
Io oggi meglio…ho avuto due giorni da incubo, me ne sono successe di tutti i colori!
 Tanto per darvi un assaggino…..inizio con la “morte” del mio congelatore, (io ovviamente, tenendolo in taverna, non me ne sono mica accorta subito…) con conseguente disastro di roba scongelata da buttare, tutto da pulire, etc…il tutto accompagnato da un mio forte raffreddamento con qualche linea di febbre.
Che ho dovuto ignorare però…. infatti la giornata di ieri è stata dedicata alla ricerca di un nuovo freezer in giro per centri commerciali e quant’altro.
Beh, per farla breve, ieri sera ero cotta come un brasato.
Mi sono imbottita di paracetamolo e via a letto elle 21,30…
Stamane mi sento molto meglio!
 
Così ho voluto postare questo clafoutis, da me una sera preparato seguendo la ricetta su Sale e pepe del mese di settembre…che però, non so come, si è gonfiato come un soufflè!!!!!
Mi sa che si è montato un pò la testa, no??!!?!
Buonissimo, dal gusto lievemente affumicato ma delicato, facile e veloce da preparare, potrebbe essere servito come antipasto, o in un brunch domenicale…o ancora per un happy hour…insomma quando e come vi garba.
 
 
 

 

Ingredienti:
200 gr pomodorini ciliegia (io forse un pò meno….)
100 gr di dadolini di speck
2 uova
45 gr farina
1,5 dl latte
1 dl panna da cucina
50 gr parmigiano grattugiato
20 gr pinoli
olio d’oliva
sale
 
Preparazione:
Lavate bene i pomodorini, asciugateli e tagliateli a metà. Scaldate 2 cucchiai di olio in una padella antiaderente, aggiungete i pomodorini e cuoceteli per 5-6 minuti. Unite lo speck e i pinoli, proseguite la cottura per altri 5 minuti ed insaporite con un pizzico di sale, quindi spegnete.
Sbattete in una ciotola le uova con 35 gr farina, un pizzico di sale, il parmigiano grattugiato, la panna ed il latte.
Ungete 8 stampini antiaderenti (io ho usato le mie cocottine in ceramica, perchè avevamo intenzione di mangiarceli lì dentro), con l’olio e cospargeteli con la farina rimasta.
Dividete il composto di pomodorini negli stampini.
Riempiteli con la pastella preparata e cuocete i clafoutis nel forno caldo a 180° per circa 35 minuti (io ho utilizzato la funzione ventilata).
Sfornateli, lasciateli intiepidire e levateli dagli stampini…se volete fare come me, cuoceteli nelle cocottine e gustateli lì dentro…
Il risultato soufflè non è garantito…da me è stato solo un puro caso…mah!
 
Serviteli, se volete, accompagnandoli con un’insalatina condita con olio e sale.
 
Buon appetito!
image_pdfimage_print

You Might Also Like

39 Comments

  • Reply
    Oxana
    23 settembre 2010 at 20:55

    Mi stavo ricordando se il mio congelatore in cantina funzionava ancora?!! Che incubo!
    Il dolcetto proprio ci voleva per te, Simo, dopo di tutto questo:)
    Un bacione

  • Reply
    ~*~ saskia ~*~
    23 settembre 2010 at 18:06

    Now I'm hungry, sweet Simo!
    Have a lovely first evening of Fall!! xx

  • Reply
    pensieriepasticci
    23 settembre 2010 at 15:46

    Baci a voi tutti ragazze e grazie…oggi ho solo una grande emicrania e naso tappato…ma finirà prima o poi…?!!?

  • Reply
    Ely
    23 settembre 2010 at 14:53

    Simo questi sono una goduria ma sai che non ho mai provato a fare ste cose? e ho pure due libri sull'argomento! ma la tua ricetta è sicura quindi magari ci provo :-)))) baciiii Ely

  • Reply
    elisa
    23 settembre 2010 at 14:22

    montato o no ha un aspetto ottimo..lo provo!

  • Reply
    enza
    23 settembre 2010 at 13:32

    Cavoli, … ma perchè sei così brava in cucina??? La passione che metti poi mi fa ingelosire, …. scusa non è che me ne cederesti un pochino, … in famiglia sarebbero tutti più contenti!!! Grazieee per la ricettina!!! Enza xxx

  • Reply
    Lo
    23 settembre 2010 at 11:55

    mannaggi aquando decidono di morire gli elttrodomestici è fastidiosissimo…ora ti devi garantire riposo…e scoprire le cause del soufflamento delle clafoutis 😉 un bacione

  • Reply
    rebecca
    23 settembre 2010 at 10:15

    giornate così..a chi non sono capitate, e sempre in momenti opportuni, ti capisco tanto tanto!!!! ma oggi va meglio è questo che conta! buoni 'sti impronunciabili , carinissimi serviti così!
    ciao Reby

  • Reply
    roberta
    23 settembre 2010 at 9:36

    anche al cibo a volte succede di montarsi un po'!!!! Hanno l'aria di essere davvero buoni.
    Spero tu stia meglio. Buona giornata

  • Reply
    Flavia
    23 settembre 2010 at 9:05

    Beh a me pare abbia un bell'aspetto nonostante il gonfiore, anzi forse è propio quello che lo fa tanto bellino!!!!

