Panbrioche con pasta madre alle uvette, senza uova e latticini

Panbrioche con pasta madre 4

Forse non ho avuto modo di dirvi, in questi ultimi tempi, che ho scoperto essere altamente intollerante al lievito di birra, alle uova, alle nocciole ed al cioccolato.
In merito agli ultimi due…vabbè…
…certo, non è facile rinunciarvi ma io ci riesco benissimo, posso davvero farne a meno senza il minimo problema ( a parte quando mi sento un po’ giù ed arriva prepotente la voglia di crema alla nocciola, uhm…).
Discorso a parte meritano le uova e il lievito di birra:
…le prime io le ho sempre letteralmente adorate…a parte il mangiarle in frittata o al tegamino, vengono impiegate un po’ dappertutto come addensante in dolci, creme, salse, io le uso anche nei ripieni delle torte salate, nelle polpette, insomma vi dico: per me è dura.
Con il lievito è ancora un’altro discorso: sono riuscita con la pasta madre (e qui devo dire ancora grazie alla mia arzillissima Gina!) a sbizzarrirmi in lievitati, pani, focacce e quant’altro…mi mancava la sperimentazione dolce, ma ci sono riuscita egregiamente e questa ricetta ne è la prova.
Qui è doveroso ringraziare Nonna Paperina (Tiziana): sul suo sito specializzato per chi ha intolleranze alimentari,  trovo sempre tante idee per chi come me ha problematiche alimentari di vario genere, e questa ricetta che oggi vi mostrerò, arriva proprio da qui, realizzata da Paola (grazie anche a te, di cuore!).
E’ un panbrioche soffice, goloso, speciale per la colazione ma anche per la merenda, leggero e “senza”quanto basta per essere perfetto! (senza uova e latticini…insomma, che volere di più?!)
Noi l’abbiamo immediatamente amato, e presto ho intenzione di sperimentarne una versione integrale o semi integrale, stay tuned… 😉

(altro…)

image_pdfimage_print

Quiche alle carote, formaggio di capra e timo

quiche alle carote, formaggio di capra e timo 4

Giorni di stanchezza questi, più che fisica mentale… voglia di fare mille cose, che però poi si perde pian piano nell’arco della giornata, ahimè.
Sarà la primavera? Sarà questo tempo altalenante che un giorno è bello, l’altro no?! Saranno tanti pensieri in testa? Sarà che ho parecchie cose in ballo e per star dietro a tutto devo fare i salti mortali? Sarà…chi lo sa….
Sta di fatto che arrivo a sera davvero molto stanca, a volte faccio fatica anche a stare un pochino al pc, o a leggere i miei amati libri… (a proposito, ho alcune belle recensioni da illustrarvi…presto arrivo, nè?!) …ma dai, tutto sommato non mi lamento, finchè c’è la salute e la schiena fa giudizio, nonostante tutto mi sento una signora, oh si!
La voglia di mettersi ai fornelli latita un po’ lo ammetto, ho voglia di piatti semplici e veloci, e devo dire che sono particolarmente in vena di sfornare torte salate e quiches ultimamente, spesso ottenendo anche dei risultati davvero inaspettati e golosi; anche mia figlia spesso si cimenta in queste preparazioni con tanta voglia ed entusiasmo, addirittura a volte ci si mette lei a mia insaputa, soprattutto il lunedì quando vado a fare la mia ginnastica: arrivata a casa, accade che trovo la sorpresa di una bella quiche fumante dentro al forno…e la cena a quel punto mi sorride, ahahah!
Tornando a noi, questa che vi voglio mostrare è davvero squisita e saporitissima: ho voluto usare due tipi di carote trovate al mercato, quelle arancioni tradizionali ma anche quelle nere che io amo particolarmente perchè trovo più saporite, abbinate al formaggio cremoso di capra e al profumo del mio amato timo limone, ultimamente rigogliosissimo sul mio balconcino.

