Cocktail Moscatè al tè Red Lychee e frutti bianchi

Buon lunedì amici ed amiche…avete visto che caldo è arrivato in questi giorni?!
Davvero un caldo infernale, lo ammetto…sabato ho fatto una capatina al mare nella bellissima Liguria, e là si stava davvero in paradiso: pensate che addirittura c’era gente che faceva il bagno…mi ci sarei buttata anche io se avessi potuto, credetemi!
Qua nella afosa pianura padana poi…manca già il respiro, ed io sono una che adora il caldo, ma un po’ meno l’umidità.
Ma non lamentiamoci dai, aspettavo queste meravigliose giornate da mesi, ed ora che ci sono me le godo al meglio.
Anche preparando un buon cocktail, fresco e sfizioso, da gustare coi miei amici in giardino; un cocktail che praticamente si prepara da solo, una vera delizia profumata di Lychee (o litchi), un frutto che adoro ma che trovo per pochissimo tempo l’anno, e che mi ricorda vacanze ai Caraibi di taaaaanto tempo fa!
Grazie a Gabriella dello Chà Tea Atelier , che come sempre mi accompagna in questo appuntamento mensile, la rubrica in cucina con il tè  ( e qui potrete trovare tutte le ricette fatte finora…e sono davvero tante!); si, lei mi ha spiegato come preparare l’infusione del tè nel vino bianco, e…ragazzi mi si è aperto un mondo.
Ah, ci tengo a brindare con lei e con voi, con un buon calice di questo cocktail perchè…il compleanno di questa rubrica è sempre più vicino!

(altro…)

image_pdfimage_print

Tartellette integrali con piselli, crema di formaggio e speck croccante

Eccomi qua a salutarvi, ad augurarvi un sereno fine settimana, e a mostrarvi quanto è bello il nuovissimo Taste & More da ieri online…
…un numero dove il verde della primavera è predominante e prorompente; piselli, fave, taccole e fagiolini, le delizie di questa bellissima stagione sono l’argomento principe delle sue pagine, con ricette e preziosissime informazioni nutrizionali; anche io ho contribuito con una ricettina ad hoc, delle tartellette croccanti, realizzate con farina integrale e farcite con crema di formaggio, piselli e speck croccante.
Parleremo anche di calzoni, ripieni di ogni ben di Dio, con foto che fanno venire un’acquolina incredibile; poi creme e dip squisiti da spalmare su pane e crostoni, panne cotte buone ma anche belle e scenografiche da vedere (che soddisfano occhi e palato), poi il racconto e la ricetta della nostra dolcissima Elisa…
…il top però è raggiunto dallo speciale sulla Sicilia, con ricette e luoghi da incanto che vogliamo mostrarvi nel loro splendore.
Insomma, un numero meraviglioso come sempre, che potrete sfogliare alla fine di questo post.

(altro…)

image_pdfimage_print

Gnocchi di kamut in crema aromatica e verdurine di stagione, vegan recipe

Buongiorno a tutti amici ed amiche, oggi vi vado a presentare un primo piatto realizzato per il Master Vegan Challenge in collaborazione con l’azienda Mamma Emma; a Tuttofood ho avuto modo di fare la loro conoscenza, scoprire il loro prodotti e così ho deciso di partecipare a questa bella e insolita sfida!
Di cosa stiamo parlando? Dunque ascoltate:
…pescando in una mistery box, ho estratto tre ingredienti…(la mia proverbiale sfortuna stavolta non è stata così cattivella dai…poteva andare peggio!)
….e indovinate un po’: senape, amido di mais e macis!
Uhm….e adesso? Che devo fare?
Semplice! Creare un piatto vegano semplicemente utilizzandoli come complemento ai buonissimi gnocchi di Mamma Emma.
Detto fatto, come sempre le sfide mi piacciono…
…e così, pensando a questi tre ingredienti (che inizialmente fra loro non mi pareva avessero un nesso, ahimè!) ho partorito un’idea…che a me è sembrata una buona idea!
Ho pensato di creare un condimento speziato e particolarissimo per condire questi deliziosi gnocchi di Kamut, abbinandolo a delle verdurine di stagione e….che dirvi?!
Ci è piaciuto!
La mia critica più severa (figlia, ovviamente!) gli ha dato un bel 9 e mi ha detto di prepararglielo ancora: per me questa già è una vittoria, ehehehehe!!!!

(altro…)

image_pdfimage_print

Ciambella soffice alle albicocche e gocce di cioccolato

Buon giorno e buon lunedì amici e amiche…
…è per me questo un periodo un po’ particolare, pensieri, riflessioni, decisioni da prendere…mi sento un po’ schiacciata da mille cose, soffocata da altre, ma si sa, la vita è questa e comunque sia, si va avanti.
Dubbi, delusioni a non finire, a volte mi fanno venire voglia di mollare tutto, ma poi ripensandoci mi dico: perchè?!
La vita comunque è bella e vale sempre la pena di essere vissuta, nel bene e nel male.
L’altro giorno, navigando in internet, mi è apparsa questa frase che subito ho deciso di fare mia:
“Non importa quanti errori tu faccia, o quanto siano lenti i tuoi progressi: sarai sempre più avanti di chi neppure ci prova.”
Quindi accendiamo la musica, spalanchiamo le finestre, e facciamo un dolce…una delle terapie migliori che conosca per riportare il sorriso!
Questa ciambella è nata così, in un giorno di pioggia dentro e fuori di me…pochi ingredienti, delle fruste elettriche, un forno acceso…e voilà, una vera meraviglia per gli occhi e il palato, dal colore del sole e dal gusto delizioso.
Albicocche freschissime e golose (le prime!), gocce di cioccolato fondente, un preparato speciale: che ne dite, non è deliziosa?!
Vado a mettere sul il bollitore…vi aspetto per il tè!

(altro…)

image_pdfimage_print

Le ultime letture della Simo

Eccomi da voi per augurarvi un buon fine settimana e per parlarvi di qualche libro che ho letto da poco e che mi è particolarmente piaciuto; è da un po’ che manco con questa rubrica che però amo, e non voglio perdere l’abitudine ogni tanto di raccontarvi le mie impressioni su qualche volume acquistato e letto di recente.
Si, purtroppo ultimamente il tempo per leggere è sempre di meno: a volte tocco il cuscino e crollo addormentata di colpo, senza avere neppure il tempo di rendermene conto; a volte comincio a leggere ma ad un certo punto le parole iniziano a confondersi, gli occhi si chiudono, il kindle mi cade rovinosamente sul naso, ahahaha dovreste vedermi!
Come fanno quelle persone che dormono solo tre-quattro ore per notte?!
Io proprio non ci riesco, le mie sette-otto ore devo assolutamente farle…
Vabbè, tornando a noi, non voglio perdere altro tempo, ma partire subito in quarta…seguitemi!

(altro…)

image_pdfimage_print