  • Reply
    Le pellegrine Artusi
    23 settembre 2010 at 6:33

    Bellissima idea questo soufflè spontaneo, ho giusto giusto tutti gli ingredienti!!! Mi immagino che stress il congelatore..e quanto spreco di roba. Baci

  • Reply
    soleluna
    23 settembre 2010 at 5:47

    Carissima spero che ti sia ripresa dalla raffreddamento che hai preso…mi spiace per il congelatore …è successo pure a me un paio di anni fa, unvero disastro…curioso invece il risultato di questo dolce…ciao Luisa

  • Reply
    Damiana
    22 settembre 2010 at 20:50

    Dai si è montato la testa,ma non a caso ..è un signor clafoutis!!Stupendo in quelle cocottine…Tu stai meglio Cara'''Spero di si,ti auguro di rimetteri al più presto!!Baci simo e buona notte!

  • Reply
    pagnottella
    22 settembre 2010 at 20:48

    Ma quanto bravo è il mio frigo?????
    Shhhh non facciamoglielo sentire…
    speriamo continui il suo dovere…anche perchè c'è il lievito madre che dorme in freezer…

    Mi dispice tesoro per la il raffreddore, giorni fa ha beccato anche me…è durato un giorno, ma di una violenza unica!

    Ora però passiamo al pezzo forte và…a me garberebbe in qualsiasi momento questo sofficiume delicatamente affumicato.

    p.s leggevo da Dida che anche tu bevi latte di soia orzo-malto… e vai!

  • Reply
    Francesca
    22 settembre 2010 at 18:43

    Veramente bello!!!!! Da provare sicuramente!!!!

    Un grande baccio

  • Reply
    saretta m.
    22 settembre 2010 at 18:15

    Che guaio il congelatore…mannaggia…e per quanto riguardo il giro per centri commerciali io non li reggo più di due ore nemmeno nelle migliori condizioni fisiche(luci, aria condizionata, gente che urla) figuriamoci con il raffreddore e la febbre…Ti capisco guarda…Passando al clafoutis devo dirti che io ho in cantiere una pessima esperienza con uno dolce, però questo salato mi da più fiducia…primo o poi ci riproverò…baci e buona guarigione…

  • Reply
    pensieriepasticci
    22 settembre 2010 at 17:20

    Grazie a tutti!!!!!!!!!!!!
    Oggi sto un pò meglio rispetto a ieri, che ero davvero k.o. Verso sera i sintomi però si accentuano, infatti mi si sta ritappando il naso!
    ma io tengo durooooo…
    Grazie davvero di cuore, e son contenta che il mio clafoutis un pò montao vi sia piaciuto…era davvero buonissimo, credetemi!!!!!
    Buona serata a tutti

  • Reply
    Marie
    22 settembre 2010 at 17:01

    Simo che bella ricetta, molto carini e devono essere deliziosi! Spero ti sia ripresa completamente! baci

  • Reply
    Mirtilla
    22 settembre 2010 at 15:46

    io ho la paranoia di congelatore e frigo….
    delizioso il tuo piatto 🙂

  • Reply
    Gunther
    22 settembre 2010 at 15:17

    dai non è poi cosi male io pensoc he il sapore sia buonissimo

  • Reply
    ELel
    22 settembre 2010 at 15:13

    Anche io ho avuto la febbre e ho dovuto ignorarla 🙁 ma dopo 3 tachipirine in 24 ore ho vinto decisamente io!!!

  • Reply
    Grazia
    22 settembre 2010 at 14:56

    ma dai….non ce la faccio mica sai???
    Ogni volta che passo da te e' una sofferenza….credo che ti verro' a trovare dal vivo molto presto…:)

  • Reply
    Fiofiò
    22 settembre 2010 at 14:02

    Simooooooooooooooooo guarda chi è tornato??? *_*.

    Un bacione forte forte

  • Reply
    Onde99
    22 settembre 2010 at 13:59

    Effettivamente il tuo clafoutis è proprio esploso! Fantastico, no? Sarà risultato ancora più buono!!!