(altro…)

image_pdfimage_print

Bundt cake allo sciroppo di sambuco

bundt cake allo sciroppo di sambuco 5

Adoro il sambuco e adoro il periodo della sua fioritura perchè, quando arriva, qua nei miei paraggi tutto si tinge di bianco, ed è meraviglioso!
Sembrerà strano, non vivo in campagna, ma nel mio paesello della provincia milanese, ancora grazie al cielo un po’ di verde è rimasto; è un piacere andare a camminare costeggiando campi coltivati a frumento o mais, dove i papaveri fanno capolino in mezzo all’erba, o fra distese immense di margherite, di ranuncoletti gialli, e, adesso di arbusti grondanti di corolle di sambuco e robinia.
Qualche settimana fa, andando a fare un giretto con mio marito, mi sono armata di forbici e…zac zac zac, mentre lui si nascondeva disperato dietro alla pianta (no, proprio non riesce a capire, sarebbe pronto a dire di non conoscermi, ci credereste?!), io fiera e stra-felice, mi son presa il mio piccolo bottino di fiori, che mi son portata a casa come fosse un trofeo.
Eh si, non era tanta roba, ma è bastata per regalarmi dei biscottini (che presto vi mostrerò! 😉 ) un bel vasetto di zucchero aromatizzato, due bottiglie di sciroppo, e questo dolce delizioso. Mica male, dai…
Questo bundt allo sciroppo di sambuco nasce prendendo spunto da una rivista fra le tante che compro e che posseggo (mamma mia, altro tasto dolente col marito ahimè!!); squisito, soffice e piacevolmente profumato, come sempre è piaciuto tanto ed è stato apprezzato nelle colazioni mattutine della mia famiglia, marito compreso.

 

(altro…)

image_pdfimage_print

Limonata alle fragole – Strawberry Lemonade

strawberry lemonade 1

Nella mia super fornita libreria food (mio marito ormai scuote la testa disperato e rassegnato ogni volta che ne vede apparire “casualmente” uno nuovo) i libri non mancano, anzi, sto facendo salti mortali per trovare loro un degno posto  e collocazione nella mia casetta, dove lo spazio a loro dedicato inizia a scarseggiare ahimè.
Come faccio però a resistere all’acquisto di un nuovo volume sul detox, o ancora sul mangiar sano, sui cibi alcalini…no, non ce la faccio, a me piace sapere, informarmi, prendere spunto, trovare idee…
Proprio in merito al volersi depurare in vista della bella stagione, dell’estate e della futura prova costume, il pieno di frutta e verdura è d’obbligo…perchè quindi non approfittare di succhi, smoothies e di centrifugati che si preparano in un attimo e fanno tanto bene?!
Mi piace prepararli anche come merenda a mia figlia, che fra un libro di tedesco e un quaderno di matematica, ogni tanto si prende una piccola pausa dallo studio; freschi, leggeri, ricchi di vitamine e sali minerali sono insomma assolutamente ok!
Girovagando sul web mi sono imbattuta in questo meraviglioso sito, dove subito una video ricetta mi ha colpito: quella della limonata alle fragole, o come la chiamano loro la Strawberry Lemonade che ho voluto immediatamente riproporre con qualche variante nella mia cucina pasticciona e che adesso vi mostro immediatamente; anche Anna ne ha proposta una molto simile sul suo blog…ed anche a lei è piaciuta moltissimo!)
Insomma, la dovete provare assolutamente: è facile e assolutamente buonissima!!! Con alcune varianti la potrete anche personalizzare, comunque alla fine ve ne parlerò…

(altro…)

image_pdfimage_print

Curd di fragole profumato al limone, e il nuovo numero di Taste & More!

curd di fragole 1

Ed anche questa volta eccomi qui a presentarvi con immensa gioia ed orgoglio il nuovo numero di Taste & More, la rivista on line che mi vede partecipe come contributor insieme a tante altre bravissime amiche blogger.

Un numero meraviglioso!

Protagonista in assoluto di questo numero è lei….la Dieta!
Si, avete capito bene, la dieta, stilata dalla nutrizionista Luisa Piva, amica e blogger in redazione, alla quale il gruppo ha lavorato per realizzare le numerose ricettine che vengono a comporre un piano alimentare si leggero e sano, ma comunque goloso e irresistibile.

Poi….le fragole! In veste dolce ma anche salata, con tante idee simpatiche e anche un po’ inusuali 😉 (qua c’è anche il mio contributo: potevo mica mancare io dove c’è in assoluto il mio frutto preferito?! E noooo!!!!!)

E poi golose barrette, crackers dolci e salati, l’hand made di Rosa e la ricetta magica della nostra Elisa, insomma non vedo l’ora di mostrarvelo questo bellissimo numero….tadannnnnn….eccolo!!!!
La mia è la foto di copertina, sono praticamente commossa, sapete?! Grazie per questo regalo!

 

(altro…)

image_pdfimage_print