  • Reply
    NIGHTFAIRY
    22 settembre 2010 at 13:11

    Mi é rivenuta fame..qualsiasi cosa si senta per me va benissimo, é fantastico!

  • Reply
    ilcucchiaiodoro
    22 settembre 2010 at 13:07

    Ciao Simo,si potrebbe dire una giornata da non iniziare…
    Si saranno montati anche la "testa" ma ad essere sincera li preferisco!
    Riguardati!!!
    Baci Donatella

  • Reply
    Bietolin@
    22 settembre 2010 at 12:49

    Quando ancora abitavo con i miei genitori successe anche a noi, il congelatore fece caput in garage e ce ne accorgemmo troppo tardi, a me per fortuna non è mai successo, ma è un incubo che ogni tanto si ripropone.
    Il clafoutis montato sarà sicuramente delizioso, si vede dalle foto che è così! La mia nonna che è in vacanza in montagna mi ha detto che mi ha comprato un bel pezzo di speck, appena torna proverò anche io la tua ricetta!
    Un abbraccio
    Bietolin@

  • Reply
    alialexa2006
    22 settembre 2010 at 12:10

    ciao…spero che oggi stai meglio…..buono questo clafoutis….un bacio

  • Reply
    Roxy
    22 settembre 2010 at 11:46

    Come ti capisco….anche a me è successa la stessa cosa…..e poi se il tuo freezer è stracolmo come il mio….aiuto!!!!
    Mi fa piacere che adesso ti senta meglio!
    Beh quell'esaltato del tuo clafoutis è venuto un vero spelndore…ihih!

  • Reply
    elenuccia
    22 settembre 2010 at 10:53

    Ci credo che si sia montato la testa!! aguarda li che sgonfiotto appetitoso e gustoso 😉

  • Reply
    Micaela
    22 settembre 2010 at 10:33

    mannaggia, mi dispiace per il congelatore!!! buonissimo questo clafouti!!! me lo segno! un bacione.

  • Reply
    dolci a ...gogo!!!
    22 settembre 2010 at 10:25

    tesoro spero davvero che oggi vada meglio….mannaggia quando ti parte un congelatore con tuto dentro è davvero un disastro che ci vuoi fare consoliamoci con questo suffle/clofoutis che trovo stragoloso!!baci imma

  • Reply
    Claudia
    22 settembre 2010 at 10:10

    Nooooo che brutta cosa il congelatore che si suicida!!!!!! Mi dispiace che tu non ti sia sentita bene.. però oggi dici di stare meglio.. mi fa piacere!! Ottimo il clafoutis! baci baci .-)

  • Reply
    letrecivette
    22 settembre 2010 at 10:08

    Ciao Simo! Grazie per i tuoi consigli che ho brillantemente …cucinato e mangiato!! Auguri per tutto !!
    A presto, Monica

  • Reply
    Federica
    22 settembre 2010 at 9:47

    Il mio frigo è defunto a inizio estate e indivina quando? Ma di sabato!!!!!!!!!!!! Per fortuna il centro commerciale la domenica era aperto per un'acquisto d'emergenza! Mi sa che il tuo clafoutis aveva ben ragione di "montarsi" la testa, non so che darei per trovarlo a pranzo nel mio piatto! Un bacione

    P.S. passato il raffreddore?

  • Reply
    Tania
    22 settembre 2010 at 9:47

    Mi sembrano perfetti come antipasto!
    Le disgrazie non vengono mai sole, c'è poco da fare, la cosa più importante è che tu oggi stia meglio!

  • Reply
    lucia
    22 settembre 2010 at 9:31

    Per fortna, ila mio congelatore che sta in garage, quando ha deciso bene di rompersi, ha cominciato a emettere un suono insistente, tanto che me ne sono accorta in tempo e ho solo dovuto cucinare per tre giorni di seguito per non buttare nulla….
    Il tuo clafutis si sarà pure monteto la testa ma è invitantissimo! Ciao e rimettiti!

  • Reply
    arabafelice
    22 settembre 2010 at 9:18

    Mamma mia che disastro…successe anche a me un paio di anni fa e sono ancora sotto choc!!!
    Quanto al crumble souffle' a me sembra appetitosissimo, ed il fatto che sia gonfiato mi da' idea di leggerezza…ciao!

  • Reply
    stefania
    22 settembre 2010 at 9:01

    Ciao Simo ho sorriso questa mattina leggendo il tuo post perchè non ho chiuso bene lo sportello un mese fa al mio e …alllloora puoi capire !
    quanto cominciano ..si dice così no ?
    La ricetta ha però un bell'aspetto, forse doveva
    " montarsi " … 🙂

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Biscotti salati con crema al basilico